Napoli, blitz di mercato: ecco Regini dalla Sampdoria per completare la difesa

Il difensore/terzino, classe 1990, arriva anzi ritorna alla corte di Sarri dopo la prima esperienza all'Empoli, in prestito con diritto di riscatto fissato a 2 milioni dalla squadra del presidente Ferrero. Sfumato per il momento il ricercatissimo Barba, gli azzurri completano il reparto difensivo con l'arrivo del duttile difensore blucerchiato.

Napoli, blitz di mercato: ecco Regini dalla Sampdoria per completare la difesa
In prestito con riscatto a 2 milioni

A ore, minuti, il Napoli renderà ufficiale l'acquisto di Vasco Regini dalla Sampdoria. Il difensore, classe 1990, secondo le indiscrezioni di Sky Sport, è arrivato in città intorno alle 13 ed è stato subito accompagnato a Castelvolturno per effettuare le consuete visite mediche.

La duttilità è uno dei suoi punti di forza, dato che è in grado di svolgere a pieno carico sia il ruolo di terzino di fascia sinistra, ma anche quello di perno centrale di una difesa a 4, modulo col quale i partenopei hanno trovato quell'equilibrio tattico tanto ricercato e mai trovato in queste stagioni. Difatti, proprio con Sarri ha fatto la sua fortuna da centrale in coppia con  Rugani, affermandosi nell'Empoli in Serie B, conquistando anche la maglia della Nazionale Under 21. Poi la sua esperienza con la maglia della Sampdoria nel 2013 non è andata secondo le aspettative, complice anche il cambio di ruolo (venne spostato in fascia ndr), dove si è un p0' perso per strada.

La formula dell’accordo con il club di Ferrero parla di prestito con diritto di riscatto fissato a 2 milioni di euro, da formalizzare contestualmente all’allungamento del contratto con la Sampdoria, che era in scadenza a fine giugno. Non è classificabile come un classico " botto di mercato" ma Regini garantisce: affidabilità, buona prospettiva, equilibrio tattico e ricambio utile alla causa del Napoli. I tifosi stiano tranquilli, garantisce Sarri, il maestro, per lui.