Napoli, Hysaj: "Guardiamo avanti con umiltà. Scudetto? Presto, ma siamo rimasti per vincere qualcosa"

Il terzino albanese del Napoli, in vista della sfida ravvicinata contro la Spagna di Reina e Callejon, ha parlato ai microfoni di Mediaset Premium, tornando anche sulle questioni e gli obiettivi di casa azzurri.

Napoli, Hysaj: "Guardiamo avanti con umiltà. Scudetto? Presto, ma siamo rimasti per vincere qualcosa"
Napoli, Hysaj: "Guardiamo avanti con umiltà. Scudetto? Presto, ma siamo rimasti per vincere qualcosa"

Tra Albania e Napoli, con un occhio alla sfida contro la Spagna degli amici Pepe Reina e Jose Callejon. Elseid Hysaj, intervenuto ai microfoni di Mediaset Premium, ha parlato delle prossime due sfide che lo vedranno protagonista con la maglia albanese contro iberici ed azzurri, durante le quali ritroverà di fronte alcuni dei suoi compagni di squadra. 

"La sfida all'Italia? Pensiamo alla Spagna poi andiamo in Albania e penseremo all'Italia. Si sa che la Spagna è una grandissima squadra ma sarà sempre una partita di calcio, non si sa mai come va a finire, daremo il massimo. Callejon? Abbiamo scherzato un po', c'è anche Reina e lo so che hanno grandi giocatori, spero che giochi anche lui". Da Reina e Callejon ad Insigne, che troverà in campo lunedì: "Si, è lui il più forte giocatore italiano, ha una grandissima qualità ed è un grande ragazzo, avrà un grande futuro". 

Dalla Nazionale alla squadra di club, con il Napoli primo della classe che ambisce alla vetta non solo nel breve periodo. Hysaj, tuttavia, frena gli entusiasmo: "Non bisogna pensare a tutte le partite altrimenti diventa un casino, bisogna abbassare la testa, lavorare e cercare di vincere tutte le partite. Stiamo andando bene e dobbiamo continuare con umiltà, siamo un grande gruppo. E' bellissimo giocare nel Napoli, sentirti dire che giochi il miglior calcio in Italia ed in Europa è bello". 

Non guarda allo Scudetto il terzino albanese ex Empoli, anche se chiaramente ci pensa, come tutti gli altri interpreti della squadra: "Napoli come anti-Juve? Non posso dirlo io, dico solo che a Napoli mi trovo benissimo ed amo la città, tutti quelli che vedranno a vedere il Napoli saranno contenti. Siamo rimasti tutti per un obiettivo, vincere qualcosa. Scudetto? Tutti lo vogliono, è da tanto che manca a Napoli, è una grande città ed i tifosi lo meritano, noi faremo il massimo".

SSC Napoli