Risultato Napoli - Sassuolo, Serie A 2015/16 (3-1): Falcinelli, Callejon, Higuain, Higuain

Risultato Napoli - Sassuolo, Serie A 2015/16  (3-1): Falcinelli, Callejon, Higuain, Higuain
Napoli
3 1
Sassuolo
Napoli: (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Chiriches (dal 67' Koulibaly), Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik (dall'87 David Lopez); Callejon, Higuain, Insigne (dal 76' Mertens). All. Sarri
Sassuolo: (4-3-3): Consigli, Vrsaljko, Ariaudo, Acerbi, Peluso; Missiroli (dal 16' Pellegrini), Magnanelli, Duncan; Politano (dal 68' Floro Flores (dall'82' Defrel)), Falcinelli, Sansone. All. Di Francesco
SCORE: 0-1, min 2, Falcinelli (rig); 1-1, min 19, Callejon; 2-1, min 43, Higuain; 3-1, min 93, Higuain.
ARBITRO: Giacomelli di Trieste ammonisce Acerbi (S)
NOTE: Dallo Stadio San Paolo di Napoli, incontro valevole per la ventesima giornata del campionato di calcio di Serie A. Inizio ore 20.45.

Per questa sera è davvero tutto amici letto di Vavel Italia. Con la vittoria del Napoli sul Sassuolo per 3-1, che ha portato gli azzurri a quota 44 in classifica, si chiude anche la nostra diretta. Da Andrea Bugno e dalla redazione calcio di Vavel, l'augurio di una serena buonanotte. 

Canta il San Paolo, canta il Napoli ai piedi della Curva. Una città in delirio per la squadra di Sarri, che vola a più quattro sull'Inter, più cinque sulla Juventus che ha però una partita in meno. Sassuolo che tornerà in campo mercoledì contro il Torino, per la sfida da recuperare che fu annullata per nebbia un mese e mezzo fa. 

Il Napoli archivia nel finale una partita sofferta dal primo all'ultimo secondo. Higuain chiude nel finale il punteggio, aperto fino al 92' con il Sassuolo che ha sfiorato il gol del pareggio con Pellegrini. Secondo tempo giocato su ritmi non elevatissimi come il primo, ma comunque intensissimo, giocato in maniera impeccabile dalle due squadre, che escono dal San Paolo a testa altissima: il Napoli per la vittoria, il Sassuolo per la consapevolezza di aver giocato una Signora partita. 

FISCHIA GIACOMELLI!!!! FINISCE AL SAN PAOLO!!!!! IL NAPOLI BATTE IL SASSUOLO 3-1 E SALE A PIU' 4 SULL'INTER!!!! 

93' HIGUAINNNNN!!!! IL GOL DI HIGUAINNNNNNN!!! LA CHIUDE IL PIPITA!!!!! NAPOLI IN DELIRIO! NAPOLI IN DELIRIO PER LA DOPPIETTA DEL PIPITA!!!!! IL NAPOLI ARCHIVIA IL PRIMATO! 3-1! COL SINISTRO A FIL DI PALO! PAZZESCO HIGUAIN! PAZZESCO!!!!!!

92' Clamorosa uscita con i piedi di Reina, che rilancia sui piedi di Albiol prima di andare a centrocampo in scivolata su Falcinelli salvando il suo precedente errore. 

91' Ghoulam cerca lo spazio in profondità per Mertens, esce Consigli con le mani. 

90' Saranno tre i minuti di recupero. Si gioca per altri 180 secondi al San Paolo: speranze da una parte e dall'altra, di confermare il primato per il Napoli, di pareggio per il Sassuolo. 

88' Ammonito Acerbi per fallo su Higuain, che provava a rincorrere un rilancio lungo di Reina: primo ammonito di una gara pazzesca per intensità e bellezza. 

Ultimo cambio per Sarri, dentro Lopez al posto di uno sfinito Hamsik. 

87' PELLEGRINI! CHE OCCASIONE PER IL PAREGGIO DEL SASSUOLO! CROSSA VRSALJKO, GIRA DI TESTA SUL PRIMO PALO PELLEGRINI, NON TROVA LA PORTA!

86' Ancora Napoli in avanti, Hamsik cerca l'imbeccata per Callejon, chiuso perfettamente da un glorioso Acerbi. 

84' Higuain! Si difende dall'attacco di Acerbi proteggendo la sfera, prova il destro ma strozza la conclusione: palla ancora a lato. 

83' Preme il Napoli a caccia del terzo gol: cross di Mertens per Higuain, Acerbi libera colpendo anche col braccio, ma si gioca. 

Ultimo cambio per il Sassuolo di Di Francesco: dentro anche Defrel, che prende il posto di Floro Flores. 

80' Grande scavetto di Sansone per Vrsaljko che si presenta al cross dalla destra: libera Callejon in ripiegamento, in calcio d'angolo. 

79' Gran discesa di Hysaj sulla destra: l'albenese trova Callejon al limite dell'area che fa il velo per l'arrivo di Higuain, che stoppa a fatica e permette il recupero ad Acerbi.

76' Insigne!!! Ci prova ancora a giro il talento partenopeo prima di uscire: Higuain allarga, Vrsaljko è in ritardo e concede il centro ed il destro a giro, che sorvola di poco la traversa. 

E' pronto anche Mertens, prenderà il posto in questo ultimo quarto d'ora di Insigne. 

74' Squadre che iniziano ad avvertire i primi sintomi della stanchezza. Si allungano le maglie, si allargano gli spazi: Insigne per Ghoulam, che è in offside. 

73' Higuain! Ancora scambia con Callejon che gli restituisce la sfera sul taglio a rimorchio dell'argentino: mura ancora la conclusione di destro del Pipita Acerbi. 

71' Gestisce palla il Napoli, senza però trovare sbocchi nella trequarti offensiva del Sassuolo che continua a pressare bene e chiudere tutti gli spazi ai partenopei. 

68' Politano si libera ancora sull'out di destra, salta Ghoulam e mette al centro per l'accorrente Sansone: libera Hysaj, perfetto in diagonale, di testa. 

E' pronto ad entrare Koulibaly nel Napoli, prenderà il posto di Chiriches. Dentro anche Floro Flores, prende il posto di Politano. 

65' Il Sassuolo si affaccia davanti con Vrsaljko che conquista un corner dalla destra: Politano cerca la porta, ma non inquadra lo specchio difeso da Reina. 

63' Ancora Napoli con Insigne che aspetta l'arrivo di Ghoulam preferendo il taglio di Callejon a centro area: palla leggermente alta per l'iberico che non trova l'impatto sulla sfera. 

61' Che azione del Napoli! Fantastica, di prima: Hamsik imbecca Callejon sullo scarico di Hysaj, lo spagnolo a rimorchio per Higuain che calcia di prima intenzione, trovando solo la deviazione finale di Acerbi che smorza il destro del Pipita. 

58' Insigne! Sfrutta una corta respinta di Acerbi di testa (su taglio di Hamsik per Callejon), controlla di petto e calcia di prima intenzione. Palla di poco a lato. 

56' Azione da una parte, capovolgimento dall'altra: Sansone per Peluso che arriva puntualissimo al cross, chiude Albiol di testa appoggiando per Callejon. 

54' Contropiede fulmineo del Napoli! Insigne si invola verso la porta, ma al momento di entrare in area di rigore preferisce Allan sulla destra, trovando anche la chiusura di Vrsaljko. 

53' C'è ed è vivo il Sassuolo: Falcinelli sponda per Politano che calcia di sinistro, deviato da Chiriches in angolo. 

52' HIGUAIN! CHE OCCASIONE PER IL TRIS DEL NAPOLI! HYSAJ PRESSA BENE SU ACERBI, SI INTROMETTE IL PIPITA CHE SI PORTA LA SFERA SUL MANCINO, MA NON TROVA LA PORTA PER POCHI CENTIMETRI! 

50' Politano cerca l'inserimento di Pellegrini sulla destra: bravissimo nell'occasione Chiriches in scivolata a chiudere l'iniziativa dell'ex Roma. Si scalda Defrel nel Sassuolo. 

48' Higuain! Destro violento sullo scambio di prima con Callejon che però non trova lo specchio della porta: Consigli osserva la sfera uscire a lato. 

48' Sempre sulla sinistra l'attacco del Napoli: Insigne cerca il destro a giro, murato da Ariaudo. Ancora azzurri in possesso però. 

47' Ci prova Pellegrini centralmente, chiuso però dal raddoppio di marcatura di Hamsik ed Allan. Riparte il Napoli. 

SI PARTE! FISCHIA GIACOMELLI ED INIZIA LA RIPRESA! NAPOLI IN POSSESSO PALLA!

Ventidue che tornano sul terreno di gioco. Entra in campo anche Giacomelli. Tutto pronto per la ripresa del gioco: Napoli che darà il via alla ripresa. 

Squadre che sono ancora nel tunnel degli spogliatoi. A breve ingresso in campo e ripresa delle ostilità. Sassuolo che ha già effettuato un cambio, nessuno per Sarri. 

Infine il vantaggio degli azzurri, con Higuain che sfrutta l'assist di Hamsik dalla sinistra. 

Il pareggio del Napoli, ad opera di Jose Callejon, al primo gol in campionato. 

Riviviamo i gol del primo tempo: il vantaggio del Sassuolo, dopo 2 minuti con Falcinelli. 

Primo tempo spettacolare al San Paolo, con il Sassuolo che inizia meglio nei primi venti di gioco e passa in vantaggio con il rigore di Falcinelli. Di Francesco mette in campo una squadra perfetta, equidistante tra i protagonisti, soprattutto a centrocampo, che imbriglia la tela di Jorginho e compagni. Il guizzo, come spesso accade, arriva dall'out mancino dell'attacco del Napoli, che non perde in lucidità e frenesia: Insigne per Callejon prima, Hamsik per Higuain dopo. Aggancio e sorpasso sono serviti, per il vantaggio dei padroni di casa che infiamma il San Paolo. 

46' FISCHIA GIACOMELLI! FINISCE IL PRIMO TEMPO AL SAN PAOLO! UN PRIMO TEMPO CLAMOROSO DA UNA PARTE E DALL'ALTRA PER INTENSITA', GIOCO ED AZIONI! IL NAPOLI, DOPO ESSERE STATO SOTTO, LO CHIUDE AVANTI 2-1!

45' 1 minuto di recupero concesso dall'arbitro Giacomelli. Il Sassuolo lo inizia palla al piede. 

44' Napoli arrembante! Hamsik calcia di destro dopo la respinta di Acerbi sul contropiede azzurro! Callejon intendeva servire Higuain a centro area, ma non ha trovato il Pipita. Destro di volo del capitano, che ha trovato il muro di Ariaudo. 

Azione che si sviluppa sempre sulla sinistra, Hamsik vince un rimpallo e va via a Vrsaljko, dalla stessa posizione dell'assist di Insigne per l'1-1 serve basso Higuain che da pochi passi si smarca alle spalle di Acerbi e realizza! 

42' HIGUAIN!!!! LA ZAMPATA DEL PIPITA!!!!! IL NAPOLI E' IN VANTAGGIO!!!! 2-1 PER IL NAPOLI AL SAN PAOLO! RIBALTATO IL PUNTEGGIO!

40' Uno due tentato da Higuain con Callejon: l'attaccante si libera all'interno dell'area di rigore, ma viene chiuso da Acerbi il calcio d'angolo. 

38' Si sviluppa sempre sull'out di sinistra la manovra del Napoli, con Hamsik che trova sempre Ghoulam tutto solo: cross puntuale dell'algerino ancora per il taglio di Callejon, che tocca però oltre la linea di fondo campo. 

35' INSIGNE! Altra nitidissima occasione per il Napoli: va via a Vrsaljko con un tunnel il partenopeo, che calcia a giro sul secondo palo. Consigli osserva, la sfera esce di un soffio. 

35' Che occasione in contropiede per il Napoli! Allan col filtrante per Hamsik, lo slovacco serve Insigne che, dopo aver puntato Vrsaljko serve sul taglio Callejon: chiudono Ariaudo e Consigli. 

32' Errore di Chiriches in fase di impostazione, Jorginho costretto a ripiegare sull'inserimento di Pellegrini, ma commette fallo sul prodotto della Roma. 

29' Politano! Che sinistro, ma che risposta di Reina! Che errore di Ghoulam, che lascia la palla all'esterno ex Pescara che si accentra e calcia da ottima posizione, trovando la manona del portiere iberico protesa a deviare la sfera; perfeziona la chiusura Hysaj. 

28' Manovra avvolgente, seppur lenta, del Napoli, con Hamsik che cerca la conclusione di destro dalla distanza, trovando soltanto la deviazione di Ariaudo in angolo. 

26' Gran cross anche di Peluso dalla parte opposta, con Falcinelli che si stacca benissimo dalla marcatura di Chiriches e gira di testa, ma non impatta al meglio. 

25' Transizione d'attacco per gli ospiti, che non disdegnano a ripartire in velocità: Pellegrini per Sansone, che stoppa e si accentra prima di calciare col destro, debolmente, tra le braccia di Reina. 

24' Continuano a pressare in maniera forsennata le due squadre: Ghoulam si fa beffare da Vrsaljko sulla destra, il cross del croato giunge a Duncan che calcia col mancino, trovando il muro di Hysaj (col braccio, ma in maniera ininfluente). 

21' Si sta allungando il Sassuolo dopo il gol subito. Napoli che prova ad azzannare la squadra neroverde: Ghoulam ci prova di destro, blocca Consigli. 

Azione del pareggio che si sviluppa sulla sinistra, con Hamsik che serve Insigne in profondità: il partenopeo guarda per un secondo al centro, prima di imbeccare il taglio dell'ala iberica, che anticipa Consigli. Napoli arrembante adesso. 

19' CALLEJON!!!!!! CALLEJON!!!!!! IL PAREGGIO DEL NAPOLI!!!! SEGNA CALLEJON!!! SI SBLOCCA LO SPAGNOLO SU ASSIST FANTASTICO DI INSIGNE!!!! 1-1!!!!

18' Fa densità, perfettamente, il Sassuolo sulla propria trequarti difensiva. Il fraseggio del Napoli è sterile a centrocampo, con Hamsik ed Allan che non trovano spazi. 

15' Ghoulam! Ci prova dalla lunghissima distanza, col mancino, l'algerino. Consigli in tre tempi riesce a disinnescare la conclusione. Costretto al cambio Missiroli, che ha accusato un fastidio muscolare e deve lasciare il campo: dentro Pellegrini. 

14' Ritmi frenetici in questo quarto d'ora! Si ripropone il Sassuolo, con Politano che premia la sovrapposizione di Vrsaljko: il cross del croato è preda, però, di Reina. 

12' Fantastica verticalizzazione di Jorginho per Higuain, che si gira controllando la sfera: bravo anche Acerbi nel chiudere il Pipita in angolo. Sale di giri la manovra della squadra di Sarri. 

11' Insiste la squadra di casa! Albiol apre per Ghoulam, che ha una prateria sulla sinistra: nessuno sul cross dell'algerino, ma spazza Acerbi. Insigne prova il destro a giro sulla respinta, facile Consigli centralmente. 

10' Contropiede del Napoli! Insigne apre sulla destra per Higuain; Acerbi lo accompa sull'esterno, il Pipita calcia col destro, ma non trova la porta. 

9' Di Francesco che ha piazzato, in fase difensiva, Duncan quasi ad uomo su Jorginho, per evitare all'italo-brasilano di impostare l'azione. Attenta anche la linea difensiva ad uscire su Higuain. 

7' Jorginho cerca l'inserimento di Albiol sugli sviluppi di un calcio di punizione, ma lo spagnolo non trova compagni pronti a riciclare l'azione, che sfuma. 

5' Ci prova il Napoli con il cross di Hamsik che intendeva servire Higuain al centro dell'area: appostato bene Ariaudo sul primo palo spazza di testa. 

Pressione altissima quella della squadra ospite, che non permette al Napoli di imbastire trame offensive dalle retrovie. Molto bloccata la squadra di Sarri in questo inizio. 

4' Ancora Sansone scatenato! Inizio scioccante per il Napoli che non riesce ad uscire dalla propria trequarti difensiva. L'esterno attacca Albiol in velocità, Chiriches chiude in angolo. 

FALCINELLI!!!!! SASSUOLO SUBITO IN VANTAGGIO! SPIAZZATO REINA!!! PARTENZA ARREMBANTE DEI NEROVERDI! 1-0!

2' RIGORE PER IL SASSUOLO! CLAMOROSO AL SAN PAOLO! GELATO LO STADIO DI FUORIGROTTA! SBAGLIA HYSAJ, SANSONE ATTERRATO DA ALBIOL: PROVVEDIMENTO GIUSTO! 

1' Primo lancio lunghissimo di Peluso per Sansone: suggerimento lunghissimo, Albiol chiude sul minuto attaccante neroverde. 

FISCHIA GIACOMELLI! MISSIROLI TOCCA PER FALCINELLI ED IL SASSUOLO DA IL VIA AL MATCH, PARTITI!

Sorteggio di rito tra Hamsik e Magnanelli. Abbraccio tra Sarri e Di Francesco all'ingresso in campo. Tutto pronto per il fischio d'inizio. Si osserva un minuto di raccoglimento per la morte della mamma di Nathaniel Chalobah. 

Agli ordini dell'arbitro Giacomelli di Trieste entrano in campo le formazioni. Boato, il solito, del San Paolo all'ingresso del Napoli di Maurizio Sarri. 

20.45 Qualche minuto di ritardo nell'ingresso in campo delle squadre. Telecamere che indugiano sulla panchina azzurra, composta tra gli altri da Mertens, Koulibaly, Gabbiadini e Valdifiori. 

20.40 Cinque minuti all'inizio della gara. Cresce l'attesa al San Paolo: squadre negli spogliatoi, a breve l'ingresso in campo. 

Le ultime immagini dal San Paolo, a pochi minuti dall'inizio del match. 

20.35 Da Allan ad Ariaudo, sostituto di Cannavaro al centro della difesa del Sassuolo: "Higuain? É l'attaccante più forte del campionato ma cercheremo in tutti i modi di fermarlo. Noi ce la mettiamo sempre tutta e si è visto con l'Inter, cerchiamo di giocarcela con tutti facendo il meglio possibile. Se arrivano le vittorie sorridiamo".

20.30 Ad un quarto d'ora dall'inizio del match, le parole di Allan, centrocampista del Napoli: "Oggi abbiamo una partita molto difficile contro un grande avversario che all'andata ci ha messo in grande difficoltà ma rispetto ad allora siamo un'altra squadra. Inter? Guardiamo solo a noi stessi. Sono importanti i tre punti. La squadra è concentrata, abbiamo lavorato bene in settiamna per fare una grande partita".

20.25 Questi gli schieramenti, a specchio, delle due squadre. 

20.15 Nel Napoli, quando le squadre sono sul prato del San Paolo per il riscaldamento, manca Nathaniel Chalobah, volato in Inghilterra, a casa sua, per un grave lutto: in giornata il centrocampista inglese ha perso la madre. 

20.05 Da quello di casa allo spogliatoio degli ospiti. Le maglie che indosseranno i protagonisti neroverdi, nel dettaglio Magnanelli, Vrsaljko e Sansone. 

19.55 Andiamo a dare uno sguardo negli spogliatoi del San Paolo, dove è tutto pronto per accogliere i protagonisti del match. Iniziamo da quello dei padroni di casa. 

19.47 Ufficiale anche l'undici scelto da Sarri, che conferma la previsione della vigilia con un solo cambio (c'è Chiriches per Koulibaly). Questo il Napoli che scenderà in campo. 

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Chiriches, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne. All. Sarri

19.45 E' stata appena ufficializzata la formazione del Sassuolo, con Di Francesco che ha scelto l'undici che inizierà la gara tra un'ora esatta. Scopriamo assieme le sue scelte. 

Sassuolo (4-3-3): Consigli, Vrsaljko, Ariaudo, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Politano, Falcinelli, Sansone. All. Di Francesco

19.40 Queste, quando siamo in attesa delle formazioni ufficiali, le immagini della gara d'andata, che ha visto il Sassuolo battere i partenopei per 2-1. 

19.30 Sassuolo che in mattinata, mentre le squadre stanno per arrivare allo stadio, si è allenato sul terreno di gioco del Virgilano di Posillipo. Queste le immagini della rifinitura. .

19.20 Impegno già importante di per sè che diventa importantissimo in chiave classifica, ed in ottica Champions League, per il Napoli alla luce dell'esito della sfida che ha visto l'Inter pareggiare sul campo dell'Atalanta nel primo anticipo di giornata. 1-1 per i neroazzurri di Mancini, che si portano a -1 dagli azzurri con una gara in più. 

Luci accese al San Paolo. Prime istantanee dal catino di Fuorigrotta

19.05 Per la sfida del San Paolo, che inizierà tra circa un'ora e mezza, sono previsti circa 40mila spettatori. Curve esaurite da giorni, in parte anche Distinti e Tribune. Il freddo non ha allontanato i sostenitori dei partenopei dal presenziare l'impianto di Fuorigrotta per sostenere i beniamini di casa. 

19.00 Buonasera amici lettori di Vavel Italia e benvenuti alla diretta testuale, live ed, dell'incontro valevole per la ventesima giornata del campionato di calcio di Serie A. Vi porteremo al San Paolo di Napoli, dove gli azzurri di Sarri vogliono confermarsi in vetta alla classifica dopo la bella vittoria di Frosinone. Al cospetto dei partenopei, il Sassuolo ammazza grandi, che dopo l'Inter vuole battere, nuovamente, anche il Napoli. Da Andrea Bugno e dalla redazione calcio di Vavel, l'augurio di una piacevole serata in nostra compagnia. 

Gara che chiude il programma del sabato della ventesima giornata, che prevede Atalanta-Inter e Torino-Frosinone prima dell'impegno di partenopei ed emiliani. Napoli che scende in campo per confermare la vetta, mentre il Sassuolo va a caccia della Roma quinta in classifica (neroverdi che hanno una partita da recuperare). Domani, chiudono il programma, le sfide di Juve (impegnata a Udine) e Fiorentina, che sarà di scena nel posticipo a San Siro contro il Milan. Questo il programma completo. 

Da una sindrome all'altra: da quella di vertigini che potrebbe patire il Napoli, già perdente quando ha dovuto difendere il primato in classifica a Bologna, a quella della pancia piena che potrebbe affliggere il Sassuolo di Di Francesco, reduce dalla vittoria soddisfacente e non poco di San Siro contro l'Inter. Successo che, indirettamente, ha fatto un favore proprio agli azzurri, che grazie alla contemporanea vittoria di Frosinone hanno ottenuto il primato ed il titolo, seppur effimero, di campione d'inverno. 

Primato del tutto inaspettato in casa Napoli, soprattutto alla vigilia di un campionato che vedeva gli azzurri approcciare alla stagione con un allenatore nuovo ed un sistema di gioco completamente differente per movimenti e struttura da quello precedente. Anche così si spiegano le difficoltà iniziali del Napoli, che ha ottenuto due punti nelle prime tre gare, prima di cambiare marcia: una sola sconfitta nelle restanti 16 gare di campionato, che hanno messo in mostra un gioco spettacolare ed una ermeticità difensiva sconosciuta all'ombra del Vesuvio. Confermata, invece, l'ottima vena offensiva della squadra, migliore attacco in esterna del campionato. 

Il Sassuolo, dal suo canto, arriva al match forte del sesto posto in classifica, frutto di sagacia tattica, di programmazione nel corso degli anni e, soprattutto, di continuità, aspetto che spesso passa in terzo o quarto piano nell'Italia del calcio. Di Francesco ha dato mentalità e struttura alla compagine neroverde, cresciuta soprattutto dal punto di vista mentale, oltre che tecnico: dalle difficoltà del primo anno, si è passati alla sorpresa della scorsa stagione, quando soltanto la sindrome da appagamento di cui sopra ha frenato le velleità europee degli emiliani. Discorso invece apertissimo quest'anno, nonostante qualche battuta d'arresto fisiologica che può sempre capitare. 

Si affrontano al San Paolo le uniche due squadre che non hanno mai perso tra le mura amiche: sette vittorie e due pareggi (Sampdoria e Roma) per il Napoli di Sarri, miglior difesa nel catino di Fuorigrotta con sei reti al passivo assieme alla Juventus. Sassuolo che, seppur imbattuto al Mapei Stadium, ha raccolto meno degli azzurri, rimediando quattro pareggi: gli ultimi due, contro Fiorentina e Frosinone, gridano ancora vendetta. Emiliani che in esterna sono imbattuti da tre turni (fine novembre a Genova contro la squadra di Gasperini l'ultima sconfitta), nei quali hanno vinto a Marassi sponda Sampdoria e Milano contro l'Inter. 

Le ultime dai campi 

Sarri torna all'undici dei titolarissimi, cambiando due pedine rispetto allo scacchiere visto al Matusa di Frosinone: tornano titolari sia Ghoulam che Insigne sull'out mancino, con Strinic e Mertens che torneranno disponibili e probabilmente dal prmo minuto nella sfida di coppa contro l'Inter di martedì. Nonostante il tour de force di questo mese e mezzo, Sarri conferma Albiol e Koulibaly centrlamente, con Jorginho e Allan in mediana e Hamsik ad appoggiare la manovra su Callejon, che svarierà molto sulla trequarti, ed ovviamente Higuain

Di Francesco non avrà a disposizione Cannavaro e Berardi, appiedati dal giudice dopo la trasferta di San Siro. Davanti a Consigli ci saranno Vrsaljko, Ariaudo, Acerbi e Peluso, mentre Magnanelli farà da schermo davanti alla difesa, prendendo in consegna Hamsik o Callejon a seconda dei movimenti avversari. Duncan e Missiroli ai lati, con compiti di rottura ed interdizione oltre che di spinta e raccordo col tridente d'attacco, dove risiedono i maggiori dubbi: Defrel, Falcinelli, Floro Flores e Politano si giocano le due maglie da titolari accanto a Sansone, confermatissimo davanti. 

Probabili formazioni

Napoli 
(4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne. All. Sarri

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Ariaudo, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Politano, Falcinelli, Sansone. All. Di Francesco

Le conferenze stampa della vigilia

Se da una parte Sarri cerca di costruire una maturità da grande (clicca qui per la conferenza integrale) e vincente, Di Francesco (clicca qui per la sua analisi) va a caccia dell'ennesimo scalpo di un certo valore. Il toscano ha messo ovviamente in guardia i suoi dalla sfida, tenendo alta la concentrazione: "Rispetto alla gara di andata con il Sassuolo abbiamo lavorato, siamo migliorati. All’epoca eravamo un gruppo in costruzione ma i nostri avversari restano una squadra ostica e forte, che credo arrivi nella medio alta classifica e che contro le big è ancor più pericolosa". Risponde l'ex mediano della Roma, che spera, nonostante le assenze, che la sua squadra non soffra della sindrome da pancia piena: "Non bisogna mai abbassare la guardia, mai accontentarsi. Come stanno i ragazzi mentalmente? Dovrei avere un "cervellometro" per saperlo in questa settimana ho visto grande entusiasmo e grande voglia di lavorare, ma le risposte le darà il campo".

I precedenti

Non sorride agli azzurri l'ultimo precedente: al Mapei finì 2-1, in rimonta, per il Sassuolo. Gol di Hamsik in apertura, prima della rimonta firmata Floro Flores e Sansone, a pochi minuti dal termine. Nei due precedenti del San Paolo, una vittoria per gli azzurri (2-0 la scorsa stagione con Zapata ed Hamsik) ed un pareggio (per 1-1 con gol di Zaza e Dzemaili). 

Share on Facebook