Vazquez non si ferma e vuole gli Europei: "La maglia azzurra è bellissima. Punto al 2016"

L'italo-argentino del Palermo è stato convocato per la delicatissima sfida contro la Croazia e spera di poter contribuire alla qualificazione degli azzurri in vista degli Europei francesi dell'anno prossimo, con l'obiettivo dichiarato di esserci da protagonista.

Vazquez non si ferma e vuole gli Europei: "La maglia azzurra è bellissima. Punto al 2016"
Vazquez non si ferma e punta gli Europei: "La maglia azzurra è bellissima. Punto al 2016"

Un anno da protagonista con la maglia del Palermo gli è valso la convocazione con l'Italia di Antonio Conte. Franco Vazquez, però, non si ferma, anzi rilancia, raddoppia. Dopo l'emozione dell'esordio, dell'odore di quella maglia azzurra che non esita a definire bellissima l'oriundo rosanero fissa già gli obiettivi in vista della prossima stagione. "Voglio l'Europeo 2016". 

Tutto ciò non sarebbe stato possibile per El Mudo senza una stagione clamorosa all'ombra del sole siciliano di Palermo: "Questo che si è appena concluso è un anno calcistico importante per me. Sono riuscito a conseguire la convocazione in Nazionale e ho ricevuto diversi attestati di stima. La maglia azzurra è bellissima. Adesso continuo così e punto agli Europei del 2016, voglio esserci". 

Un'annata positiva per Vazquez, senza alcun dubbio, ma anche per il Palermo di Beppe Iachini, che spera di migliorare il prossimo anno, contando su un pò di buona sorte in più: "E' stata un'annata molto bella per noi. L'importante è aver raggiunto l'obiettivo, la salvezza, in tempo. E' un bilancio positivo, certo se avessimo fatto qualche goal in più anziché colpire i legni, staremmo parlando di un altro campionato. Comunque va bene così"

"Il goal più bello che ho segnato è quello di dicembre contro l'Atalanta a Bergamo. Lo ricordo bene e sono soddisfatto di quella rete. Però non dimentico nemmeno gli assist per i compagni: se non sbaglio, ho totalizzato ben 9 passaggi vincenti in questo campionato". Un pallonetto che ha tenuto col fiato sospeso tutta Italia, che gli ha permesso di farsi notare per le clamorose doti balistiche di cui dispone. Tuttavia, Franco Vazquez non vuole fermarsi e rilancia in vista degli Europei 2016: lui, vuole esserci!


Share on Facebook