Ufficiale, Lorenzo Tonelli è del Napoli

Arriva come di consueto tramite il profilo Twitter del presidente De Laurentiis l'ufficialità del primo colpo degli azzurri per la prossima stagione.

Ufficiale, Lorenzo Tonelli è del Napoli
Ufficiale, Lorenzo Tonelli è del Napoli

Lorenzo Tonelli è un nuovo calciatore del Napoli. Se nei giorni scorsi l'accordo tra le parti era stato raggiunto ma non ufficializzato adesso è arrivato anche il classico tweet del patron azzurro a sancirne l'ufficialità. Il difensore oramai ex Empoli arriva in Campania a titolo definitivo, con la dirigenza partenopea che ha prelevato il centrale fiorentino per una cifra che si aggira attorno ai 9 milioni di euro. 

Dopo la parentesi con la Nazionale Tonelli ha firmato il contratto che lo legherà alla squadra di Sarri per i prossimi anni. Con gli azzurri il difensore toscano potrà misurarsi con una realtà molto più grande ed ambiziosa rispetto a quella empolese, con la possibilità di giocare anche in Champions League sullo sfondo. Sotto la guida del suo ex allenatore, il centrale classe 1990 punta a crescere ulteriormente e puntare anche alla definitiva consacrazione nel panorama italiano e non solo. 

Adesso, dopo le meritate vacanze, il centrale si metterà a disposizione di mister Sarri nel ritiro di Dimaro, per ambientarsi al meglio con il resto della squadra. Si tratta del primo trasferimento nella carriera del nativo di Firenze, che è cresciuto nel vivaio dell'Empoli ed ha sempre vestito la maglia azzurra dei toscani. Da un azzurro ad un altro, nella speranza che la sua voglia di emergere non gli faccia sentire troppo la mancanza dell'aria di casa. 

Attraverso il suo profilo ufficiale Facebook, infine, Lorenzo Tonelli ha salutato la sua ex squadra: "Gli addii non sono mai felici, ma voglio farlo col sorriso sulle labbra come quando arrivai in prima squadra! Qui lascio una casa, una famiglia, degli amici e sopratutto dei fratelli, lascio una città incredibile che seppur piccina regala gioie da grande! Ho imparato tante cose grazie ad Empoli, una su tutte il saper lottare e non mollare mai anche quando la strada è più ripida che mai. Mi mancherete tutti dal primo all'ultimo!".


Share on Facebook