Il Genoa frena il rullino di marcia azzurro: le pagelle del Napoli

Finisce 0-0 lo splendido match fra le due compagini, unite da uno storico gemellaggio. Cuore, qualità, aggressività, poche parole che analizzano al meglio a partita di Marassi.

Il Genoa frena il rullino di marcia azzurro: le pagelle del Napoli
Secondo 0-0 per il Napoli dopo quello con il Carpi

NAPOLI (4-3-3)

Reina : Compie un unica parata sicura verso la porta nel finale di gara su Figueiras, ma è molto più bravo ad non intervenire nei confronti di Pavoletti in area di rigore. 6,5

Hysaj : Titubante in alcuni momenti, tiene bene sul fenomeno Perotti, marcandolo stesso e impedendogli le sue migliori giocate. 6

Albiol : Un gigante, probabilmente la sua migliore prestazione dall'inizio della stagione. Diagonali, anticipi, cavalcate in avanti. Un altro giocatore rispetto ad un mese fa. 7

Koulibaly : Altra grande performance del colosso azzurro che letteralmente stronca sul nascere qualsiasi iniziativa di Laxalt e compagni. Grintoso, caparbio, costante. Un punto di riferimento della retroguardia partenopea. 7

Ghoulam : Qualitativa la sua partita sia in attacco che in difesa. Le azioni offensive partono per la maggiore dal suo sinistro, sempre molto educato e preciso. 6,5

Allan : Un ammasso di muscoli, corsa e cuore. Solita routine per il centrocampista brasiliano, essenziale per questo Napoli. Esce al minuto 82' dove gli subentra D. Lopez ( utile per il  poco tempo in cui è stato utilizzato 6) 6,5

Jorginho : Si parla di una possibile convocazione in nazionale per lui, non a caso. Gioca un'infinità di pallone con qualità e precisione eccelsa, tentando anche la grande giocata in più di un'occasione. Un altro acquisto per Sarri. 6,5

Hamsik : Gli è mancato quel pizzico di cattiveria e fortuna (soprattutto sotto porta) in determinati frangenti. Poteva fare di più. 5,5

Callejon : Sfiora la rete nel primo tempo con un sinistro a giro, ma Perin gli impedisce i festeggiamenti. Nella ripresa sbaglia un tiro che in passato aveva portato al goal. Impreciso. Gli subentra Gabbiadini al 57' ( Nervoso e poco propositivo, non entra nel climax della gara 5) 5

Higuain : Viene marcato stretto da tutto il pacchetto difensivo del grifone, ostruendogli anche  le giocate più semplici ( possibile rigore su di lui nel primo tempo). Servito poco e male dai compagni, regge il peso dell'attacco da solo, facendo sponde, giocando di prima. Nel finale toglie dal destro di Insigne la palla dell' uno a zero. 6

Mertens : Imprendibile, fulmineo, scattante, giocoliere. Solo un infortunio riesce a fermarlo al 57' dopo un'ottima prestazione di qualità e destrezza, dove gli subentra Insigne ( a tratti contratto, sfiora il goal sotto porta impeditogli dal pipita. 6) 6,5

All. Sarri : La sua mano si vede di partita in partita ed anche in questa il pallino del gioco è stato sicuramente dalla sua parte. Cambia l'ordine degli attaccanti con l'inserimento di Insigne e Gabbiadini, ma purtroppo il risultato non cambia. 6,5

SSC Napoli