Napoli-Mertens: il rinnovo non è ancora cosa fatta

Il rinnovo del folletto belga, che fino a qualche mese fa sembrava poco più di una formalità, sembra essersi complicato, anche alla luce delle grandi prestazioni dell'attaccante, ormai quasi 30enne.

Napoli-Mertens: il rinnovo non è ancora cosa fatta
Napoli-Mertens: il rinnovo non è ancora cosa fatta - Source: Francesco Pecoraro

Alla fine del 2016 sembrava l'uomo più vicino a rimanere in azzurro tra quelli in attesa di rinnovo di contratto. Oggi, a 3 mesi di distanza, mentre Lorenzo Insigne si avvia ad un prolungamento fino al 2022 che vedrà soddisfatte tutte le parti in causa, sia dal punto di vista economico che tecnico, Dries Mertens non ha ancora sciolto le riserve sul suo futuro.

La Cina è lontana, ma non troppo- L'esterno, anche se forse sarebbe meglio dire "falso nueve" belga, sta vivendo, all'alba dei 30 anni, la miglior stagione della sua carriera. Con le sue 19 reti in campionato si sta contendendo con Icardi, Belotti e Higuain la vetta della classifica cannonieri, pur non essendo un numero 9 col pedigree.

Sono state proprio le sfavillanti prestazioni dell'annata in corso ad attirare le attenzioni di innumerevoli club, europei e non. In particolare, l'interesse più concreto sembrerebbe essere stato manifestato da alcuni club cinesi, da cui sarebbero arrivate offerte monstre, mai prese in considerazione dal club del Presidente De Laurentiis. Pur non avendo mai realmente pensato di trasferirsi in Oriente, però, tali dimostrazioni di stima hanno determinato una brusca interruzione nelle trattative per il rinnovo del contratto, che sembrava ormai cosa fatta.

Proprio per le difficoltà sorte, il club azzurro starebbe pensando di inserire una clausola rescissoria intorno ai 50 milioni valida solo per l'estero. Infatti, sembrerebbe che negli ultimi giorni ci sia stato un ammiccamento da parte dell'Inter e De Laurentiis, onde evitare di perdere il belga così come accaduto per Higuain, vorrebbe evitare una cessione all'interno dei confini italiani.

La situazione Ghoulam- Se la situazione di Mertens è in una fase di stallo, ancor più preoccupante appare lo stato del rinnovo contrattuale del terzino algerino. Proprio nelle ultime ore, l'entourage del giocatore ha annunciato di aver concluso i propri rapporti con il procuratore che da tempo assisteva il laterale azzurro, vale a dire Alessandro Moggi; proprio tale cambiamento ha alimentato una serie di voci che vorrebbero come nuovo agente il potentissimo Jorge Mendes, circostanza non confermata, ma neppure smentita dalla famiglia del giocatore. Per evitare di farsi trovare impreparato, Giuntoli ha iniziato la ricerca di un valido sostituto per la fascia sinistra, volgendo l'occhio soprattutto a giocatori giovani e di gran gamba, come Mendy del Monaco, ieri autore di una prestazione sontuosa nella sfida di Champions League contro il Manchester City.

SSC Napoli