Diretta Bologna - Napoli in Serie A

Diretta Bologna - Napoli in Serie A
Bologna
2 2
Napoli
Bologna: Curci; Antonsson, Natali, Cherubin; Garics, Kone, Perez (Lazaros 78'), Pazienza, Morleo; Diamanti; Bianchi
Napoli: Rafael; Maggio, Fernandez, Albiol, Reveillere; Inler, Dzemaili; Mertens (Insigne 78'), Pandev (Hamsik 57'), Callejòn; Higuain
SCORE: 1-0 Bianchi min 37, 1-1 Higuain (R) min 61, 1-2 Callejon min 79, 2-2 Bianchi min 90
ARBITRO: Antonio Damato. Ammoniti: Albiol 14', Perez 44', Bianchi 55', Kone 61', Pazienza 64'. Espulsi: Kone 84'
NOTE: Stadio Dall'Aria, Bologna. 20a giornata di serie a, girone di ritorno

17.00 - Pubblico di Vavel Italia è stato un gran bel secondo tempo che ha visto il Napoli agguantare prima il pari e poi il gol del vantaggio prima di farsi raggiungere sul 2-2 dalla rete al novantesimo di Bianchi. Per Bologna-Napoli è davvero tutto. Alessandro Mancinelli vi ringrazia per averci seguiti e vi ricorda che tra pochissimo potrete rivivere tutte le emozioni di questa partita con noi, quindi non andate via. Tra poco il video di tutti i gol della partita andata in scena al "Dall'Ara"!



Dopo un gran secondo tempo il Napoli si perde in un bicchiere d'acqua e regala il gol del pari ai padroni casa comunque sempre in partita e battaglieri nonostante siano stati costretti a giocare con l'uomo in meno per quasi dieci minuti. I soliti problemi in difesa condannano dunque il Napoli al pari. Per il Bologna vista come si era messa la partita, il punto conquistato contro la squadra di Benitez vale come una vittoria.

90+3' FINITA!!! Il Bologna in dieci uomini pareggia in extremis e ferma sul pari il Napoli! Finisce 2-2 al "Dall'Ara"

90+2' Napoli in attacco a testa bassa! I partenopei cercano il gol della vittoria ma la partita è ormai finita!

90+1' Saranno tre i minuti di recupero! Che mazzata per il Napoli che era già pronto a festeggiare la vittoria!

GOOOOOOL!! GOOOOOL!!! INCREDIBILE!!! DOPPIETTA DI BIANCHI!! 2-2!!! Dagli sviluppi del corner dormita della difesa del Napoli che lascia tutto solo Bianchi che stoppa e calcia in rete!!

89' Ultimo giro di orologio. Altro corner per il Bologna

88' Prova a chiudere in zona d'attacco il Bologna che guadagna un corner. Poche idee per i padroni di casa in questo finale

85' Napoli padrone del campo adesso. Il Bologna ha subito il colpo questa volta. Gran secondo tempo dei partenopei



84' Espulso Kone! Altro fallo del centrocampista del Bologna che era già ammonito!

80' Azione incredibile del Napoli, Hamsik per Higuain, per Callejon che batte Curci in diagonale. Napoli meritatamente avanti

GOOOOOOOL!!! GOOOOL!!! CALLEJOOOON!!! Contropiede micidiale del Napoli! 2-1 NAPOLI!!

76' Brutta conclusione di Kone che calcia direttamente sul fondo. Intanto secondo cambio sia per il Napoli che per il Genoa. Esce Perez, entra Lazaros. Per i parenopei dentro Insigne, fuori Mertens

74' Momento della gara favorevole al Napoli che con pazienza sta provando a trovare gli spazi giusti per portarsi in vantaggio

CUUURCIII!! CHE PARATAAA!! L'estremo difensore del Bologna salva i suoi dal gol del 2-1!! Mertens aveva calciato una punizione perfetta!

70' Sempre in possesso palla il Napoli. Mertens ancora fermato fallosamente al limite dell'area

68' Insiste il Napoli in attacco. Ormai si gioca da una parte sola del campo. La squadra di casa non riesce a ripartire

67' Si salva il Bologna dopo una serie di errori difensivi. Il tiro di Mertens finisce tra le braccia di Curci ma la squadra di Ballardini deve prestare più attenzione in fase difensiva se vuole mantenere il pari

64' Ammonito anche Pazienza dopo un intervento molto duro su Maggio!



62' Adesso la partita ha cambiato faccia. Il Napoli ha preso coraggio e assedia l'area di rigore del Bologna. Sul calcio di punizione battuto da Mertens dopo un fallo di Diamanti, Hamsik non è arrivato di un soffio alla deviazione vincente

HIGUAAAAIIIN!! IL PIPITA!! GOOOOL!! GOOOOL!! Rigore perfetto!! 1-1!! E' il decimo gol dell'argentino in campionato!

RIGORE!!! Rigore per il Napoli. Atterrato Dzemaili al momento del tiro! Il penalty sembra netto!!


58' Cross perfetto di Callejon per Higuain che da due passi si divora il gol del pari! Il Napoli sta finalmente crescendo in questi ultimi minuti

MERTENS!! Curci non riesce a tenere la sua punizione ma sulla ribattuta arrivano prima i difensori del Bologna che spazzano in calcio d'angolo!

56' Scintille in campo dopo un fallaccio di Kone su Mertens! Ammonito Kone dopo che Damato ha avuto più di una difficoltà a tenere gli animi tranquilli. Intanto entra Hamsik al posto di Pandev. Partita poco brillante per il macedone

54' Non si intendono Pandev e Higuain al limite dell'area di rigore. Ennesima palla persa del Napoli

52' Non passerà molto prima di vedere il primo cambio della partita. Sarà sicuramente Benitez a voler sistemare qualcosa. Il Napoli si sta buttando in area di rigore ma senza precisione

50' Gioco pericoloso di Inler che ferma Diamanti. Si ricomincerà con un calcio di punizione per il Bologna che sta tenendo testa al Napoli nonostante i partenopei stiano cercando di alzare i ritmi di gioco

48' Già dai primi scambi il Napoli sembra essere partito con un piglio diverso. La squadra di Benitez è più aggressiva e ha allargato il gioco sulle fasce

45' RICOMINCIATA!!! Stessi ventidue in campo! Il Napoli batte l'inizio della ripresa

16.02 - Squadre che tra pochi minuti scenderanno in campo per il secondo tempo. Si scalda Hamsik insieme ad Insigne. Vedremo se Benitez lancerà nella mischia lo slovacco che ricordiamo è totalmente recuperato dall'infortunio

Pochissimo Napoli finora. La squadra di Benitez è stata trafitta da una grande azione del Bologna e dal guizzo dell'attaccante Bianchi servito alla perfezione da Diamanti. Poco da dire sul primo tempo se non che i partenopei stanno giocando una partita molto sottotono. Vedremo se nel secondo tempo cambierà qualcosa. Il vantaggio del Bologna è comunque meritato anche se non si sono viste grandi cose ne da una parte ne dall'altra del campo.

45+1' L'arbitro fischia la fine del primo tempo. Il Bologna è in vantaggio 1-0



45' Colpo di testa di Callejon a scavalcare Curci! Il pallone si spegne sopra la traversa!!

44' Fallaccio di Perez su Higuain. Damato mostra il giallo al centrocampista del Bologna

40' Napoli che non riesce a sbloccarsi anche grazie all'ottima difesa del Bologna. Ma c'è da dire che sono tanti i passaggi sbagliati dalla squadra di Benitez

38' Per la prima volta nella partita una squadra ha alzato leggermente i ritmi e si sono subito visti i risultati. Il Bologna ha colpito dopo una grande azione in velocità. Adesso si attende la reazione del Napoli

GOOOOOOOL!!! GOOOOOOL!! GOOOOL! Bianchi di testa!! Lampo Bologna!! Cross di Diamanti e spizzata vincente di Bianchi!! 1-0 BOLOGNA!!

34' Gli unici sussulti della partita sono dati dai falli, molto duri. Poco fa Diamanti è entrato duro su Fernandez in copertura di palla. Per il resto la gara è congestionata a centrocampo e offre davvero pochissime emozioni

32' Partita di difficile lettura. Nessuna delle due squadre sta esprimendo un buon calcio. Pochi istanti fa Diamanti ha crossato per la testa di Bianchi ma l'incornata dell'attaccante è finita larga

27' Prova a sbloccarsi il Bologna con Diamanti che dopo una serie di dribbling spara in porta un destro violento ma impreciso. Partita che vive di sprazzi quasi mai però pericolosi

26' Ancora nessuna occasione. Palle gol che latinano al "Dall'Ara"

22' Più possesso palla da parte del Napoli che però sbaglia molto in fase di impostazione e che comunque è molto sterile in fase d'attacco ma il Bologna non riesce a sfruttare la lentezza della manovra partenopea

20' Succede davvero pochissimo al "Dall'Ara". Partita congelata che vede le due squadre trascinarsi dai due lati del campo senza mai rendersi pericolose

18' Tanti cross in mezzo per il Bologna che trovano però sempre la testa di un difensore del Napoli pronto ad interrompere l'azione offensiva della squadra di Ballardini

16' Molto lenta la manovra dei partenopei che avevano iniziato molto bene con una buona intensità ma che adesso fanno fatica a trovare spazi

14' Ammonizione sacrosanta per Albiol che perde palla sulla trequarti ed è costretto a stendere Bianchi per evitare una ripartenza pericolosa

12' Partita che stenta a decollare e che vede il Napoli in possesso palla finire sempre tra le maglie della difesa della squadra padrona di casa

8' Partita molto bloccata a centrocampo. Ritmi bassi con il Napoli che prova a sfondare per vie centrali e il Bologna che prova a rispondere sulle fasce. Pochissime occasioni finora

4' Partenopei che provano ad allargare il gioco e a trovare spazi ma la squadra di casa è ben messa in campo. Poco fa Mertens ha provato a servire Callejon in profondità ma il suo appoggio in area si è spento tra le braccia di Curci

2' Fa girare palla il Napoli in modo molto composto, poco il pressing portato dai centrocampisti del Bologna. Dzeimaili ha provato la conclusione al volo dai 20 metri ma il suo tiro si è spento sul fondo, molto a lato rispetto alla porta difesa da Curci

Brutto fallo di Fernandez su Morleo. Subito gioco fermo in campo. Si ripartirà con un calcio di punizione per il Bologna

1' INIZIATA!! Il Napoli ricomincia la rincorsa a Juventus e Roma. Il Bologna ha bisogno di punti per uscire da una situazione di classifica molto complessa!

14.55 - Squadre che fanno il loro ingresso in campo. Tra pochissimi minuti il fischio d'inizio!! Cornice di pubblico spettacolare al "Dall'Ara". Peccato per il maltempo!

14.50 - Squadre rientrate negli spogliatoi. Tra pochissimo Bologna e Napoli si ritroveranno nel tunnel del "Dall'Ara" da dove scenderanno in campo dietro l'arbitro Antonio Damato. Intanto vi informiamo che a Bologna ha smesso di piovere

14.20 - Nell'anticipo delle 12.30 la Lazio ha vinto ad Udine in dieci uomini per 3-2. Continua intanto a riempiersi il Dall'Ara, una vera e propria invasione quella degli 8mila napoletani ma altri sono presenti negli altri settori

14.15 - Ecco, invece, gli undici scelti dal tecnico Ballardini: Curci; Antonsson, Natali, Cherubin; Garics, Kone, Perez, Pazienza, Morleo; Diamanti; Bianchi

14.10 - Questi gli undici azzurri che alle 15 affronteranno il Bologna: Rafael; Maggio, Fernandez, Albiol, Reveillere; Inler, Dzemaili; Mertens, Pandev, Callejòn; Higuain

13.50 - Amici di Vavel Italia e appassionati di Serie A benvenuti! Quest'oggi in campo Bologna e Napoli. Dopo i due anticipi di ieri che hanno visto la Roma demolire il Livorno per 3-0 e la Juventus imporsi per 4-2 contro la Sampdoria, la ventesima giornata di campionato prosegue mettendo davanti al Napoli la squadra di Ballardini motivata dalla voglia di uscire dalle zone basse della classifica.

Il Bologna ospita la corazzata Napoli allo stadio Dall'Ara per la prima giornata di ritorno. La nuova era Ballardini s'è aperta con il pareggio interno a reti bianche contro la Lazio, mentre i partenopei sono reduci dalla convincente vittoria sul campo della rivelazione Verona e il passaggio del turno in Coppa Italia a spese dell'Atalanta. Benitez, che potrà contare sull'entusiasmo di migliaia di tifosi azzurri che popoleranno l'impianto emiliano, punta ai tre punti per rimanere nella scia della Juventus e della Roma.



Le due squadre vivono per forza di cose momenti molto diversi. Il Bologna è terzultimo in classifica, è contestatissimo dal suo pubblico e rischia di perdere Diamanti, allettato dai 7 milioni offerti dalla Cina. Anche Bianchi potrebbe partire, visto che finora ha trovato poco spazio. Si vocifera di un possibile ritorno di Gilardino. Il Napoli, invece, sta volando grazie all'ottimo stato di forma dei suoi attaccanti. Sembra inoltre che Benitez sia finalmente riuscito a trovare il giusto equilibrio anche in difesa (zero gol subiti nelle ultime due gare).

DIRETTA BOLOGNA-NAPOLI

Dopo la conquista del pass per i quarti di Coppa Italia grazie alla vittoria di mercoledì con l´Atalanta, il Napoli si rituffa in campionato. L'obiettivo è continuare a tenere il passo delle due rivali e mantenere a distanza di sicurezza le inseguitrici per il terzo posto che vale l'accesso alla Champions. Oggi tocca al Napoli affrontare la trasferta di Bologna. Sulla carta non c´è storia, eppure gli emiliani sono in un momento particolare e non vanno sottovalutati. Il nuovo tecnico Ballardini, subentrato a Pioli, ha dato una scossa all´ambiente. Alla prima in panchina è arrivato il pareggio interno con la Lazio. La disperata ricerca di punti utili per la salvezza aggiunge ulteriori motivazioni ad un match che i rossoblu giocheranno col coltello tra i denti. Benitez lo sa e predica concentrazione in attesa di rinforzi dal mercato che, nelle speranze del tecnico, attrezzeranno la squadra in modo da continuare a lottare su tre fronti: campionato, Europa League e Coppa Italia.

Nelle 55 partite disputate a Bologna il tabellino è invece favorevole alla squadra di casa con 29 vittorie contro le 14 del Napoli; 12 invece le partite in cui le due squadre si sono divise la posta in palio. Nel corso di questi 55 incontri sono stati realizzati 150 gol: 91 il Bologna e 59 il Napoli. La più ampia vittoria del Bologna in casa contro il Napoli risale  al 2 novembre 1997 in occasione della 7^ giornata del torneo 1997/98. Al 90° la partita si concluse con la vittoria dei padroni di casa con il risultato di 5-1 (14° Goretti [N], 48° rig. Baggio [B], 55° Andersson [B], 90° Baggio [B], 93° Andersson [B], 95° rig. Baggio [B]).

La vittoria con il maggior numero di reti ottenuta dal Napoli sul campo del Bologna risale invece al 16 settembre del 1951, 2^ giornata del campionato 1951/52. In quella circostanza gli azzurri si aggiudicarono il match superando il Bologna 4-1 (5° Masoni [N], 27° (aut.) Delfrati [N], 32° Cecconi [N], 37° Mike [N], 74° Amadei [N]). L'ultimo successo del Bologna in casa contro il Napoli risale al 6 maggio 2012 in occasione della 37^ giornata del torneo 2011/12. Al triplice fischio la partita si concluse con la vittoria dei felsinei con il risultato di 2-0 (13° Diamanti; 64° Rubin).

L’ultima volta che gli azzurri hanno invece vinto in trasferta a Bologna risale all’8 maggio 2013. Quel giorno si giocava la 17^ giornata del torneo 2012/2013, i partenopei riuscirono ad espugnare lo stadio Dall’Ara battendo il Bologna con un secco 3-0 (53° Hamsik, 63° Cavani, 67° Dzemaili). Per vedere invece l’ultimo pareggio del Napoli a Bologna bisogna andare al 7 maggio 1989, 27^ giornata del campionato 1988/89. In quella occasione le due squadre si divisero la posta in palio terminando l’incontro 1-1 ( 22° Lorenzo [B], 25° Careca [N]).

ZOOM SUL MATCH – I numeri del Bologna parlano chiaro: 33 gol subiti in 19 partite (seconda peggior difesa del campionato) e 17 gol fatti. Solo tre le vittorie ottenute in tutto il girone d´andata. Segnali preoccupanti che hanno portato la dirigenza a tentare il cambio alla guida tecnica. Una scossa che serviva certamente, ma che non può fare miracoli. E i miracoli non può farli nemmeno Diamanti, unico talento in una rosa di tanti giocatori validi ma tecnicamente limitati. La voglia di riscatto per una stagione finora deludente può essere l´arma in più. Il Napoli dovrà restare concentrato, arginare la fantasia di Diamanti ed affidarsi all´estro degli attaccanti per fare sua una partita che sulla carta sembra avere un pronostico piuttosto scontato.

I PRECEDENTI – Storicamente il Napoli non ha vita facile a Bologna. Nelle 64 partite tra campionato e Coppa Italia il bilancio è di 32 vittorie del Bologna, 15 pareggi, 17 vittorie del Napoli; 106 gol del Bologna, 73 gol del Napoli. Nell´ultimo scontro al Dall´Ara i partenopei si sono imposto con un secco 0-3 firmato da Hamsik, Cavani e Dzemaili. Amara per il Napoli l´ultima sconfitta (2-0 con gol di Diamanti e Rubin), quella del 6 maggio 2012, un ko che costò il terzo posto e quindi il mancato accesso alla Champions 2012-13. L´ultimo pareggio risale al 1989: 1-1 con gol di Lorenzo e Careca. Perfetto equilibrio nel bilancio totale tra Bologna e Napoli: 38 vittorie ciascuno e 35 pareggi nei 111 precedenti. All´andata al San Paolo terminò 3-0 per il Napoli con doppietta di Hamsik e gol di Callejon.

GLI EX – Sono Britos e Colombo gli ex tra le fila del Napoli. Il difensore uruguagio è approdato in Italia dal Montevideo Wanderers proprio grazie al Bologna che lo acquistò nell´estate del 2008. Con la maglia rossoblu Britos ha giocato tre stagioni, collezionando 74 presenze e 4 gol. Più anni ma meno presenze per Colombo che in 4 stagioni dal 2006 al 2010 ha giocato 10 partite subendo 12 gol. Tra gli uomini di Ballardini sono Pazienza e Garics gli ex di turno. Nelle sue 4 stagioni col Napoli dal 2008 al 2011 Michele Pazienza ha totalizzato 121 presenze e 4 gol. Più breve l´esperienza azzurra di Gyorgy Garics: 41 presenze e un gol nelle stagioni 2006-07 e 2007-08.

L´ARBITRO - Antonio Damato di Barletta, 41 anni, internazionale, è l´arbitro designato per la sfida di domani. Damato è all’ottava stagione nella Can di A e B. L’esordio in Serie A il 10 dicembre 2006 in Catania-Udinese 1-0. Vanta finora 119 presenze in Serie A e 39 in serie B. I precedenti totali con il Napoli sono 20: 9 vittorie, 4 pareggi e 7 sconfitte.

I partenopei hanno vinto gli ultimi due incroci di campionato con il Bologna, entrambi per 3-0, dopo che avevano perso i precedenti due. Perfetta alternanza di vittorie nelle ultime sei sfide giocate in casa del Bologna – il Napoli ha vinto la più recente, nel maggio scorso. In Serie A, Bologna e Napoli non pareggiano al Dall’Ara dal maggio 1989, 1-1 in quell’occasione: da allora, sei vittorie per i padroni di casa e quattro successi dei partenopei. Il Bologna ha vinto solo una delle ultime nove partite di Serie A: quattro i pareggi, altrettante le sconfitte.

SEGUI LA DIRETTA DI BOLOGNA-NAPOLI SU VAVEL

I felsinei hanno segnato una sola rete nelle ultime cinque giornate di campionato. Napoli imbattuto da sei giornate di campionato (quattro vittorie, due pareggi) e capace di tenere la porta inviolata nelle ultime due. I partenopei hanno raccolto finora 19 punti in nove gare esterne, solo la Juventus (25 in 10 gare) ha fatto meglio in trasferta in questa Serie A. Gli azzurri hanno segnato più di tutti nei primi 45 minuti della stagione in corso (24 reti).

Il Napoli è la squadra di questa Serie A che vanta più giocatori con almeno cinque reti all’attivo, cinque (Higuaín, Callejón, Pandev, Hamsik e Mertens). Quella di Lorenzo Insigne, domenica scorsa contro il Verona, è stata la prima rete di un giocatore italiano per il Napoli in questa Serie A. Alessandro Diamanti è il giocatore che ha subito più falli in questa Serie A, 74. Marek Hamsik ha realizzato sei reti in 10 gare di Serie A contro il Bologna, tre nelle ultime due: solo contro il Palermo ha segnato di più nel massimo campionato italiano (sette gol)

QUI BOLOGNA - Ballardini punta sul 3-5-1-1 con Antonsson favorito su Sorense, Natali e Cherubin a comporre il trio difensivo. Sulle fasce l'ex di turno Garics e Morleo. A centrocampo agiranno Kone (sempre pericoloso contro i partenopei), Pazienza (altro ex) e Perez. Diamanti, recuperato dall'infortunio al tallone, sarà schierato alle spalle di Bianchi, in vantaggio su Acquafresca.

QUI NAPOLI - Benitez non recupera ancora Reina, che dovrebbe partire dalla panchina. Dunque, tra i pali Rafael, che è ormai una certezza. In difesa rientra Fernandez al fianco di Albiol, mentre sulle corsie laterali certa la presenza di Maggio con il solito ballottaggio Armero-Reveillere (il colombiano è favorito). Nessun dubbio a centrocampo: giocheranno Inler e Dzemaili. Potrebbe tornare in campo dal primo minuto Marek Hamsik con Mertens a sinistra e Callejon a destra. Insigne, però, è in gran spolvero e non è detto che venga utilizzato al posto dello slovacco. In attacco Gonzalo Higuain.

BALLARDINI VS BENITEZ – E´ la prima volta che i due tecnici si ritrovano faccia a faccia. E´ invece la nona volta che Ballardini incontra il Napoli e il suo bilancio coi partenopei è negativo: 5 sconfitte, un pareggio e solo due vittorie. Curiosità: Ballardini, che ha affrontato il Napoli da quattro panchine diverse (Lazio, Palermo, Cagliari e Genoa), ha sempre perso negli ultimi quattro confronti. Per Benitez è invece la seconda apparizione in carriera al Dall´Ara. L´unico precedente è da allenatore dell´Inter nel 2010: finì 0-0. L´altro precedente col Bologna è quello dell´andata al San Paolo, dove il Napoli s´impose per 3-0.

INCUBO MOSCARDELLI - Dovrebbe partire dalla panchina, ma la sola presenza rievoca brutti ricordi ai tifosi azzurri. Davide Moscardelli è uno dei tanti curiosi spauracchi del Napoli. Febbraio 2011: con un sinistro a giro alla Del Piero, trafigge l´incredulo De Sanctis. Settembre 2011: scaraventa in rete dopo il rinvio errato di Fideleff. Gol pesanti, esultanze clamorose, Napoli beffato dal 33enne anti-divo del pallone che, con la maglia del Chievo, ha fatto più volte venire i brividi ai partenopei.

QUESTE LE PROBABILI FORMAZIONI DI BOLOGNA-NAPOLI

BOLOGNA (3-5-1-1): Curci; Antonsson, Natali, Cherubin; Garics, Kone, Perez, Pazienza, Morleo; Diamanti; Bianchi. NAPOLI (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Fernandez, Albiol, Armero; Inler, Dzemaili; Callejon, Insigne, Mertens; Higuain

Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/NapoliToday

SSC Napoli