Napoli - Inter: dentro o fuori

Questa sera alle 20:45 allo Stadio San Paolo va in scena l'ultimo quarto di finale di Coppa Italia: Napoli - Inter

Napoli - Inter: dentro o fuori
Napoli - Inter: dentro o fuori

Reduce da tre vittorie consecutive in campionato, il Napoli si rituffa in Coppa Italia con l'obiettivo di accedere alle semifinali e provare a difendere la coccarda conquistata lo scorso anno in finale contro la Fiorentina. Ad attenderla al San Paolo ci sarà l'Inter di Mancini: l'errore che si può commettere in questi casi è di prendere un pò sottogamba il match vista la complicata situazione che sta vivendo la squadra nerazzurra; piuttosto bisogna concentrarsi sui punti deboli e di forza del team interista per cercare di portare a casa la vittoria. La squadra di Benitez arriva a questo match con grande fiducia ma si deve far attenzione a non prendere per buono tutto ciò che si ottiene, infatti anche la trasferta di Verona col Chievo ha smascherato gravi problemi difensivi che vanno assolutamente corretti se si vuole puntare ad alti traguardi.

Questa partita nasconde delle insidie non solo psicologiche ma anche tattiche: l'Inter molto probabilmente si schiererà a specchio e questo avvantaggerà gli 1 - 1 che almeno sulla carta favoriranno lo spettacolo vista la qualità in campo da entrambe le formazioni; sarà una partita a scacchi tra due grandi allenatori dove la giocata del singolo o un episodio può sbloccarla; il compito del Napoli dovrà essere quello di rimanere compatto per tutti i 90 minuti, non lasciare spazi e sfruttare le fragilità difensive dei giocatori nerazzurri.

PRECEDENTI- L'ultima sfida tra le due squadre si è conclusa col risultato di 2, era l'andata di questo campionato di Serie A e si giocò a San Siro: alla doppietta di Callejon risposero prima Guarin e poi Hernanes. Negli ultimi 12 anni si sono registrate vittorie azzurre, successi dell'Inter e pareggi. sono i precedenti riguardo alla Coppa Italia: il 26/1/11 vinse l'Inter ai calci di rigore; il 25/1/12 decise una doppietta di Cavani.

FORMAZIONI- Benitez confermerà quasi per intero gli 11 visti con il Chievo, ad eccezione di Mertens e Gabbiadini che lasceranno il posto ad Hamsik e Callejon:

Mancini come detto in precedenza schiererà i suoi con lo stesso accorgimento tattico, cioè il 4-2-3-1:

I pronostici danno i partenopei per favoriti, ma siamo sicuri che l'Inter reagirà da grande squadra dando filo da torcere ai padroni di casa in modo da dare vita ad un quarto di finale davvero spettacolare.


Share on Facebook