Napoli, squadra al lavoro in vista di Palermo

Gli azzurri, quelli disponibili, sono tornati al lavoro dopo un weekend di riposo. Esclusi i nazionali, tutti agli ordini di Sarri, in vista della trasferta di Palermo e del tour de force che vedrà i partenopei in campo sette volte in ventidue giorni.

Napoli, squadra al lavoro in vista di Palermo
Napoli, squadra al lavoro in vista di Palermo

Giornata di raduno per il Napoli, che alle dipendenze di Maurizio Sarri è tornato al lavoro quest'oggi, al centro sportivo di Castel Volturno, in vista del tour de force che vedrà i partenopei scendere in campo ben sette volte nei prossimi trenta giorni. Tre settimane fitte di impegni, tra quattro sfide di campionato (a partire da Palermo sabato sera) ed il girone d'andata della Champions League. Il tecnico toscano ha iniziato a preparare, questo pomeriggio, seppur a ranghi ridotti la sfida del Renzo Barbera contro la squadra di De Zerbi. 

Assenti, ovviamente, i nazionali, la squadra ha lavorato sia fisicamente che tecnicamente. C'è Lorenzo Tonelli, che oramai da qualche giorno ha ripreso a svolgere l'allenamento con il resto del gruppo, così come Nikola Maksimovic che giorno dopo giorno prende confidenza con i compagni e con gli schemi del mister. Presenti anche Lorenzo Insigne, non convocato da Ventura, e Jorginho, con il primo che freme per un posto da titolare contro i rosanero. Presente anche Diawara, che al pari dei nuovi innesti si sta ambientando in gruppo.

In vista della trasferta sicula Sarri dovrebbe proporre - probabilmente - un minimo turnover, tenendo in considerazione sia gli impegni con le nazionali dei suoi giocatori che il doppio impegno di Palermo e di Kiev martedì sera, tra una settimana. Occasione per vedere, quindi, se Sarri opterà fin dalle prime sfide ravvicinate il turnover tanto decantato al termine della fine della sessione estiva di mercato. 

SSC Napoli