Napoli, Hamsik trascina anche la Slovacchia: "Felice per la vittoria, ma non basta"

Il capitano della Slovacchia, dopo i due gol con la maglia del Napoli contro Besiktas e Lazio, va a segno anche nel poker della sua Nazionale contro la Lituania.

Napoli, Hamsik trascina anche la Slovacchia: "Felice per la vittoria, ma non basta"
Napoli, Hamsik trascina anche la Slovacchia: "Felice per la vittoria, ma non basta"

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Rotonda, convincente, roboante. La Slovacchia doveva portare a casa il bottino pieno nella sfida casalinga valevole per la quarta giornata delle qualificazioni ai prossimi Mondiali che vedeva la compagine di Marek Hamsik sfidare la Lituania tra le mura amiche. Un quattro a zero che rilancia le ambizioni degli slovacchi, che restano attaccati alla Slovenia e che guardano alle prossime gare con rinnovata fiducia.

Ai microfoni dei media nazionali, il capitano del Napoli e della Nazionale ha guardato al gol, ma non solo: "Siamo contenti per aver vinto con uno scarto del genere, ma sono necessarie anche le prossime due vittorie per il girone. Se facciamo sei punti il gruppo allora sarà apertissimo. Sono contento per il gol, lentamente mi avvicino ai marcatori storici della nazionale e forse li raggiungerò". 

Slovacchia che adesso sarà impegnata così come le altre Nazionali in alcune gare amichevoli, con Hamsik che di comune accordo con la dirigenza della Slovacchia non parteciperà alla gara prevista in Austria ma tornerà a Napoli per riposarsi in vista della trasferta di Udine: "Io ora tornerò a casa per riposare e stare con la famiglia. Martedì c'è la sfida in Austria, ma io sicuramente la guarderò e farò il tifo per i compagni". 

Un riposo più che meritato, dopo aver trascinato il Napoli prima e la Nazionale della Slovacchia successivamente. Hamsik torna al centro dell'attenzione, con le sue giocate da campione assoluto: tre gol nelle ultime tre partite, per respingere le critiche con vigoria e veemenza. Il gol al Besiktas, poi quello alla Lazio, ed infine ieri contro la Lituania. L'Udinese di Delneri è avvisata.