Benitez nel pallone, è ora di cambiare ?

Le folli, pazze, ingiustificabili scelte del CT azzurro, condannano il Napoli al secondo stop consecutivo in campionato. Benitez sbaglia la formazione iniziale e non fa in tempo a riparare il danno... vuole andar via ?

Benitez nel pallone, è ora di cambiare ?
Benitez nel pallone, è ora di cambiare ?

Una squadra che dovrebbe lottare per lo scudetto, non può permettersi di trovarsi a meno sei punti dalla vetta, dopo sole tre giornate. Una vittoria e due sconfitte, arrivate tra l'altro, con squadre di livello assolutamente inferiore a quello azzurro.

Il Napoli non c'è. Benitez non c'è ! Le scelte dello spagnolo hanno fatto si che il Napoli scendesse in campo ad Udine, senza alcuna certezza. La scommessa persa già ad Agosto, nel preliminare di champions league, di Britos terzino è riproposta. Il risultato è uno scempio totale. L'ex Bologna, in crisi assoluta, sia per il rendimento, sia per il rapporto con la tifoseria, è messo in campo in un ruolo sicuramente non suo, che non può far altro che peggiorare le cose.

David Lopez e Gargano come coppia di centrocampo. Ennesima follia di un allenatore che non sembra più avere le redini del carro tra le sue mani. L'esordio di David Lopez non è nulla di che, più o meno invisibile e sempre e comunque incapace di creare gioco. Gioco che passa tra i piedi di Gargano, che in fase difensiva compie il solito grande ed immenso lavoro, ma la fase d'impostazione non è mai stata tra le corde del sud-americano.

Ma il fallimento totale del tecnico partenopeo, arriva con le scelte d'attacco. Alle spalle di Higuain, giocano Insigne, Michu e Zuniga. Quest'ultimi hanno dimostrato, ancora una volta, che Benitez non sa più cosa stia succedendo. Un calciatore che non gioca una partita importante dall'inizio da più di un anno, e un terzino messo da parte per tutto il corso della scorsa stagione, infortunio a parte, sono un segnale chiaro che c'è qualcosa che non va. 

Non è che Benitez è stanco ? Il mercato non gli ha regalato soddisfazioni. Il progetto sembra non essere più quello promesso due anni fa. La squadra, con il quale Mazzarri ha fatto le sue fortune, è stata smantellata a favore di una costruita proprio dallo stesso Benitez, con i suoi fedelissimi, che però non riescono ad ottenere risultati. Forse lo spagnolo vuole andar via ! Viene da pensare questo, perchè scelte del genere, anche per uno che ha vinto, calcisticamente parlando, tutto nella sua vita, sono ingiusitificabili. Non trovano spiegazione, se non il fatto che l'ex Chelsea stia maturando l'idea di voler cambiare aria.

Ma se cosi fosse.. lo facesse sapere, perchè Napoli ha bisogno di motivazioni continue, di provare a vincere, per continuare a sognare.. e da alcune settimane a questa parte, la fiamma azzurra è stata spenta da un atteggiamento da presuntuoso santone del calcio che fa solo male alla piazza e allo spirito partenopeo.