Risultato Sampdoria Vs Napoli di Serie A 2015/16 (2-4): festival del gol a Marassi, Napoli ancora in vetta

Risultato Sampdoria Vs Napoli di Serie A 2015/16 (2-4): festival del gol a Marassi, Napoli ancora in vetta
Sampdoria
2 3
Napoli
Sampdoria: (4-2-3-1): Viviano; Cassani, Silvestre, Zukanovic, Regini; Fernando, Barreto (dal 56' Alvarez); Correa (dall'80' Ivan), Carbonero, Cassano (dal 65' Dodò), Eder. All. Montella
Napoli: (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam (dal 71' Strinic); Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon (dall'84' El Kaddouri), Higuain, Insigne (dal 75' Mertens). All. Sarri
SCORE: 0-1, min 9, Higuain; 0-2, min 17, Insigne (rig); 1-2, min 45, Correa; 1-3, min 60, Hamsik; 2-3, min. 73, Eder; 2-4, min 79, Mertens;
ARBITRO: Orsato di Schio ammonisce Jorginho (N), Cassani (S), Fernando (S). Espulso Cassani (S).
NOTE: Incontro valevole per la ventunesima giornata del campionato di calcio di Serie A. Dallo stadio Luigi Ferraris in Marassi, Sampdoria-Napoli. Inizio ore 15.

Per questa sfida è davvero tutto, passa il Napoli a Genova. Da tutta la redazione di Vavel Italia, grazie per l'attenzione e a risentirci.

Il Napoli fa il suo lavoro, vince e passa almeno un’altra settimana in cima alla classifica, preparandosi al meglio alla gara casalinga contro l’Empoli di settimana prossima. In caso di vittoria della Roma, potrebbe allungare ulteriormente su chi sta dietro, soprattutto su un’Inter bloccata in casa dal Carpi.

Dopo le sofferenze di inizio ripresa, il Napoli è riuscito a scrollarsi di dosso quella specie di paura, aiutato anche dall’espulsione di Cassani, ingenua, e dal gran gol di Marek Hamsik. Eder ha provato a riaprire una gara che aveva preso una piega decisamente a tinte azzurre, ma ci ha pensato Mertens ad archiviare in definitiva la gara.

16.53 FINISCE QUI, VINCE IL NAPOLI PER 2-4 SULLA SAMPDORIA!

90' Fernando lancia in direzione di Carbonero, Reina esce. Saranno quattro i minuti di recupero.

89' Ancora il Pipita con un destro da fuori molle e centrale, facile Viviano in presa bassa.

88' Moisander provvidenziale! El Kaddouri sceglie la sponda per Higuain, l'ex Ajax riesce a contrastarlo anche di forza ed evita che il Pipita batta a rete il 2-5.

86' Eder prova il gol della domenica da casa sua, Reina controlla senza problemi in presa.

85' Subito l'ex Torino!! Destro da dentro l'area sul primo palo, attento Viviano a respingere.

84' Ultimo cambio per Sarri: dentro El Kaddouri e fuori Callejon.

81' Ultimi tentativi disperati della Samp, Dodò si avventura in mezzo a sei uomini. Viene ovviamente chiuso.

Dentro Ivan per Correa, ma la partita sembra davvero in archivio ora!

79' DRIEEEEEEEEEESSSS MERTENSSSSSSSSSSSSSSS!!!! LA CHIUDE LUI INCROCIANDO COL SINISTRO DOPO IL DRIBBLING SU CARBONERO!!!!! 4-2 PER IL NAPOLI, PARTITA FORSE CHIUSA!!!!

78' HIGUAIN SBAGLIA A PORTA VUOTA DOPO AVER SALTATO VIVIANO, SPARANDO IN CIELO DA POSIZIONE FAVOREVOLISSIMA!! CLAMOROSO ERRORE SUL LANCIO DALLE RETROVIE!!

77' Hamsik calcia malissimo in piena area sul pallone di Callejon! Ha cercato la botta al volo lo slovacco, palla fuori e non di poco!

77' Buon lancio per Dodò, Albiol pronto in chiusura ferma tutto. 

75' Sarri cambia ancora sulla sinistra: Mertens al posto di Insigne.

75' STRINIC SUBITO! Sinistro con spazio da dentro l'area dopo una bella cavalcata, Viviano respinge prontamente!

73' EEEEEEEEEEEEEEEEEEEDERRRRRR!!!! ACCORCIA LA SAMP, SEGNA EDER!!! STACCA DI TESTA SUL PRIMO PALO, GIRA IN TESTA IL 3-2 TRAFIGGENDO UN REINA UN PO' POCO REATTIVO!

72' Bello spunto di Correa che aggira Koulibaly, Albiol con buoni tempi chiude in corner. 

71' Strinic rileva Ghoulam nel Napoli.

70' HIGUAIN, sinistro da fuori che termina alto! Ottima percussione di Allan, poi ci prova il Pipita, senza inquadrare la porta.

67' Stava ripartendo la Samp, Orsato ferma tutto per un fallo precedente su Correa, piuttosto netto.

65' Ancora Napoli che adesso legittima il risultato ed il possesso di palla! Hamsik si allarga sulla sinistra e, imbeccato da Insigne, si accentra e calcia. Palla che sorvola la traversa. 

Secondo cambio per Montella: dentro Dodò, fuori Cassano. 

64' Che errore di Hamsik! Contropiede del Napoli, con una prateria per Insigne ed Hamsik! I due non si accorgono di Callejon, solissimo sulla destra, con lo slovacco che cerca Insigne per chiudere il triangolo, sbagliando il suggerimento. 

62' Ci prova Correa dalla distanza! Blocca Reina centralmente. Il Napoli adesso dovrà essere bravo a gestire il vantaggio, non concedendo alla Sampdoria in 10 l'occasione per riaprire nuovamente la gara. 

60' HAMSIK!!!!! MAREK HAMSIK!!!! UN GOL PAZZESCO DI HAMSIK! INSIGNE TROVA LO SLOVACCO AL LIMITE, SALTA DUE AVVERSARI E DI PUNTA INSACCA! 

58' ESPULSO CASSANI! AMMONITO, PER LA SECONDA VOLTA, PER FALLO SU INSIGNE! IL NAPOLETANO NASCONDE LA SFERA E SUBISCE IL FALLO, INGENUO, DEL TERZINO! 

57' Sampdoria che schiera con Carbonero a centrocampo ed Alvarez sulla destra: Cassano cerca il cross trovando solo la deviazione di Koulibaly, ma preme la squadra di Montella. Napoli in questa fase troppo passivo. 

Pronto ad entrare Alvarez nella Sampdoria, con Montella che toglierà Barreto dal campo esponendosi ancor di più offensivamente. 

54' Higuain cerca Callejon in area di rigore, chiude Cassani che però, non senza difficoltà, si trascina la sfera in angolo. 

52' Ottima azione di Carbonero sulla destra: punta Ghoulam e crossa a rimorchio per Cassano, che non arriva sulla sfera per un soffio, favorendo la chiusura alle sue spalle di Allan. 

50' CHE SALVATAGGIO DI VIVIANO! CHIUDE COME UN DIFENSORE SU HIGUAIN, IMBECCATO DA KOULIBALY PERFETTAMENTE: IL PIPITA NEL TENTATIVO DI SALTARE CON UNA FINTA IL PORTIERE LO TRAVOLGE IN MANIERA INVOLONTARIA. 

49' Doppia chiusura, decisiva, di Koulibaly prima e di Ghoulam poi. Riparte il Napoli. Insigne va via centralmente con Hamsik, che allarga per Insigne: bravo Moisander a raddoppiare.

47' Ci prova subito Albiol con un lancio lungo per Insigne, chiude bene Cassani di testa. Insiste Allan che ricicla la sfera e prova a servire Higuain: stavolta è Zukanovic a chiudere il Pipita. 

Higuain tocca per Insigne e, dopo il fischio di Orsato, si riparte! Iniziato il secondo tempo tra Sampdoria e Napoli, con la capolista avanti 2-1. 

Non ci sono cambi, con le squadre che tornano in campo. A breve l'inizio della ripresa. 

Squadre che sono in procinto di tornare sul terreno di gioco del Ferraris. Staremo a vedere se Montella e Sarri opteranno per qualche cambio nell'intervallo. 

Il gol che riapre il match è di Correa. Eccolo. 

Raddoppio di Insigne, dal dischetto. 

Riviviamo le emozioni del match. Azzurri in vantaggio grazie al gol di Higuain. 

Napoli avanti con merito al Ferraris: gli azzurri legittimano il risultato sfruttando due errori clamorosi di Barreto, ma non chiude il match nonostante un netto predominio. La Samp acquista fiducia complice anche una serie di disattenzioni della squadra di Sarri, imbufalito a bordo campo e Correa, a tempo quasi scaduto approfitta della situazione per accorciare le distanze e riaprire il match. 

FISCHIA ORSATO! FINISCE 2-1 UN BEL PRIMO TEMPO, CHE IL NAPOLI HA AVUTO IN MANO PER MEZZ'ORA PRIMA DI SUBIRE LA RISCOSSA DELLA SAMPDORIA! CORREA HA RISPOSTO, PARZIALMENTE, AI GOL DI HIGUAIN ED INSIGNE. 

46' Insigne! Calcia alle stelle su uno schema preparato proprio per il suo destro. 

45' Un minuto di recupero. Punizione per il Napoli dal limite dell'area: Fernando atterra Allan, Insigne sul pallone. 

Ruba palla Carbonero a centrocampo su Hamsik, punta l'area di rigore sguarnita incolpevolmente, scarica a rimorchio per Eder che fa velo per Correa: tutto solo l'argentino batte Reina, incolpevole. 

45' CORREA!!!! IL GOL DI CORREA!!!! CHE DISATTENZIONE DELLA DIFESA DEL NAPOLI! RIAPRE IL MATCH LA SAMPDORIA!!! 

44' Cassano! Destro dal limite del barese che si gira in un fazzoletto e calcia verso Reina, sfiorando la traversa. 

43' Higuain! Che azione del Napoli tutta di prima! Insigne recupera e serve Callejon, che di tacco serve il Pipita: destro dell'argentino fiacco, che termina tra le braccia di Viviano. Applausi anche dal Ferraris!

41' Fuorigioco di Carbonero sulla destra sul tentativo di filtrante di Cassano. Al limite la chiamata, con la difesa del Napoli che non era messa benissimo in questa situazione. 

39' Lungo possesso palla del Napoli ad addormentare la sfuriata della Samp: Koulibaly cerca il taglio di Insigne, ma il suggerimento è preda di Viviano. 

37' Libera ancora Albiol! Sul cross di Cassano, lo spagnolo devia di testa in angolo. Continua il forcing della Sampdoria. 

35' Soffre il Napoli adesso! Chiude bene Albiol, spazzando in fallo laterale, sull'iniziativa di Cassano che intendeva servire Correa dopo il velo dello stesso argentino. 

34' Insiste la Samp, che guadagna due corner schiacciando il Napoli nella propria trequarti difensiva. Niente di fatto, però, sugli sviluppi dei due corner. 

32' Reina! Blocca, in due tempi, sulla conclusione di Correa! Contropiede della Samp che trova Cassano tutto solo a centro: il barese non punta la porta, ma scarica per Eder, che a sua volta da all'argentino che finta di destro e calcia col mancino. 

31' Callejon! Altra occasione per il Napoli! Allan è pazzesco nell'andare via sulla destra a Fernando, scaricare ancora per l'ala spagnola che calcia di prima intenzione da posizione defilata. Bravo Viviano, in due tempi, a chiudere sul primo palo. 

30' Incredibile Higuain! Il terrore negli occhi della difesa della Samp: prende palla a centrocampo, salta Moisander e punta anche Zukanovic, abile a chiudere lo spazio alle sue spalle e togliere palla ad uno scatenato Pipita. 

28' Iniziativa di Eder sull'out di sinistra. L'italo brasliano va via a Hysaj, mette a rimorchio dove il primo ad arrivare sulla sfera è Hamsik che rinvia. 

27' Ammonito Cassani. Terzino della Samp che cercava di fermare il contropiede di Insigne sull'ennesimo errore in fase di impostazione dei doriani. Diffidato, Cassani, salterà il prossimo incontro a Bologna. 

24' Contropiede del Napoli! Hamsik scambia con Higuain che parte palla al piede, copre 50 metri prima di puntare Zukanovic, che con diligenza lo ferma prima della conclusione del Pipita. 

23' In offside Hysaj! Tutto solo l'ex Empoli sull'out di destra servito da Jorginho: si sarebbe involato con Callejon ed Higuain davanti alla porta di Viviano. 

21' Ancora Napoli! Callejon sradica il pallone a Regini e serve l'inserimento di Insigne: dribbla Viviano in uscita il partenopeo, che da posizione impossibile non trova nè il cross nè la porta. 

20' Ci prova la Sampdoria con Cassano sulla sinistra: cross del barese chiuso da Ghoulam. Recupero perfezionato da Hamsik di testa. 

18' INSIGNEEEE!!!! LORENZO INSIGNE!!!!!! VIVIANO TROVA L'ANGOLO MA NON LA SFERA!!!! 2-0 NAPOLI! 

RIGORE PER IL NAPOLI! ATTERRATO ALBIOL DA BARRETO! SENZA DUBBI ORSATO CHE INDICA IL DISCHETTO! INGENUITA' CLAMOROSA DEL MEDIANO! 

17' Contropiede Napoli! Si distende con Hamsik la squadra partenopea: lo slovacco cerca e trova Higuain, il cui destro viene murato da Zukanovic in angolo. 

15' Ghoulam! Ci prova dalla distanza, su punizione, l'algerino. Palla che s'abbassa, ma non trova lo specchio della porta. 

14' Ottima verticalizzazione di Fernando su Eder: l'italo brasiliano elude l'intervento di Albiol, scavalcato, e calcia di sinistro. Conclusione centrale, controllata da Reina. 

13' Ci prova ancora il Napoli con Ghoulam sulla sinistra: Hamsik apre per l'algerino, che crossa per Higuain, ma devia Cassani tra le braccia di Viviano. 

11' Prova sempre Correa a saltare l'uomo, prima centralmente, poi sull'out di sinistra: lo ferma, fallosamente, Hysaj. La Sampdoria è scossa dal vantaggio azzurro e stenta a trovare fiducia in fase di impostazione. 

Pressato da Hamsik, l'ex Palermo scarica per Zukanovic trovando solo il Pipita, che punta Viviano e lo batte sul secondo palo agevolmente. 21 gol in altrettante partite per l'argentino. 

9' HIGUAIN!!!! GONZALO HIGUAIN!!!!! IL VANTAGGIO DEL NAPOLI! SBAGLIA UNA VOLTA, NON SBAGLIA LA SECONDA! NAPOLI IN VANTAGGIO! CHE ERRORE CLAMOROSO DI BARRETO COL RETROPASSAGGIO CHE SERVE L'ARGENTINO!!!

8' Confermato il 4-2-3-1 tra le fila dei padroni di casa. Correa trova bene lo spazio centralmente, protegge palla e subisce fallo da Jorginho. Positivo l'inizio di gara del talentino argentino. 

6' Insiste il Napoli: punizione dalla trequarti battuta da Jorginho. Libera Fernando, ma i partenopei restano in proiezione offensiva. 

4' INCREDIBILE HIGUAIN! COSA HA SBAGLIATO HIGUAIN! RINVIA REINA, SBAGLIA MOISANDER, IL PIPITA CONTROLLA BENE MA CALCIA ALTISSIMO DA QUATTRO METRI DALLA PORTA DI VIVIANO! 

2' Lancio di Koulibaly per Insigne: Cassani strattona il talento partenopeo, per Orsato però si gioca. Potevano esserci gli estremi per la punizione per gli ospiti. 

1' Samp che recupera palla dopo un'iniziativa di Insigne centralmente. Si dispone con Cassano largo sulla sinistra e Carbonero dalla parte opposta la squadra di Montella. Vediamo se sarà definitivo lo schema. 

La Sampdoria ha vinto il sorteggio e darà il via al match. Fischia Orsato e si parte: iniziata Sampdoria-Napoli! 

15.00 Dopo l'inno della Serie A, Hamsik ed Eder si presentano al cospetto dell'arbitro Orsato per svolgere il rito del sorteggio. Ultimi dettagli e si può iniziare. 

14.57 Non del tutto esaurito l'impianto ligure. Non è bastato l'appeal del match e la presenza del Napoli capolisat per riempire il Ferraris. Squadre in campo agli ordini di Orsato di Schio, sotto un sole quasi primaverile. 

14.55 In casa Sampdoria, per la prima volta a disposizione Alvarez, ex Inter. Queste le sue parole: "Per me è una giornata speciale, sono felice di essere qui. Sarà una bella sfida contro il Napoli, sta facendo benissimo. Noi dobbiamo fare la nostra gara, possiamo fare una grande partita. Spero di tornare subito a fare bene, speriamo di offrire una grande prestazione. Se la squadra ha bisogno di me, darò il massimo".

14.50 Sorrisi, abbracci e pacche calorose sulle spalle tra Sarri, Montella e Ferrero a bordo campo durante la rifinitura delle squadre. Chissà che il presidente doriano non abbia rinfacciato al toscano di aver rifiutato la Sampdoria, scherzosamente, in estate. 

14.45 Napoli che vuole prontamente cancellare la sconfitta di martedì contro l'Inter. Queste le parole di Mertens a conferma: "La sconfitta in Coppa appartiene al passato, ora pensiamo solo alla gara di oggi e proveremo a vincere. La squadra di Montella ha buoni giocatori, ma noi abbiamo anche grandi calciatori e proveremo ancora a vincere".

14.40 A venti minuti dal match, le prime immagini del riscaldamento dei partenopei sul prato del Luigi Ferraris. 

14.30 Nel frattempo si è appena chiuso l'anticipo della mezza tra Fiorentina e Torino. I viola, con il più classico dei risultati all'inglese, hanno battuto i granata con i gol di Ilicic nel primo tempo e di Gonzalo Rodriguez a dieci dal termine. 

14.20 Mentre le squadre stanno per iniziare le fasi di riscaldamento, a poco più di mezz'ora dall'inizio del match, andiamo a dare uno sguardo agli schieramenti. Sampdoria che inizialmente potrebbe partire a specchio sul 4-3-3 del Napoli, ma che non rinuncerà a ripartire in velocità con Carbonero sulla destra e Correa che presumibilmente leggerà gli spazi di inserimento alle spalle di Cassano. Di contro, la squadra di casa dovrà essere brava ed attenta a non sbilanciarsi oltremodo, lasciando il fianco aperto agli azzurri. 

14.15 Ufficializzato anche l'undici scelto da Montella, che non cambia rispetto alle notizie della vigilia. 

Sampdoria (4-3-3): Viviano; Cassani, Moisander, Zukanovic, Regini; Carbonero, Fernando, Barreto; Correa, Cassano, Eder. All. Montella

14.05 E' ufficiale da pochi minuti l'undici iniziale scelto da Maurizio Sarri per il suo Napoli. Non ci sono novità per i partenopei, con l'ex Empoli che conferma il 4-3-3 usuale. 

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne. All. Sarri

14.00 Buongiorno amici lettori di Vavel Italia e benvenuti alla diretta testuale, live ed, di Sampdoria - Napoli, incontro valevole per la ventunesima giornata del campionato di calcio di Serie A. Dallo stadio Luigi Ferraris in Marassi, blucerchiati ed azzurri si affrontano con voglia di riscatto dopo le recenti battute d'arresto tra campionato e Coppa Italia. Le squadre di Montella e Sarri puntano al bottino pieno per rilanciarsi nei bassifondi della classifica e confermarsi in vetta alla stessa. Da Andrea Bugno, e dalla redazione calcio di Vavel Italia, l'augurio di un piacevole pomeriggio in nostra compagnia. 

Sampdoria - Napoli si presenta alla vigilia come un incotro molto importante, se non decisivo, sia per le velleità di salvezza e rimonta della squadra blucerchiata, che dei partenopei di Sarri, che cercano i tre punti per mettere pressione alla Juventus, prima inseguitrice in classifica. Montella vuole ritrovare il sorriso dopo due sconfitte di seguito (Juventus e Carpi), mentre il Napoli, reduce in campionato da quattro successi, vuole riscattare la battuta d'arresto interna rimediata per opera dell'Inter di Mancini in Coppa Italia. 

Blucerchiati che arrivano al match, dunque, con voglia di riscatto e di mettere nuovamente in campo lo spirito battagliero visto sia nel derby contro il Genoa che contro i bianconeri di Allegri (nonostante la sconfitta). Ciò che è mancato a Carpi è l'atteggiamento umile ed operaio di una squadra forse poco abituata a navigare in queste acque. Tuttavia, anche in conferenza stampa, Montella ha sottolineato questo aspetto, che la sua Sampdoria deve avere in primis per ottenere i punti necessari a staccare la zona calda della graduatoria, poi per puntare ad altri obiettivi. 

Napoli, invece, che deve mettere da parte polemiche e tensioni di questi giorni. La querelle Sarri-Mancini potrebbe aver condizionato gli azzurri nella preparazione al match, ma anche permesso di fare ulteriormente quadrato ad una squadra che sembra coesa e compatta alle spalle dell'allenatore, che ne rispecchia dettami tattici e, soprattutto, animo umile, serio, operaio e volitivo. Confermare il primato fuori casa, dopo averlo fatto in casa contro il Sassuolo, vorrebbe dire un ulteriore passo in avanti nella costruzione del sogno Scudetto e scacciare definitivamente i fantasmi della trasferta di Bologna che aleggiano ancora sulla rosa partenopea. 

L'andata - Era un altro Napoli, in fase di rodaggio e di conoscenza dei nuovi dettami, oltre che una squadra che giocava ancora con il trequartista; era soprattutto un'altra Samp, che aveva iniziato un mese prima degli avversari la preparazione in vista del preliminare, poi perso, di Europa League sotto la guida di Zenga. Il pareggio, per 2-2, confermava le difficoltà del Napoli nel durare per tutta la durata del match, oltre che la maggiore freschezza atletica dei doriani: 60 minuti di solo Napoli, che andò avanti 2-0 con doppietta di Higuain; mezz'ora finale tutta di marca ospite, che con doppio Eder agguantò il pareggio e sfiorò il successo con Muriel 

Sfide nella sfida - Higuain contro Eder, marcatori a confronto, ma anche Cassano contro Insigne, due amici uniti da quel talento innato che ne fa assoluti geni del pallone. L'argentino viaggia, in assoluta tranquillità, in vetta alla classifica capocannonieri e, sotto la guida di Sarri, ha ritrovato fiducia, entusiasmo e quasi onnipotenza (20 gol in venti giornate). Dopo un ottimo inizio, invece, Eder si è fermato e nelle ultime tre giornate ha segnato soltanto nel derby. Da Cassano ed Insigne, uno agirà centralmente, l'altro sull'esterno come al solito, ci si aspetta la giocata di classe che può sbloccare il match. Interessante sarà vedere come i due allenatori cercheranno di arginare centralmente l'avanzata di Higuain da una parte e Cassano dall'altra, fulcri della manovra di entrambe le squadre. 

Le ultime dai campi

Sampdoria - Montella non avrà a disposizione lo squalificato Soriano. L'aeroplanino sembra intenzionato a confermare il 4-3-3 visto nelle ultime giornate, con Cassano ed Eder certi di un posto da titolare. Il dubbio riguarda il terzo uomo d'attacco: Carbonero potrebbe partire largo a destra ma anche come mezzala al posto di Ivan. Barreto e Fernando completano il reparto di centrocampo, mentre Cassani, Silvestre, Zukanovic, e Regini  proteggeranno i pali difesi da Viviano. 

Napoli - Sarri non ha problemi di formazione e schiererà l'undici ideale. Tornano in panchina Mertens e Gabbiadini davanti, che lasciano il posto ad Insigne e Higuain. Torna anche Hamsik come mezzala sinistra per David Lopez, mentre Jorginho sarà il regista in luogo di Valdifiori. Due cambi anche in difesa, dove Ghoulam ed Albiol tornano titolari davanti a Reina assieme ad Hysaj e Koulibaly. 

Probabili formazioni 

Sampdoria (4-3-3): Viviano; Cassani, Silvestre, Zukanovic, Regini; Carbonero (Ivan), Fernando, Barreto; Correa (Carbonero), Cassano, Eder. All. Montella

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne. All. Sarri

Sessantadue le volte che il Napoli ha fatto visita a Marassi, sponda doriana. I padroni di casa hanno condotto in porto 27 incontri contro gli azzurri (ultima nel 2010 con un gol di Pazzini). Il Napoli ha espugnato il catino del Ferraris 15 volte (2-5 del maggio 2014 con gol di Zapata, Insigne, Callejon, Hamsik e autogol di Mustafi l'ultima in ordine cronologico). 20 invece i pareggi, ultimo dei quali lo scorso anno quando Eder e Zapata, a tempo scaduto, sancirono l'1-1 finale. 

Share on Facebook