Napoli - Lazio, Benitez si affida ai migliori

Lo spagnolo in vista dell'ultima partita sulla panchina azzurra, si affida ai migliori per lasciare il Napoli con la qualificazione Champions in tasca. Grande attesa per l'osservato numero uno, Gonzalo Higuain che, decise la gara all'Olimpico

Napoli - Lazio, Benitez si affida ai migliori
Napoli - Lazio, Benitez si affida ai migliori

Il Napoli arriva al match con la Lazio, il più importante della stagione, con una certezza: sarà l'ultima partita sulla panchina azzurra di Rafa Benitez. Mentre i biancocelesti, infatti, abbracciavano i propri tifosi a Formello (5000 all'allenamento a porte aperte), il club partenopeo dopo vari proclami in settimana è tornato a parlare in conferenza. L'appuntamento con la stampa si è aperto proprio con l'annuncio del tecnico spagnolo che, ha ringraziato i napoletani confermando il suo addio.

La decisione di fare questo annuncio dopo 2 mesi di silenzio e, a tre giorni dal fondamentale crocevia, ha spiazzato tutti con una decisione quanto meno discutibile. La speranza è che, infatti, la tattica di spostare l'attenzione dal campo alla società porterà i suoi frutti domenica. In ogni caso, tornando alla partita al San Paolo, il tecnico ha chiaramente espresso la sua volontà di chiudere l'avventura alla guida del Napoli con una vittoria e la tanto sperata qualificazione ai preliminari di Champions League.

Il Napoli si appresta ad arrivare alla sfida con i soliti dubbi, o meglio ballottaggi, di formazione che hanno accompagnato tutta la stagione. Con il consueto 4-2-3-1 avremo tra i pali Andujar, in difesa Albiol cheha accusato un leggero risentimento al ginocchio ma, farà di tutto per esserci, accanto, vista la squalifica di Britos dopo la testata a Morata, troveremo Koulibaly. Sugli esterni confermata la coppia titolare Maggio - Ghoulam, mentre in mediana la quella formata da David Lopez ed Inler.

Il reparto offensivo è quello che può riservare le consuete sorprese. Dietro l'unica punta Higuain, dovrebbe tornare sulla trequarti Marek Hamsik. Sugli esterni sembra improbabile che, sulla destra, Benitez faccia a meno di uno dei suoi fedelissimi come Callejon, mentre sulla sinistra ballottaggio tra Mertens ed Insigne, con il belga in vantaggio.

SSC Napoli