Sarri: "Higuain? E' stato decisivo". Callejon: "Lavoriamo per lo scudetto"

Lo spagnolo non si nasconde alle telecamere, esprimendo la sua voglia, come quella del gruppo, di vincere e lavorare per ottenere qualcosa di importante e indicibile (per scaramanzia) fino al termine della stagione.

Sarri: "Higuain? E' stato decisivo". Callejon: "Lavoriamo per lo scudetto"
Il Sogno continua

Ritorno alla vittoria nonché al goal per Josè Maria Callejon e Co. che non nasconde le ambizioni di vittoria finale, nel post partita della vittoria contro il Chievo: "Dobbiamo stare li e lottare fino alla fine. Il sogno è lì. Anche quando non abbiamo vinto la gente era con noi. Io Sto bene ho solo preso una botta alla caviglia. Volevamo fare una grande prestazione oggi, lo abbiamo fatto e abbiamo lavorato bene.

" Il sogno è lì e lotteremo fino alla fine ".

Siamo li e siamo primi, aspettiamo domani ma se continuiamo a lavorare cosi possiamo andare lontano. No, lo scudetto non ci ha disturbato, abbiamo giocato tante partite di fila e ci sta un po' di stanchezza ma è anche vero che abbiamo avuto un po' di sfortuna. Oggi abbiamo fatto una grande prestazione, sono tre punti in più e continuiamo cosi. È importante per noi segnare in tanti, è vero che il Pipita segna tanto ma quando non lo fa lui dobbiamo pensarci noi, oggi lo ha fatto Chiriches che è un difensore. Dobbiamo dare tutti una mano, cosi sarà più facile”.  

" Ragazzi ottimi. Sono molto soddifatto". 

Maurizio Sarri è contento a metà, dato che a sua detta, nell'' ultimo mese, la sua squadra ha giocato meglio ma ha raccolto meno del gioco creato. L'opposto rispetto alla gara di stasera : "Siamo soddisfatti per il risultato, perchè dopo tante partite senza vincere poteva essere pesante andare sotto dopo un minuto, ma a livello di gioco abbiamo fatto meglio nelle partite in cui non abbiamo vinto. Sono soddisfatto anche di un altro aspetto, ovvero di tutti i cross che hanno fattogli esterni. Ci abbiamo lavorato molto in settimana e subito abbiamo avuto risultati positivi.  Non avevo grandi dubbi da parte della mia squadra. Il secondo tempo di fiducia ci ha dato tanta tranquillità. E' chiaro che subire un gol dopo pochi secondi è stato brutto, ma i ragazzi in mezzora hanno reagito subito mettendo le cose a posto. E' stata una buona partita da parte nostra".

Le reti di Chiriches e Callejon e la grande performance di Ghoulam, fanno ben sperare e scacciano la nomea di Higuain-dipendenza: "I gol di Chiriches e di Callejon? L'avevo detto stamane che segnavamo su palla ferma. Questa sera siamo andati ad attaccare la corta in maniera ottimale, sono contento dei passi in avanti che stiamo facendo. I ragazzi comunque hanno fatto bene, sono davvero soddisfatto. Siamo un gruppo che ha sempre curato i dettagli. Siamo in classifica a pari punti in con un cannibale. Ghoulam? E' un giocatore da grandi potenzialità, ha fatto un grandissimo sforzo per migliorare la parte difensiva. Per un certo periodo di stagione ciò l'ha condizionato nella sua fase offensiva, ma ci sta mettendo molto impegno.

La non esultanza di Higuain non è passata inosservata fra gli addetti ai lavori nonchè ai tifosi: "La mancata esultanza di Higuain nel post-gara? Non lo so, non ho idea, forse era arrabbiato perchè nell'ultima azione non ha segnato ho anche un pò di febbre e quindi sono uscito subito dal campo, ma sinceramente non mi interessa. Higuain ha fatto una grande partita e alla fine voleva anche segnare. Ha fatto tanto questa sera, giocando benissimo".

Battute finali: "Ribadisco, i ragazzi comunque hanno fatto bene, sono davvero soddisfatto. Siamo un gruppo che ha sempre curato i dettagli. Siamo in classifica a pari punti in con i cannibali".

SSC Napoli