Diretta Napoli - Sassuolo, risultati live di Serie A (2-0)

Diretta Napoli - Sassuolo, risultati live di Serie A (2-0)
Napoli
2 0
Sassuolo
Napoli: (4-2-3-1): Andujar; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Gargano, David Lopez; Gabbiadini (Mertens), Hamsik (De Guzman), Callejon (Mesto); Duvan
Sassuolo: (4-3-3): Consigli, Antei (Biondini), Cannavaro (Bianco), Acerbi, Gazzola, Taider (Lazarevic), Magnanelli, Missiroli, Berardi, Zaza, Flores.
SCORE: 61' ZAPATA, 70' HAMSIK
ARBITRO: Massa. Ammoniti: Maggio, Bianco, Magnanelli, Gargano,Zapata. Espulsi: Mertens
NOTE: Dallo Stadio San Paolo di Napoli, 24^ Giornata della Serie A Tim.

21.05 - Per Napoli - Sassuolo è tutto, vi lasciamo alla diretta di Cagliari - Inter. Buona serata da Vincenzo Esposito e da Vavel Italia.

21.00 - Il Napol alla fine è riuscito ad avere la meglio del Sassuolo con una ripresa fatta di concretezza e cinismo. Ancora una volta decisivo Zapata quando chiamato in causa, che mette a segno il gol dell'1-0 e serve ad Hamsik l'assist per il 2-0 finale. I partenopei vanno così a -3 dalla Roma, consolidando il terzo posto in classifica. 

20.54 - Massa fischia la fine del match! Napoli batte Sassuolo 2-0. Decidono le reti di Zapata e Hamsik.

93'- Sassuolo che si fa vedere nell'area partenopea, ma la superiorità numerica non ha sortito nessun effetto.

90'- Sono 3 i minuti di recupero.

88'- Lazarevic guadagna un corner per il Sassuolo. Esce Callejon ed entra Mesto.

87'- Grande chiusura di Ghoulam su Zaza. Riparte il Napoli con Callejon che fallisce di pochissimo il 3-0.

84'- Fallo di Berardi su Callejon. 

82'- Cambo per il Napoli. Standing ovation per Hamsik che lascia il posto a De Guzman.

80'- Bravo Zapata a far rifiatare i suoi conquistando un corner.

77'- ANDUJARRRRR!!CHE PARATA SU MAGNANELLI!! Arriva all'incrocio dei pali il portiere argentino! Cambio offensivo per Di Francesco: entra Lazarevic ed esce Taider.

72'- Riparte l'azione e Massa caccia fuori Mertens. Entrata laterale del giocatore belga su Missiroli. Forse eccessiva la decisione dell'arbitro.

Ancora Zapata decisivo, questa volta con l'assist per Hamsik, che dall'interno dell'area fredda Consigli con un gran tiro all'incrocio.

70'- HAMSIKKKKKKKK!! MAREK HAMSIKKKK! CHE GOLLL! NAPOLI 2 SASSUOLO 0!

67'- Zapata scatenato conquista anche un corner.

65'- Ammonito Zapata per proteste. Intanto primo cambio per Benitez: entra Mertens ed esce Gabbiadini.

63'- Punizione fuori misura di Floro Flores. 

Bravissimo Zapata a crederci e a non demordere. Infatti dopo un rimpallo riesce a conservare il pallone e a battere Consigli con un destro potente.

61'- DUVANNNNNNNNNNNNNN ZAPATAAAAAA!!! GOL DEL NAPOLI!!!

60'- Stenta a decollare anche in questa ripresa la partita. Persiste lo 0-0.

57'- Bella chiusura di Floro Flores su Maggio. L'attaccante del Sassuolo resta a terra, sembra esser caduto male sulla spalla.

55'- Bella azione del Napoli sulla sinistra con Ghoulam che però sbaglia il cross. C'erano Zapata sul primo palo e Gabbiadini sul dischetto ma l'algerino ha crossato sul secondo palo. 

54'- BERARDI SFIORA IL GOL!!! Palla vagante al limite dell'area partenopea con Berardi che prova il tiro a giro che esce di pochissimo.

51'- Sugli sviluppi del corner Maggio colpisce di testa e manca di poco lo specchio della porta.

50'- Fallo tattico di Magnanelli su Callejon. Ammonito il capitano del Sassuolo. Gabbiadini crossa al centro e Zaza devia in corner.

49'- Bella giocata di Maggio che mette al cross un buo pallone con Zapata che sfiora il gol da posizione impossibile.

47'- Attacca subito il Napoli che prova a farsi vedere in avanti con Zapata, poco preciso però sotto porta

20.06 - Partiti!! Inizia la ripresa!

20.03 - Squadre che rientrano in campo! Manca poco all'inizio della seconda frazione. Chi la spunterà???

20.00 - Partita molto equilibrata quella tra Napoli e Sassuolo. Sembra partire forte il Napoli, ma è solo un'illusione. Infatti gli ospiti sono davvero ben messi in campo e nelle poche volte che i partenopei si affacciano nell'area avversaria peccano di cinismo. Ottima prima frazione del Sassuolo, che ha annullato i partenopei e si è riproposto con molta personalità. Speriamo in una seconda frazione più spettacolare.

19.49 - Finisce 0-0 il primo tempo tra Napoli e Sassuolo. Pochissime emozioni al San Paolo. 

Sono 2 i minuti di recupero segnalati dal quarto uomo.

45'- Ci prova Callejon!! Cross di Ghoulam sul secondo palo con Callejon che calcia al volo. Tiro fuori misura.

44'- Ghoulam si fa tutta la fascia per poi provare il cross che termina tra le mani di Consigli.

42'- HAMSIK SFIORA IL GOL!! Prova il tiro a botta sicura Hamsik ma la provvidenziale deviazione di Magnanelli gli nega la gioia del gol.

41'- Riparte velocemete il Napoli con Hamsik che arriva sul fondo e crossa forte al centro con Zapata che per pochissino non impatta il pallone in scivolata. Si salva il Sassuolo.

40'- Fallo di Albiol su Zaza. Punizione dalla lunga distanza per i neroverdi.

38'- Bravo Zapata a girarsi su Bianco che può solo buttarlo giù. Giallo per Bianco.

35'- Punizione battuta malissimo da Berardi, palla addirittura in fallo laterale

34'- Maggio stende Floro Flores e si becca anche il giallo. Punizione pericolosa per gli ospiti.

32'- Azione piena di errori! Albiol perde palla ingenuamente su Missiroli che a sua volta effettua un assurdo passaggio in orizzontale sul quale si avventa Gargano. L'uruguagio fa ripartire in contropiede Callejon che serve Zapata in maniera inprecisa, cross al centro del colombiano con Bianco che si salva in corner.

29'- NUMERO DI BERARDI CHE SFIORA IL GOL! Berardi riceve palla sull'out di destra e dribbla con una facilità disarmante Koulibaly, per provare poi il tiro al giro dall'interno dell'area che termina di poco alto. 

27'- Molto propostivo in questo frangente il Sassuolo, che prova a farsi vedere nella metà campo partenopea, senza però impensierire Andujar.

26'- Berardi calcia forte al centro ma Zapata anticipa tutti e mette la sfera in corner.

25'- Errore di Hamsik che prova il tacco e si fa rubare palla da Berardi che poi subisce fallo. Punizione per il Sassuolo!

23'- Prova ad alzare i ritmi il Napoli per mettere in difficoltà la difesa ospite. Maggio ancora poco preciso al cross.

22'- Molto sfortunato il Sassuolo. Sembra che anche Cannavaro debba chiedere il cambio. Pronto Bianco a subentare all'ex capitano del Napoli, che esce tra gli applausi di tutto il San Paolo

20'- Ci prova Hamsik che entra in area ma calcia troppo centralmente, con Consigli che respinge il tiro. Il pallone giunge a Maggio in posizione di fuorigioco.

19'- Fallo di David Lopez a centrocampo. Fischiato l'intervento in gamba tesa del centrocampista spagnolo.

17'- Zapata conquista un corner addirittura sul rilancio di Andujar. Poco attenta in questa occasione la difesa ospite.

16'- Ottima azione sull'out di sinistra tra Gazzola e Berardi, con l'attaccante neroverde che arriva sul fondo e mette al centro per Zaza, anticipato sul più bello da Gargano.

15'- Buona giocata di Zapata che sbaglia però la conclusione.

14'- Partita ancora bloccata allo Stadio San Paolo. Il Sassuolo è ben schierato dietro la linea del pallone, impedendo al Napoli un fraseggio propositivo. 

13'- Hamsik sbaglia il passaggio per Callejon.

11'- Bella apertura di Gabbiadini per Maggio che sbaglia il cross. Intanto entra Biondini per Antei. Il centrocampista neroverde andrà a ricorprire il ruolo di terzino sinistro.

9'- Floro Flores prova il tiro dal limite ma cicca la sfera. Antei chiede il cambio.

7'- Resta a terra Antei dopo uno scontro fortuito con Zapata.

6'- Hamsik cerca al centro Zapata ma Acerbi anticipa l'attaccante colombiano e mette la palla in corner.

5'- Koulibaly rischia qualcosa pressato da Berardi. 

3'-Fallo di Floro Flores su Gabbiadini.

2'- Bella verticalizzazione di Floro Flores per Berardi ma arriva come un treno Koulibaly ad anticipare l'attaccante dell'under 21.

1'- Prova a farsi vedere in avanti il Sassuolo, ma Berardi dosa male il passaggio.

19.02 - Massa fischia l'inizio del match!! Primo possesso per il Sassuolo!

18.59 - Sempre molto emozionante ascoltare Napul'è di Pino Daniele mentre le squadre si schierano. Hamsik e Magnanelli si scambiano i gagliardetti e procedono alla scelta del campo.

18.57 - Squadre che fanno il loro ingresso in campo agli ordini dell'arbitro Massa!!! Bellissima cornice di pubblico! Che spettacolo il San Paolo.

18.45 - Squadre che rientrano negli spogliatoi tra gli applausi del San Paolo!

18.40 -  Mancano circa 20 minuti all'inizio del match. Diamo un'ulteriore occhiata allo schieramento tattico del Napoli

18.35 - Di Francesco propone come sempre il suo amato 4-3-3. Qualche cambio rispetto alle previsioni della vigilia. C'è Antei in difesa al posto di Longhi, mentre in avanti spazio al napoletano Floro Flores che la spunta su Sansone e Lazarevic. Per il resto tutto confermato con l'inserimento a centrocampo di Taider e Missiroli e Berardi e Zaza a completare il tridente d'attacco.

18.30 - Vietato fallire per il Napoli questa sera. Troppo ghiotta l'opportunità di andare a -3 dalla Roma, che ormai non sa più vincere e che lunedì prossimo affronterà la Juventus. Per provare ad ottenere questi 3 punti fondamentali Benitez si affida ad un super attacco: Gabbiadini-Callejon-Hamsik e Duvan Zapata!

18.25 - Si prospetta il tutto esaurito allo Stadio San Paolo! Guardate già quanta gente che affolla gli spalti dello stadio di Fuorigrotta!

18.20 - Questa invece la formazione schierata questa sera da Di Francesco:

(4-3-3): Consigli, Antei, Cannavaro, Acerbi, Gazzola, Taider, Magnanelli, Missiroli, Berardi, Zaza, Flores.

18.15 - Ecco l'11 del Napoli:

(4-2-3-1): Andujar; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Gargano, David Lopez; Gabbiadini, Hamsik, Callejon; Duvan

18.10 - Diramata la formazione ufficiale del Napoli! Non ci sarà Rafael tra i pali. Novità anche in attacco con Gabbiadini, Hamsik, Callejon e Duvan Zapata!

18.05 - Sale l'attesa per le formazioni ufficiali!!! Sarà rinconfermato Andujar o verrà data una nuova chance a Rafael?

18.00 - Buona sera e benvenuti allo Stadio San Paolo di Napoli per la diretta scritta live ed del primo posticipo di questo Lunedì di Serie A. Napoli e Sassuolo scenderanno in campo alle ore 19.00 per una partita che sa di spettacolo. Vincenzo Esposito e Vavel Italia vi accompagneranno verso l'inizio di questo spettacolare posticipo, e vi racconteranno le gesta dei 22 che calcheranno il terreno di gioco dello Stadio San Paolo. 

Dopo la grande prestazione di Trebisonda (vittoria per 4-0 contro il Trabzonspor), il Napoli torna in campo al San Paolo per scacciare i fantasmi di Palermo. Questa sera a sfidare i partenopei ci sarà il Sassuolo, reduce dalla brutta prestazione di sabato scorso contro la Fiorentina, che si impose sui neroverdi con il netto risultato di 3-1. Partita apertissima ad ogni tipo di risultato, con i partenopei leggermente favoriti sulla squadra di Di Francesco. Visti anche i risultati delle gare giocate ieri, il Napoli potrebbe approfittare del passo falso della Roma per portarsi a -3 dai giallorossi, che occupano la seconda piazza della Serie A.

Diamo un'occhiata ai risultati delle partite di Serie A giocate nei giorni scorsi:

Juventus - Atalanta 2-1, Migliaccio, Llorente, Pirlo
Sampdoria - Genoa rinviata a martedì 24 Gennaio ore 18.30
Milan - Cesena 2-0, Bonaventura, Pazzini (R)
Hellas Verona - Roma 1-1, Totti, Jankovic
Lazio - Palermo 1-2, Dybala, Mauri, Candreva
Empoli - Chievo Verona 3-0, Rugani, Maccarone, Maccarone
Parma - Udinese, rinviata a data da destinarsi
Fiorentina - Torino 1-1, Salah, Vives

Questa invece la classifica della Serie A in attesa delle gare odierne:

Napoli

E' un buon momento in casa Napoli, soprattutto dopo aver ipotecato gli ottavi di Finale di Europa League contro il Trabzonspor. Giovedì sera i partenopei sono scesi in campo senza timori e sono stati protagonisti di una bella prestazione, condita con ben 4 reti, ed un super Gabbiadini sempre più decisivo. Messa alle spalle la brutta sconfitta di Palermo, questa sera il Napoli proverà a riprendere da dove aveva lasciato due sabati fa, provando ad inceremenare le vittorie in campionato in questo inizio di 2015. Infatti, se non tenessimo conto della sconfitta con i rosanero, le vittorie dall'inizio di Gennaio sarebbero ben 7 su 8 partite giocate in Serie A. Il miglior uomo del momento in casa Napoli è sicuramente Gabbiadini, decisivo in ogni partita giocata, e determinante con le sue reti. Invece colui che sta vivendo un momento alquanto negativo, è sicuramente Rafael. Dopo la pessima prestazione di Palermo sono piovute tantissime critiche sul portiere brasiliano, che sta pian piano perdendo punti a favore di Andujar, sempre più uno spettro alle sue spalle per prendere il posto da titolare. Vedremo se stasera Benitez darà ancora fiducia al giovane Rafael.

Live Napoli - Sassuolo

Sassuolo

Con la salvezza ormai vicino traguardo, il Sassuolo si è rilassato troppo nelle ultime uscite, concedendo troppo agli avversari e portando a casa davvero pochi punti. Nelle ultime 5 partite giocate i punti raccolti dai ragazzi di Di Franesco sono 5, con una perfetta media di 1 punto a partita. Ma se i neroverdi vogliono conquistare al più presto quota 40 punti, dovranno cambiare marcia, soprattutto per non vivere lo spettro retrocessione fino a fine campionato, come avvenuto nella passata stagione. In ogni caso dopo stasera mancheranno ben 14 partite alla fine della stagione, e tutto sarà possibile per il Sassuolo, anche sognare l'Europa League.

Benitez, che deve fare a meno di Gonzalo Higuain squalificato, attuerà le sue solite rotazioni. Rispetto all'11 sceso in campo giovedì sera contro il Trabzonspor, dovrebbero essere almeno 5 i cambi. Con l'incertezza Rafael tra i pali, si scalda Andujar, mentre in difesa torna dal primo minuto Maggio, e si giocano un posto Strinic e Ghoulam, per completare il reparto con Albiol e Koulibaly. Torna in mediana dal primo minuto la coppia Gargano - David Lopez, con Hamsik, Callejon e uno tra Gabbiadini e Mertens alle spalle di Duvan Zapata. 

(4-2-3-1): Rafael/Andujar, Maggio, Albiol, Koulibaly, Strinic, David Lopez, Gargano, Callejon, Hamsik, Mertens/Gabbiadini, Duvan Zapata.

Pochi cambi di formazione per Eusebio Di Francesco, che confermerà sicuramente il 4-3-3. In difesa spazio a Gazzola, Cannavaro, Acerbi e Longhi, con il ritorno in mediana dal primo minuto di Missiroli. Al suo fianco ci saranno Magnanelli e Taider. In avanti ballottaggio aperto tra Sansone e Lazarevic per il rimanente posto nel tridente al fianco di Zaza e Berardi.

(4-3-3): Consigli; Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Longhi; Taider, Magnanelli, Missiroli; Berardi, Zaza, Lazarevic/Sansone

Ecco i probabili schieramenti tattici:

Benitez

"La cosa più importante è che abbiamo fatto quello che dovevamo fare, portando un buon risultato con un buon calcio. Al di là di quello che dice la gente la cosa importante era la concentrazione. In Turchia l’atmosfera è molto difficile. Con il Liverpool contro il Besiktas ho perso 2-1 in trasferta e poi ho vinto 8-0. Andiamo partita dopo partita. Fare un risultato come questo ed indirizzare già il risultato per gli ottavi ti fa pensare positivo. Abbiamo tante partite una dietro l’altra. Era importantissimo poter gestire diversamente la partita di ritorno". Si torna a parlare di campionato. L'ultima gara è stata quella di Palermo. Come reagirà il Napoli? "Ci metto la firma per perdere una partita ogni sei vittorie di fila. In questi tre mesi sarà fondamentale ogni partita. Bisogna essere tranquilli e concentrati"
Anche se a Benitez non piace parlare di singoli, gli viene chiesto, inevntabilmente di parlare di Manolo Gabbiadini e del suo impatto a Napoli, assolutamente strepitoso. Ma in campo come va? Come può tenerlo in panchina? Problemi tattici per lui? "Ci può stare. La competizione è importantissima. E’ importante proteggere questi calciatori che stanno facendo così bene. Non dico se gioca o meno, dico che abbiamo tante partite e devono giocare tutti. Sta imparando. Io posso giocare un 4-3-3 con Babacar attaccante, ed un 4-3-3 con Higuain. Cambia tutto. Dipende dagli interpreti. Noi lavoriamo sulla testa dei calciatori e se sono intelligenti crescono ancora di più. L'intesa con Gonzalo? Prima si parlava così di Callejon. Bisogna considerare anche Hamsik, De Guzman, Insigne, Mertens ecc. che stanno segnando e che  giocano bene. Significa che la squadra è forte". Contro il Sassuolo mancherà Higuain, chi al posto del Pipita? "Possono giocare sia Duvan che Gabbiadini. Abbiamo due possibilità ed è molto positivo per noi. Per me è un problema, ma è un benedetto problema. Non sarà una gara semplice. Giocano bene ed hanno fiducia.. Noi dobbiamo provare ad avere la continuità di cui abbiamo parlato sempre".

Di Francesco

"Serviranno grande aggressività, voglia di sacrificarsi, e servirà rimanere compatti" evidenzia Di Francesco in conferenza stampa. "Loro hanno perso col Palermo ma vinto in Europa League? È riduttivo guardare le ultime due partite, stanno facendo bene e dando continuità ai risultati". A proposito di San Paolo, il Sassuolo utilizzò il modulo senza le tre punte per la prima volta a casa Napoli:"Erano tempi diversi, eravamo in grande difficoltà, difficilmente smonto il 4-3-3. Davanti ho tante alternative, mi preoccupo più della difesa dove ho meno possibilità di scelta". Di Francesco ci tiene a dire la sua sulla situazione del Parma: "Condivido quello che ha detto Montella, dovremo cercare di garantire la fine del campionato per quello che stanno facendo i giocatori e lo staff tecnico, che stanno dimostrando grande serietà". "Il Parma è una squadra in difficoltà ma spero che possa onorare i propri impegni fino a fine stagione" ha concluso Di Francesco. Concentrato sui colleghi, ma sopratutto su Napoli.

Ad arbitrare questa sera sara il signor Massa della sezione di Imperia. È la terza volta in stagione che arbitra il Napoli: due le partite in campionato ed una in Coppa Italia. In tutti e tre i casi i partenopei si sono imposti sull'avversario: 2-1 al Torino, 4-1 al Cesena e 1-0 all'Inter in Coppa. In totale sono sei le direzioni di Massa, che ha sempre arbitrato gare in cui gli azzurri hanno poi vinto. Solo un precedente in stagione col Sassuolo (1-1 con l'Udinese il 10 gennaio scorso). Anche per i neroverdi si tratta del sesto incrocio col fischietto ligure (una in C1, tre in B e due in A). Il computo totale è di tre vittorie, due pari e una sconfitta. A coadiuvare il lavoro del signor Massa ci saranno: Passeri di Gubbio e Tasso di La Spezia come assistenti di linea. Quarto Ufficiale De Pinto di Bari. Arbitri di porta Peruzzo di Schio e Pasqua di Tivoli.

Sono solo 3 i precedenti tra Napoli e Sassuolo: l’unica volta che le due formazioni si sono incontrate al San Paolo la partita finì 1-1 con le reti di Dzemaili e Zaza. A Reggio Emilia, invece, i partenopei hanno vinto entrambe le partite disputate: quest’anno è finita 1-0 grazie al gol di Callejón, mentre nella scorsa stagione il risultato era stato di 2-0 (Dzemaili e Insigne).

Share on Facebook