AllaNapoli: è fatta!

Gli azzurri raggiungono l'accordo per il centrocampista classe 1991 dell'Udinese, alla quale andranno circa 10 milioni più i cartellini di Gokhan Inler e Miguel Britos, che però si trasferiranno in Inghilterra, al Watford. Coinvolto anche Zapata.

AllaNapoli: è fatta!
AllaNapoli: è fatta!

Non c'è due senza tre! Dopo le ufficialità degli acquisti di Reina e Valdifiori, il Napoli ha chiuso in questi minuti l'accordo con l'Udinese per Allan, centrocampista brasiliano classe 1991. Un acquisto di tutto rispetto e soprattutto valore della squadra partenopea, che risparmierà inoltre sul costo del cartellino inserendo, come contropartite tecniche nell'affare, Gokhan Inler e Miguel Angel Britos, destinati al Watford, insieme al prestito biennale di Duvan Zapata.

Decisivo il viaggio a Londra di Cristiano Giuntoli, da due giorni ufficialmente direttore sportivo del Napoli, che ha incontrato nella capitale britannica il patron Pozzo, arrivando a chiudere l'intesa che porterà a Napoli la fortissima mezzala portata in Friuli dal Vasco da Gama: una base economica di circa dieci milioni di euro, con Inler e Britos (valutati circa 6-7 milioni) che si trasferiranno al Watford (altra società del presidente dei friulani). Più complesso il discorso invece per l'accordo su Zapata: l'attaccante sarà prestato all'Udinese per due anni, ma l'estate prossima il Napoli lo potrebbe richiamare alla base pagando un conguaglio, mentre la società dei Pozzo non dovrebbe detenere alcun diritto di riscatto, anche se l'ipotesi non è da escludere.

Per Allan Marques Loureiro il Napoli ha superato la concorrenza dell'Inter, che negli ultimi giorni si era fatta avanti con sondaggi insistenti per il centrocampista verdeoro. 

Il ventiquattrenne è il tassello che mancava ai partenopei per ultimare il centrocampo a tre di mister Sarri con Valdifiori e Hamsik. Una mediana finalmente completa sotto tutti gli aspetti, sia tecnici che tattici: oltre alle spiccate qualità tecniche del trio, non mancheranno la fisicità (soprattutto del brasiliano) e la capacità di inserimento delle due mezzali.

Adesso tutte le attenzioni, in entrata, del Napoli si sposteranno sull'arrivo di due terzini e di un centrale difensivo, utili per completare una rosa di tutto rispetto che si presenterà ai nastri di partenza del campionato tutt'altro che ridimensionata. 

SSC Napoli