Champions League, Rebrov in conferenza: "Il Napoli è più forte, ma non possiamo solo difenderci"

Il tecnico della Dinamo Kyev carica l'ambiente: "Contiamo sul nostro pubblico. Vogliamo onorare questo torneo"

Champions League, Rebrov in conferenza: "Il Napoli è più forte, ma non possiamo solo difenderci"
Serhiy Rebrov

Domani comincerà l'avventura europea del Napoli e ad attendere gli azzurri nell'insidiosa gara d'esordio in terra ucraina ci sarà la Dinamo Kyev, allenata da Serhiy Rebrov. Il tecnico della squadra ucraina ha parlato del match contro gli azzurri in conferenza stampa: “Il Napoli fa più possesso palla ed è più forte, dovremo cercare il giusto equilibrio tra attacco e difesa. Non possiamo solo difenderci come nel secondo tempo contro lo Shakhtar. I giocatori sanno che non sono contento e cercheremo di non ripetere gli stessi errori”.

Rebrov prosegue commentando anche la cessione di Gonzalo Higuain: "Ha perso un grande calciatore, ma ne ha  presi sei, quindi è più forte. Ma noi siamo pronti e contiamo sull'aiuto del nostro pubblico. Vogliamo onorare al meglio questa Champions League".

Parla anche il centrocampista Andriy Yarmolenko evidenziando come la Dinamo faccia sempre fatica contro le squadre italiane ma aggiunge: "Ogni partita fa storia a sè e dovremmo prepararci senza pensare ai precedenti". 

La Dinamo Kyev è reduce dal pareggio per 1-1 in trasferta contro lo Shakhtar Donetsk, capolista del campionato ucraino, facendosi rimontare il gol di vantaggio segnato nel primo tempo. Il Napoli, invece, risponde con la netta vittoria per 0-3 sul campo del Palermo.

Fischio d'inizio domani alle 20,45 allo Stadio Olimpico di Kyev. 

SSC Napoli