Napoli, l'urna adesso è l'avversario più difficile

A Nyon, domani, il Napoli di Sarri scoprirà il girone da affrontare. Si parte in terza fascia, tanti i pericoli, scarse le possibilità di un girone abbordabile come quello dello scorso anno. L'avversario più duro per i partenopei, potrebbe essere il fato.

Napoli, l'urna adesso è l'avversario più difficile
Napoli, l'urna adesso è l'avversario più difficile

La quiete dopo la tempesta. Non esattamente. All'indomani della qualificazione, meritata, ai gironi di Champions League ottenuta dominando il Nizza al San Paolo e pure all'Allianz Riviera, il Napoli di Maurizio Sarri non può dormire sonni tranquilli. Già, perché dopo quanto di buono fatto in campo, lo spauracchio più grande per i partenopei potrebbe essere rappresentato dall'urna di Nyon, da sempre tutt'altro che benevola alle sorti dei campani. Atavica la rivalità tra gli azzurri e il fato, che da sempre ha opposto i peggiori avversari possibili al cospetto del cammino dei napoletani, fatta eccezione per il raggruppamento della passata edizione al quale Hamsik e soci approcciavano in seconda fascia. 

In vista delle gare di stasera che delineeranno il quadro complessivo delle qualificate ai gironi di Champions League, gli azzurri guardano verso l'alto, verso le prime due fasce, consapevoli della reale e concreta possibilità di trovare, nuovamente, un girone di ferro a sbarrargli la strada verso la qualificazione agli ottavi di Champions League. La terza fascia, in tal senso, offre pochissime garanzie e tantissimi motivi per essere pessimisti. 

PRIMA FASCIA (riservata ai club vincitori dei campionati nazionali)

Real Madrid 174.942
Bayern Monaco 154.899
Chelsea 106.135
Juventus 140.666
Benfica 111.866
Monaco 62.333
Spartak Mosca 18.606
Shakhtar 87.526

SECONDA FASCIA
Barcellona 151.942
Atletico Madrid 142.942
PSG 126.333
Borussia Dortmund 124.899
Siviglia 112.942
Manchester City 100.135
Porto 98.866
Manchester United (vincitrice EL) 93.135

TERZA FASCIA
Napoli 
88.666
Tottenham 77.135
Basilea 74.415
Olympiakos 64.580
Anderlecht 58.480
Liverpool *4° turno prel. 56.135 
Roma 53.666
Besiktas 45.840

QUARTA FASCIA
Celtic 42.785
Cska Mosca* 39.606
Copenaghen* 37.800
Sporting Lisbona* 36.866
APOEL Nicosia* 26.210
Feyenoord 23.212
Maribor 21.125
Lipsia 15.899

La situazione è presto delineata. Con cinque gare ancora da disputare in serata, il Napoli ha la certezza matematica di partire in terza fascia: Liverpool ed altre quattro formazioni di quarta fascia non potranno infatti minare la seed numero uno dei partenopei nel terzo lotto. Andando ad analizzare le prime due fasce, considerando le otto presenti nell'ultima soltanto una pura formalità se l'obiettivo minimo è il passaggio del turno, appare chiaro come le possibilità di incontrare e pescare un girone di ferro sono decisamente alte. 

Real Madrid, Bayern Monaco e Chelsea assolutamente da evitare in prima fascia, in parte anche il Monaco di Jardim - anche se le cessioni di Mbappé e Fabinho ridimensionerebbero e non di poco il potenziale della squadra del Principato - mentre Benfica, Spartak Mosca e Shakhtar appaiono quelle più abbordabili tra le vincitrici dei rispettivi campionati. Una percentuale comunque discretamente alta, che cala drasticamente andando a scrutare la seconda fascia, dove Barcellona, Paris Saint Germain, Atletico Madrid e le due squadre di Manchester, City e United, appaiono forse di un gradino superiore ai partenopei. Il Borussia Dortmund di Bosz è una creatura in fase di maturazione e costruzione, forse proprio come lo stesso Napoli, mentre molto più accessibile risulterebbero gli accoppiamenti con Porto e Siviglia.