Palermo e il mercato: tre situazioni calde

Settimana importante per il mercato dei rosanero, Defrel ed El.Kaoutari in definizione, intanto il Monaco chiede Lazaar.

Palermo e il mercato: tre situazioni calde
Palermo e il mercato: tre situazioni calde

Un mercato in continua evoluzione. A poco più di un mese dalla fine del mercato, il Palermo è in cerca di diversi obiettivi per quanto riguarda sia la difesa che l'attacco. A Iachini servirebbero almeno un difensore e un attaccante, ma a fronte di eventuali cessioni si potrebbero cercare anche un altro difensore, un esterno e una seconda punta. Il solo ruolo completo è quello dei portieri, Sorrentino, Colombi e Fulignati copriranno la porta dei rosanero.

Per la difesa, numericamente, il Palermo è al completo, ma ci sono degli esuberi da cedere e rimpiazzare con almeno un ulteriore innesto capace di alzare il livello medio rispetto la scorsa stagione. Terzi e Milanovic saranno ceduti, per loro c'è la Serie B: per il primo c'è lo Spezia interessato da settimane; il serbo, invece, potrebbe tornare in prestito al Vicenza. Chi dovrebbe arrivare è El Kaoutani, difensore marocchino del Montpeiller: la trattativa è in dirittura d'arrivo, in settimana è attesa la fumata bianca, lo riporta il Corriere dello Sport. Così Iachini potrebbe schierarlo con Gonzalez e Goldaniga, che forse avrebbe bisogno di tempo per essere pronto per la Serie A. Infatti, Zamparini si muove anche per altre piste. Si monitora Tonelli dell'Empoli e Gyomber del Catania.

A centrocampo la situazione è più completa, con gli acquisti di Brugman, Benali e Hiljemark la società di Viale del Fante non ha bisogno di andare a cercare altri obiettivi. In uscita, invece, c'è una novità. Secondo la Gazzetta dello Sport, Achraf Lazaar è seguito dal Monaco, i dirigenti della società monegasca voleranno in Italia per trattare un suo eventuale passaggio al Principato anche se, per l'esterno marocchino si parlava di un rinnovo di contratto vicino fino al 2019.

I movimenti più caldi riguardano l'attacco: i nomi sono sempre quelli di Araujo e Defrel. Per quest ultimo il giorno decisivo sarà giovedì. Secondo il Corriere dello Sport ieri il francese ha incontrato il suo agente e darà una decisione fra tre giorni. Il Palermo rimane in pole, ma occhio sempre a Sassuolo e Torino. Situazione più difficile per Araujo, in settimana potrebbe esserci un nuovo blitz, secondo la Gazzetta dello Sport. Tra le due società c'è una distanza di 3-5 milioni, il Las Palmas ne chiede 18-20, mentre il Palermo non vuole andare oltre i 15, il presidente Zamparini vorrebbe condurre in prima persone la trattativa per condurre in Sicilia quello che sembra diventato ormai il suo pallino. 


Share on Facebook