Napoli, Sarri nel post-partita: "Oggi meno cali di concentrazione, buona risposta della squadra"

L'allenatore toscano è intervenuto ai microfoni di X dopo la buona prestazione, condita da vittoria, della squadra azzurra contro il Bayern Monaco di Carlo Ancelotti.

Napoli, Sarri nel post-partita: "Oggi meno cali di concentrazione, buona risposta della squadra"
Sarri in conferenza stampa pre-Audi Cup.

E' un Maurizio Sarri soddisfatto quello che si è presentato in conferenza stampa a valle della vittoria per 2-0 della sua squadra contro il Bayern Monaco di Ancelotti, sconfitto al termine di una partita giocata, com'era prevedibile dato l'impegno di 24 ore prima, da entrambe le squadre a ritmi piuttosto bassi con situazioni pericolose piovute occasionalmente nel corso dei 90 minuti di gioco, in cui, comunque, è stato il Napoli a prevalere con netto merito. 

La prima domanda è su Luigi Sepe e sulla questione secondo portiere: "Hanno fatto buone prove tutti e due (Sepe e Rafael, ndr), Sepe ha avuto più lavoro, ma mi è piaciuta la sicurezza di entrambi".

A chi gli ha chiesto del cambio di modulo nel finale di partita, in cui si è avuto un passaggio al 4-4-2 con l'ingresso contemporaneo di Milik e Pavoletti, con Rog dirottato sulla destra a centrocampo: "Abbiamo fatto un 4-4-1-1 con Milik dietro la punta, ma per necessità perchè non avevamo un altro esterno e un po' era utile per il finale per avere più fisicità sulle palle inattive".

Una battuta anche per commentare le parole di ieri, quando l'allenatore si era detto scontento della prestazione di alcuni azzurri subentrati a circa venti minuti dal termine: "A livello di qualità abbiamo fatto leggermente meno bene di ieri. Ieri c'è stata più qualità. Oggi abbiamo avuto meno cali di attenzione ed i ragazzi hanno risposto alle mie sollecitazioni anche se oggi avevamo meno gamba di ieri, ma questo è normale. Abbiamo fatto partite utili visto il livello dell'avversario, ma non so quanto utili sulla condizione perchè s'è giocato a temperature caldissime e non a grande ritmo. Io avevo chiesto cose diverse perchè affronteremo avversari più avanti di noi al preliminare".

Infine una domanda sulle variazioni effettuate sulla preparazione atletica nel corso dell'ultima settimana: "Il lavoro fisico, a secco, sta diminuendo perchè giochiamo, poi avremo altre due amichevoli. C'è da trovare il ritmo al 100%, non è così scontato. Speriamo in Inghilterra ci sia una temperatura diversa anche perchè loro hanno grande ritmo e possono metterci in difficoltà, ma a noi questo fa comodo".

SSC Napoli