Napoli, ripresa degli allenamenti in vista della Fiorentina

Al centro sportivo di Castelvolturno la squadra azzurra riprende quest'oggi il lavoro di preparazione in vista dell'importante sfida contro la Fiorentina di domenica pomeriggio. Nessuno problema di formazione fino a questo momento per Maurizio Sarri, che avrà anche Insigne a disposizione.

Napoli, ripresa degli allenamenti in vista della Fiorentina
Napoli, ripresa degli allenamenti in vista della Fiorentina

Archiviata del tutto, o quasi, la parentesi per gli impegni internazionali, a Napoli, così come negli altri ritiri delle squadre di Serie A, riprende il lavoro quotidiano in vista dei prossimi impegni di campionato. Al centro sportivo di Castelvolturno, agli ordini di Maurizio Sarri, il Napoli riprenderà quest'oggi la preparazione in vista della importantissima sfida di domenica pomeriggio, che vedrà i partenopei impegnati al San Paolo contro la Fiorentina prima in classifica. 

In attesa del rientro dai rispettivi impegni di tutti i nazionali, Sarri non dovrà risolvere problemi di infortuni e affaticamenti, e potrà lavorare con tutti gli effettivi a sua disposizione. Recuperato del tutto anche Lorenzo Insigne, che aveva saltato la parentesi con la Nazionale di Conte a causa di una ricaduta dell'infortunio rimediato contro la Juventus al San Paolo. 

Sarri ritroverà, a scaglioni nel corso dei prossimi giorni, tutti i reduci dagli impegni con le proprie nazionali. Hysaj, Chiriches ed Hamsik torneranno con il morale alle stelle, dopo aver conseguito con le maglie di Albania, Romania e Slovacchia il pass per giocare il prossimo campionato Europeo in programma in Francia nell'estate del 2016. Proprio il capitano del Napoli e della Slovacchia, autore nella decisiva vittoria di ieri di una doppietta, ha parlato tramite il suo sito ufficiale della qualificazione storica del suo paese: "Sono molto felice di essere parte di questa squadra. E' la nostra prima volta alla fase finale di un Europeo, è qualcosa di nuovo per noi. E' un grande traguardo per il calcio slovacco. Dopo il 3-0 ci siamo rilassati, ma siamo riusciti a chiudere i conti nel finale". 

Entusiasmo che Sarri spera sia contagioso per tutta la squadra, che dopo le ultime brillanti vittorie è chiamata a confermare le belle prestazioni viste contro Juventus, Legia e Milan anche alla ripresa del campionato. Al cospetto ci sarà la Fiorentina di Sousa, che si presenterà in Campania forte dei successi esterni contro Inter e Belenenses, oltre che del primato in classifica. Occasione dunque per i partenopei di accorciare le distanze dai viola e far crescere l'ambizione della squadra di Sarri. 

SSC Napoli