Lavezzi riapre la ferita: "Ritorno in Italia? Napoli prima scelta"

Il Pocho ha commentato cosi durante l'intervista post gara di Psg-Chelsea. Il solito Lavezzi, scherzoso e passionale, che non perde occasione per manifestare il suo affetto per la piazza partenopea.

Lavezzi riapre la ferita: "Ritorno in Italia? Napoli prima scelta"
Il Pocho riapre la ferita: "Ritorno in Italia? Napoli prima scelta"

Basta poco nel cuore di un napoletano per riaprire una vecchia ferita, mai del tutto rimarginata. Una volta aperta quella ferita si chiude col tempo, certo, ma siamo sicuri che sia sempre chiusa del tutto? Nel cuore di un partenopeo far breccia non è cosi facile. Ci vuole costanza, appartenenza, dedizione, cuore appunto. Uno dei pochi a riuscirci, e restare come tale idolo assoluto nella testa e nelle pulsazioni di un tifoso del Napoli c'è, senza alcun dubbio, Ezequiel Ivan Lavezzi, El Pocho. Dal suo addio s'è aperta una ferita bella profonda negli animi bollenti dei tifosi del San Paolo, che più volte l'han rimpianto. Col passare del tempo, ma anche dei giocatori che calcano l'erba dello Stadio di Fuorigrotta, la ferita andava rimarginandosi, seppur lentamente. Ciò non toglie che ad ogni sessione di mercato, ad ogni intervista, il Pocho, quasi insensibile (in realtà sensibilissimo per ciò che ha lasciato nel capoluogo campano), non riesce a far a meno di riaprire questa ferita. 

L'ultima occasione, in ordine rigorosamente cronologico è stata l'intervista di ieri sera nel post gara di Paris Saint Germain - Chelsea. Un rematch di quegli ottavi di finale che proprio al Napoli di Lavezzi e Cavani, oltre al Psg dello scorso anno, furono fatali.

Ecco le parole a Sky Sport del Pocho: "Io cerco di dare il massimo e fare ciò che è giusto fare fino alla fine dell'anno. Poi se oggi è al Paris Saint Germain e domani è da un'altra parte, si vedrà. Sinceramente non lo so e a giugno vedremo cosa accadrà. Se penso di tornare in Italia? Beh, mi farebbe piacere. E' un paese dove ho vissuto tanti anni bellissimi e mi piace il modo come si vive. Poi come ho sempre detto se dovessi tornare in Italia, Napoli sarebbe sempre la mia scelta, ma non dipende solo da me. Anche dagli altri e dalle società che devono mettersi d'accordo eventualmente. Una coppia Lavezzi-Higuain, come la vedi? Napoli potrebbe impazzire di gioia? Anche papà (ride n.d.r.)".

I sogni son desideri... A volte si avverano, a volte no. Quello del Pocho sembra chiaro, tuttavia la possibilità di un ritorno in maglia azzurra sembra quasi surreale, per costi e quant'altro. Staremo a vedere. Quello sul quale siamo sicuri è che l'affetto reciproco tra Lavezzi ed il Napoli non verrà mai meno. 

SSC Napoli