Allan il mastino alla conquista di Napoli: "I risultati arrivano, ora pensiamo gara dopo gara"

Il centrocampista, arrivato dall'Udinese, ha fatto il punto della situazione in casa Napoli, dopo la vittoria colta a Varsavia in Europa League ed in vista della trasferta insidiosa in quel di San Siro contro il Milan.

Allan il mastino alla conquista di Napoli: "I risultati arrivano, ora pensiamo gara dopo gara"
Allan il mastino alla conquista di Napoli: "I risultati arrivano, ora pensiamo gara dopo gara"

Due gol e due assist per farsi conoscere dal suo nuovo pubblico. Le prestazioni iniziali di Allan Marques Loureiro avevano fatto storcere il naso a coloro i quali non eran riusciti ad aspettare qualche giorno in più per dare un giudizio definitivo sul mediano brasiliano del Napoli. In gol ad Empoli per il 2-2 finale, in gol contro la Lazio nel 5-0 del San Paolo, oltre a due assist fantastici per Callejon e Gabbiadini che hanno suggellato delle prestazioni che ricordavano l'Allan visto ad Udine. 

Tuttavia, il vero mastino a tinte verdeoro si è intravisto contro la Juventus: palloni recuperati, intensità, pressione, ed una lucidità sorprendente in fase di possesso palla. Allan, così come il resto della squadra, aveva solo bisogno di tempo per conoscersi con i nuovi compagni ed iniziare ad avere feeling con il nuovo modulo. 

L'ex centrocampista dell'Udinese, protagonista anche a Varsavia seppur in negativo con due occasioni da rete non sfruttate al meglio, ha parlato ai microfoni Sky Sport in vista del match contro il Milan, tornando sulla vittoria in Europa League: "Quello di ieri è stato un risultato importante, era una gara fuori casa ed era importante fare punti e tornare alla vittoria in trasferta. Dobbiamo proseguire così e mantenere la tranquillità, dobbiamo dimenticare l’Europa League perché domenica ci sarà una gara più importante".

Dopo un inizio in sordina, con due pareggi in tre partite il Napoli ha spiccato il volo, conquistando quattro vittorie in cinque gare: "Adesso stanno arrivando i risultati di quello che abbiamo fatto in ritiro e nel precampionato, adesso stiamo facendo meglio. Dobbiamo continuare così, possiamo migliorare ancora tanto e lo sappiamo. Dobbiamo lavorare sempre per vincere le partite".

Dai risultati, si passa agli obiettivi stagionali, anche se Allan preferisce non pensarci: "Non possiamo porci obiettivi, dobbiamo pensare gara dopo gara. Adesso pensiamo al Milan, sarà una gara importante e dobbiamo vincere. Tuttavia non sarà una gara decisiva, dobbiamo preparare la sfida al 100% per vincere".

Infine, in qualità di nuovo arrivo, ad Allan viene chiesto un parere su mister Sarri e sul suo nuovo compagno di squadra, Gonzalo Higuain: "Sarri è incredibile, è una persona molto intelligente. Sa come ricevere il 100% dei calciatori, la squadra lo segue e fa quello che vuole il mister. Sa motivare la squadra, è bravissimo. Higuain? Con lui raggiungeremo traguardi importanti. E’ un calciatore importante per noi, è un idolo della tifoseria. Sta facend benissimo, spero continui così",


Share on Facebook