Napoli di scena allo Juventus Stadium, Sarri rispolvera gli scontenti

Tra la sconfitta contro l'Atalanta e le sfide decisive contro Roma e Real Madrid, gli azzurri si presentano allo Juventus Stadium per l'andata delle semifinali di Coppa Italia con Sarri che punterà sul turnover: dentro Strinic per Ghoulam, Rog per Hamsik e Giaccherini e Milik in avanti.

Napoli di scena allo Juventus Stadium, Sarri rispolvera gli scontenti
Napoli di scena allo Juventus Stadium, Sarri rispolvera gli scontenti

Fermata di Coppa Italia per il Napoli di Maurizio Sarri. Nel limbo tra la necessità di arrivare almeno terzi in Serie A ed il tentativo estremo di scrivere la storia nella gara di ritorno contro il Real Madrid in Champions League, s'inserisce la gara di andata delle semifinali di stasera allo Juventus Stadium. Obbligatorio rialzarsi, dopo la battuta d'arresto contro l'Atalanta, per i partenopei, che dopo quattro mesi senza perdere hanno fatto i conti con due sconfitte nel giro di dieci giorni e con una lunghissima serie di polemiche che hanno minato serenità e fiducia in gruppo. 

Il Napoli torna allo Stadium, teatro nel quale ha conosciuto soltanto dispiaceri, nel tentativo di risollevare il proprio morale, contro una squadra invece che viaggia con il vento in poppa e senza particolari intoppi. La gara di stasera rappresenterà anche un'occasione, seppure non quella ideale, per Maurizio Sarri, per rispolverare gli scontenti, quelli che non hanno avuto modo nelle gare precedenti di dimostrare il proprio valore: almeno quattro, infatti, gli uomini che il tecnico toscano degli azzurri ruoterà nel catino piemontese, nell'intento di cavalcare la loro voglia di mettersi in mostra e di preservare le energie fisiche e mentali in vista della fondamentale trasferta dell'Olimpico contro la Roma. 

Le ultime da CastelVolturno

Sarri dovrà rinunciare necessariamente a Tonelli ed Allan, ancora alle prese con i rispettivi infortuni. Dopo aver riposato contro i bergamaschi tornerà al centro della difesa Kalidou Koulibaly, probabilmente con Albiol accanto. Il duo di centrali proteggerà i pali difesi da Pepe Reina, mentre sulle corsie laterali Strinic dovrebbe essere la novità rispetto a tre giorni fa, con Maggio a destra.

Sarri si affiderà ancora a Diawara davanti alla difesa - Foto Il Ponente
Sarri si affiderà ancora a Diawara davanti alla difesa - Foto Il Ponente

Cambia qualcosa anche in mediana, con Rog quasi certo di una maglia da titolare: il croato agirà sul centro sinistra al posto di Marek Hamsik, mentre Diawara e Zielinski dovrebbero essere gli altri due interpreti di centrocampo, preferendo la fisicità del guineano alla tecnica di Jorginho. Davanti, in quattro si giocano due posti: se l'unico ad avere certezza della maglia da titolare è Emanuele Giaccherini sulla destra, il dubbio al centro è tra Pavoletti e Milik, mentre Mertens dovrebbe spuntarla su Insigne a sinistra. 

La probabile formazione 

Napoli (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Strinic; Zielinski, Allan, Rog; Giaccherini, Milik, Mertens. All: Sarri.


Share on Facebook