Napoli, giornata di vigilia: ultimo allenamento a CastelVolturno prima della partenza

Gli azzurri si alleneranno in mattinata prima della conferenza stampa di Sarri, Albiol e Callejon e della partenza alla volta di Madrid. Ultimi dettagli da limare in campo, con un unico dubbio di formazione da sciogliere.

Napoli, giornata di vigilia: ultimo allenamento a CastelVolturno prima della partenza
Napoli, giornata di vigilia: ultimo allenamento a CastelVolturno prima della partenza

Giornata di vigilia al centro sportivo di CastelVolturno per il Napoli e per Maurizio Sarri, che continua nella preparazione della sfida che domani sera vedrà i partenopei impegnati al Santiago Bernabeu contro il Real Madrid per l'andata degli ottavi di finale di Champions League. Gli azzurri prepareranno la sfida in Campania, all'ombra del Vesuvio, questa mattina, prima di trasferirsi in aereo nella capitale iberica nel pomeriggio, dopo la conferenza stampa del tecnico toscano. Nessuna rifinitura prevista sul terreno di gioco del catino madrileno, come da prassi, voluta da Sarri, fedele alle tradizioni e, ovviamente, anche alla scaramanzia. 

Tutto rientrato, nella giornata di ieri, per quel che concerne le condizioni di Elseid Hysaj, allenatosi regolarmente nella giornata di ieri, abile ed arruolabile per un posto sulla fascia destra che, con ogni probabilità, sarà suo. In vista della sfida di domani sera il tecnico deve sciogliere solo il dubbio che sembra vedere invischiate le solite coppie di centrocampo, con Diawara e Zielinski da una parte, Allan e Jorginho dall'altra. Per esperienza, copertura e interdizione maggiore, il brasiliano dovrebbe essere preferito al polacco, portandosi dietro anche le geometrie dell'italo-brasiliano; tuttavia, la voglia di Sarri di provare ad imporre fin da subito un determinato ritmo alla gara potrebbe far pendere l'ago della bilancia a favore della sfrontatezza dei due giovani rampanti. Tutto confermato per quel che riguarda gli altri otto undicesimi della formazione iniziale. 

Nella giornata di ieri, nel primissimo pomeriggio, il tecnico toscano ha tenuto una lunga seduta video prima di iniziare l'allenamento sul campo: minuziosa e dettagliata come al solito l'analisi che il mister dei partenopei ha presentato ai suoi giocatori. Nel corso della stessa Sarri ha definito di fatto tutti i movimenti da chiedere ai suoi e l'atteggiamento che si dovrà avere in campo fin dal primo minuto, quando gli azzurri avranno bisogno di un avvio di gara di rara sostanza soprattutto in avvio, per superare l'impatto con il catino madrileno. 

Nel frattempo, Pepe Reina è intervenuto ai microfoni di Cadena Ser, provando così a guardare alla qualificazione ai quarti di finale: “Questa sfida è una grande opportunità per il Napoli. L’idea è quella di tornare da Madrid con un risultato che possa darci la possibilità di passare il turno al San Paolo". Ed ancora, riguardo i giocatori del Real: "Ho molto rispetto per Lucas Vazquez, è il giocatore che dà un equilibrio che mancava al Real Madrid. Stiamo parlando di una squadra completa che non teme nessuno. Ronaldo? Magari sapessi come calcia i rigori, dovrei guardarlo negli occhi per capire cos’ha in mente". Ed infine, a proposito della convocazione in Nazionale: "Non credo che mi chiamino perché sono simpatico, contano i meriti sportivi”.


Share on Facebook