Il Napoli non si ferma: obiettivo Darmian

L'arrivo di Gabbiadini potrebbe lasciare una porta aperta al trasferimento di Duvan Zapata, da sempre obiettivo del Torino di Ventura. In cambio, però, il Napoli chiede Matteo Darmian.

Il Napoli non si ferma: obiettivo Darmian
Il Napoli non si ferma: obiettivo Darmian

Il Torino non molla la presa su Duvan Zapata. Il colombiano è l'attaccante perfetto secondo Giampiero Ventura per fare coppia fissa con Martinez e Quagliarella ed i tentativi continui di convincere il Napoli a cedere Zapata non sono mai cessati.

Il Napoli non molla, Duvan sembra fondamentale come vice Higuain e la sua percentuale di realizzazione è la più alta in squadra. Ma qualcosa può cambiare. Il Napoli infatti dopo aver praticamente ingaggiato Manolo Gabbiadini e Ivan Strinic non intende fermarsi. La duttilità tattica di Gabbiadini, potrebbe far sì che la conferma di Zapata non sia così certa. Gabbiadini infatti, oltre ad andare a sostituire i trequartisti alle spalle del centravanti, potrebbe prendere anche il posto di Gonzalo Higuain. E' questa la valutazione che sta facendo la dirigenza del Napoli, alla quale stuzzica e non poco l'idea di uno scambio con la squadra torinese: il Napoli è sempre alla ricerca di un terzino destro, visto che a giugno i contratti di Maggio e Mesto scadranno e sulla destra l'unico che resterebbe in rosa è quel Juan Camilo Zuniga del quale non si trovano più tracce. Matteo Darmian sarebbe la ciliegina sulla torta di questo mercato di gennaio del Napoli e potrebbe essere inserito in un'eventuale scambio con Duvan Zapata.

Per entrambi i giocatori lo scambio potrebbe essere più che positivo: Darmian avrebbe sempre la certezza del posto da titolare in un top team italiano con una vetrina anche Europea, mentre Zapata avrebbe finalmente spazio da titolare, mentre a Napoli sarebbe chiuso da Higuain e Gabbiadini. Da ricordare che, qualora lo scambio andasse in porto, entrambi non sarebbero eleggibili per la seconda fase di Europa League. Tuttavia, convincere il Napoli ed il Torino di questa operazione resta alquanto difficile, ma entrambe le squadre potrebbero darsi un piccolo pizzico sulla pancia pensando al recente futuro, quando un terzino destro da una parte ed un centravanti giovane e forte dall'altra, potrebbero tornare molto utili. 


Share on Facebook