Napoli corsaro, Benitez: "Sono molto soddisfatto. Abbiamo fatto tutto bene"

Al termine della roboante vittoria del Napoli hanno parlato nel post partita di Trebisonda Rafa Benitez, Gokhan Inler e Manolo Gabbiadini. Ecco le loro parole.

Napoli corsaro, Benitez: "Sono molto soddisfatto. Abbiamo fatto tutto bene"
Napoli corsaro, Benitez: "Sono molto soddisfatto. Abbiamo fatto tutto bene"

Intervistato da Mediaset Premium dopo l'esaltante vittoria per 4-0 al Trabzonspor, il tecnico del Napoli Rafa Benitez ha dichiarato: “Non era facile, abbiamo deciso di giocare sullo stesso ritmo anche dopo il 3-0. Abbiamo fatto il quarto gol, sono soddisfatto. A Palermo abbiamo commesso degli errori, ma sotto il profilo del gioco abbiamo fatto bene. Oggi abbiamo fatto tutto bene per segnare e controllare la gara"Gabbiadini? "Sapevamo che fosse forte. È stato preso per il presente e per il futuro del Napoli. Ha sfruttato le sue qualità”. Il vero Napoli“Abbiamo avuto continuità con quattro vittorie di fila. Abbiamo perso solo a Palermo, ma manca la maturità per fare bene in tutte le partite. È una questione di esperienza, maturità e di abitudine alla vittoria. Siamo ancora in crescita”. 

Anche Gokhan Inler è raggiante dopo la bella vittoria di Trebisonda e commenta: "Dopo la sconfitta di Palermo, siamo entrati in campo alla grande e andare subito sul 3-0 ci ha aiutato molto in questo ambiente molto caldo. Prepariamo bene ogni partita, come stasera, ma col Palermo è stata una giornata storta. Addio? Ma chi lo dice questo... io sono un giocatore del Napoli al 100%".

Infine ha parlato anche l'uomo del momento in casa Napoli, Manolo Gabbiadini“Sono felice per il mio debutto in Europa. Sono contento per il gol, la vittoria porta nuova fiducia. Dedico il gol alla mia fidanzata, oggi è il suo compleanno”. La Samp non rimpiange la cessione? “Nemmeno io, sono felice qui”. Guarderai il derby di Genova, per chi tiferai? “Ora tifo per il Napoli, ma simpatizzerò per la Samp”. Ti aspettavi un simile inserimento al Napoli? “Sono entrato in punta di piedi. I compagni e il mister mi hanno aiutato, questo ha facilitato il mio inserimento”.


Share on Facebook