Napoli, De Laurentiis fa il punto: "Pronto a rinnovare Higuain, Hamsik ha chiesto più soldi"

Aurelio De Laurentiis fa il punto della situazione in casa Napoli riguardo il mercato.

Napoli, De Laurentiis fa il punto: "Pronto a rinnovare Higuain, Hamsik ha chiesto più soldi"
Aurelio De Laurentiis, tuttosport.com

Copa America o Euro 2016 fa poca differenza, le stelle del Napoli continuano a far vedere gol e giocate anche con le rispettive nazionali. Su tutti Gonzalo Higuain e Marek Hamsik, trascinatori di Argentina e Slovacchia. De Laurentiis e il Napoli se li godono, pronti anche a venire incontro alle richieste dei due giocatori.

Il presidente azzuro ha parlato in esclusiva a Radio Kiss Kiss di diversi argomenti legati all'attualità del Napoli. A partire proprio dalle ultime prestazioni del Pipita: "Che bello vederlo segnare e gioire come se stesse indossando la maglia azzurra. E' un fuoriclasse perché gioca per il piacere di fare gol, che rende vero ogni attaccante che si rispetti. Se le sue parole sono sincere giocherà per il Napoli almeno per altri cinque anni. Io sono pronto ad allungargli il contratto. Sono così affezionato come uomo e come calciatore al Pipita che vorrei rimanesse a Napoli per sempre."

Hamsik e Higuain, sport.sky.it
Hamsik e Higuain, sport.sky.it

Hamsik di fatto è una vita che gioca al San Paolo e alla fine dell'Europeo ci sarà tempo e modo per sedersi ad un tavolo anche con lui: "Il procuratore ha chiesto un ritocco all'ingaggio, ma anche noi in società abbiamo il dovere di rispettare il budget imposto a inizio stagione. Nell'immediato usciranno dalle casse almeno dieci milioni. Al momento non voglio distrarre Marek dai suoi impegni in Nazionale e quindi gli dico di stare tranquillo."

Il mercato del Napoli, però, non punterà solamente a trattenere quelli che già ci sono: "Bisogna rinforzare il centrocampo, ma non convincerò in prima persona i giocatori che non vogliono indossare l'azzurro. Io ho scelto Napoli e rifiutato l'America dove ho una casa a Los Angeles e tanti impegni cinematografici lì. Ho visto una bella casa a Napoli per poter sfogare tutte le mie preoccupazioni. Tutte le altre società si stanno rinforzando e lo faremo anche noi. Noi non dobbiamo preoccuparci di nessuno, ed è anche giusto lasciare un po' di mistero per tenere sulle spine i tifosi."

SSC Napoli