Diretta Livorno - Parma in Serie A

Diretta Livorno - Parma in Serie A
Livorno
0 3
Parma
Livorno: Bardi; Rinaudo, Emerson, Ceccherini; Mbaye (Duncan, min. 63) Benassi, Luci, Biagianti (Siligardi, min. 24) Piccini (Emeghara, min. 76); Greco; Paulinho.
Parma: Mirante; Rosi, Mendes, Lucarelli, Gobbi; Acquah (Gargano, min. 76), Marchionni, Parolo; Biabiany (Siligardi, min. 74), Amauri, Palladino (Paletta, min. 83).
SCORE: 0-1, min. 2 Palladino, 0-2, min. 86 Amauri, 0-3, min. 93 Amauri (rig.).
ARBITRO: Irrati di Pistoia. Ammonito Lucarelli (min. 30).
NOTE: 19^ giornata di Serie A, stadio 'Armando Picchi' di Livorno.

90' + 4 Finisce la partita! Parma batte Livorno 3-0. Un risultato troppo pesante per la formazione di Nicola che, così, rimane inchiodata a quota tredici, rischiando di rimanere ultima in solitario nel caso in cui il Catania domani dovesse andare a punti a Bergamo. Match in discesa per il Parma, grazie al gol di Palladino dopo due minuti. Poi, i crociati hanno gestito il match fino ai minuti finali quando, con cinismo, hanno trovato altre due marcature con Amauri.

Da Andrea Motta e Vavel Italia è tutto. Alla prossima!

90 + 3 GOL DEL PARMA! Amauri batte Bardi di precisione! Il numero uno livornese aveva intuito la traiettoria, ma per lui non c'è stato nulla da fare: 3-0 per il Parma!

90' + 1 Emerson atterra Sansone in area, calcio di rigore. Dagli undici metri andrà Amauri.

90' Il direttore di gara assegna quattro minuti di recupero.

86' GOL DEL PARMA! Contropiede del Parma, Gobbi supera due uomini, serve Sansone che si fa respingere la sfera, poi Gobbi prova a fare tap-in ma colpisce il palo; a quel punto, prende la sfera Amauri che trasforma in rete di prepotenza. 2-0 per il Parma: cala il sipario al "Picchi".

83' Parma a trazione anteriore: fuori il match winner Palladino, dentro Paletta alla centesima gara in Serie A.

81' Colpo di coda del Parma che si fa sotto con Parolo, ma la sua conclusione viene respinta in angolo da un attento Bardi.

76' Donadoni inserisce Gargano al posto di Acquah. Prova il tutto per tutto Nicola, mettendo Emeghara per Piccini.

75' Botta dai venticinque metri di Emerson, ma la sfera viene provvidenzialmente deviata in corner da Mirante.

74' Dalla distanza arriva un'altra occasione per il Livorno: fucilata di Siligardi, sfera deviata in corner da un difensore.

73' Cross di Duncan, Greco ci prova al volo ma la sfera termina sul fondo. Ai punti, il Livorno meriterebbe il pari.

69' Esce Biabiany, sfinito. Al suo posto Nicola Sansone.

68' Punizione insidiosa di Siligardi e palla che sfiora il palo, ma termina sul fondo.

65' L'ingresso di Duncan ha messo più pepe alla manovra offensiva dei toscani. Tuttavia, il gol continua a latitare.

63' Nicola prova la carta Duncan. Il centrocampista nigeriano entra al posto di un altro giocatore di proprietà dell'Inter: Mbaye.

61' Ancora Parma pericoloso, sempre dalle parti di Biabiany che mette un pallone pericoloso in mezzo mettendo in difficoltà la diffesa livornese che si rifugia in corner.

58' Colpo di testa di Piccini su cross di Siligardi, sfera bloccata da Mirante, sempre pronto.

55' La ripresa è iniziata sulla falsa riga del primo tempo. Livorno in attacco, Parma che difende senza problemi. L'impressione è che l'ingresso di SIligardi non è stato sufficiente a cambiare il corso del match. Nicola dovrebbe aumentare la pericolosità in attacco. In panchina c'è Emeghara.

50' Parma perennemente pericoloso sulla destra con Biabiany, immarcabile dalla retroguardia livornese.

47' Prima occaisone della ripresa: Paulinho serve Siligardi che, in un fazzoletto, riesce a girarsi e a concludere a rete. La sfera, tuttavia, viene bloccata senza problemi dall'ottimo Mirante.

46' Inizia la seconda frazione senza novità nelle due formazioni. Inizia subito il Parma con una sventagliata per Biabiany. Ma il pallone è fuori misura e termina in out.

45' + 1 Finisce con un po' di tensione il primo tempo di Livorno-Parma. Risultado di 1-0 per gli ospiti con un gol di Palladino. Poi, per gli uomini di Donadoni, è stato facile gestire il match fino al 45'.

45' Il direttore di gara assegna un minuto di recupero.

43' Sul calcio d'angolo seguente Rinaudo prova la via del pari con un'incornata, ma il suo tiro viene smorzato da un difensore avversario e finisce senza problemi tra le braccia di Mirante.

42' Parata miracolosa di Mirante! Punizione velenosa di Paulinho e respinta decisiva del numero ottantatré del Parma.

41' Mbaye, tra i migliori nelle file della squadra di casa, viene falciato da Rosi al limite dell'area e guadagna un calcio di punizione interessante.

36' Più amaranto che crociati in questo momento. Il Parma, forte del vantaggio maturato al 2', gestisce il match senza correre troppi rischi.

33' Il Livorno perde palle a centrocampo e innesca un contropiede di Biabiany che, come da copione, mette la palla in mezzo per Amauri, ma l'attaccante italo-brasiliano cicca la sfera.

30' Lucarelli stende Greco a centrocampo e si becca un giallo.

29' Tanta lotta a centrocampo e poche occasioni da gol in questa fase di gara. 

24' Entra Siligardi al posto di Biagianti. Nicola inserisce un attaccante, esce un centrocampista non al cento per cento della condizione.

22' Il Livorno comincia a crederci. La squadra di Nicola, anche se con una buone dose di improvvisazione, sta controllando il pallino del gioco.

17' Parma vicino al raddoppio! Acqua mette la sfera in mezzo, Palladino ci prova al volo ma la sfera finisce sul fondo.

14' Gli amaranto provano a reagire con un pallone vellutato per Piccini, ma Mirante fa buona guardia e sventa l'azione dell'attaccante livornese, all'esordio dal primo minuto in massima divisione.

11' Fischi del pubblico di Livorno: il Parma gestisce il pallone senza problemi e la formazione di casa non riesce a rispondere.

8' Il Parma risponde con un colpo di testa di Amauri sugli sviluppi di un corner, ma il pallone termina sul fondo.

6' Prima occasione da gol per gli amaranto: Paulinho prova un'azione personale, supera due uomini, ma il suo tiro viene respinto in corner.

5' Il Livorno prova a reagire, ma le manovre della formazione toscana sono confuse.

2' GOL DEL PARMA! Crociati in vantaggio con Palladino, al secondo centro stagionale! L'ex juventino ha insaccato al volo, sfruttando un cross dalla destra di Biabiany! Match in salita per il Livorno, 1-0 per il Parma!

1' Inizia a gestire la sfera la formazione di casa.

18:00 Squadre in campo, si attende soltanto il fischio del direttore di gara Irrati (undici match diretti in massima divisione per lui).

17:58 Applausi dai tifosi del Livorno per Roberto Donadoni, ex tecnico degli amaranto. Da segnalare nella curva ospite, un nutrito gruppo di supporter del Parma. 186 partite in maglia crociata per il livornese Alessandro Lucarelli, uno dei tanti ex di turno.

17:55 Le squadre stanno per scendere in campo. Il Livorno non vince da sette giornate. Da sette gare imbattuto, invece, il Parma. Vedremo come finirà l'infuocato match dello stadio "Armando Picchi".

17:30 Gentili lettori buonasera e benvenuti alla diretta testuale di Livorno - Parma, match valido per la 19^ giornata del campionato di Serie A 2013-2014.

Ecco le formazioni ufficiali:

LIVORNO  (3-5-1-1): Bardi; Piccini, Emerson, Ceccherini; Mbaye Benassi, Luci, Biagianti; Rinaudo  Greco; Paulinho.
A disposizione:  Anania, Aldegani, Gemiti, Belingheri, Lamburghi, Mosquera, Emeghara, Siligardi, Borja, Valentini, Dunca,.
Allenatore: Nicola.

PARMA  (4-3-3):  Mirante; Rosi,  Mendes, Lucarelli, Gobbi; Acquah, Marchionni, Parolo; Biabiany, Amauri, Palladino.
A disposizione:  Bajza, Coric, Paletta, Felipe, Mendes, Kone, Mesbah, Mauri, Obi, Gargano, Munari, Sansone, Cassano.
Allenatore: Donadoni.

Ultimo in classifica a pari merito con il Catania. È questa la situazione disastrosa del Livorno che ha necessario bisogno di trovare i tre punti nel match casalingo contro il Parma. I crociati, dal canto loro, si trovano in una situazione di classifica tranquilla con ventitré punti e nove lunghezze di vantaggio sulla zona calda. Gli ospiti, allenati dall’ex Donadoni, sono reduci da una bella vittoria 3-1 sul Torino; per gli amaranto, invece, domenica scorsa è arrivata una sconfitta nel derby con la Fiorentina.

NICOLA “Abbiamo tante motivazioni per fare una bella partita – ha detto il tecnico livornese in conferenza pre-gara-. Ci manca poco per ottenere quello che meritiamo. Non c'è nulla di impossibile, dobbiamo avere la voglia di attaccare per novanta minuti. La sconfitta di Firenze? Abbiamo disputato un buon match offrendo bel gioco in entrambe le frazioni, siamo veramente vicini a poter dare il massimo. Con il Parma cercheremo di raccogliere qualcosa in più e siamo pronti a farlo. Loro sono una squadra nata per essere nelle prime otto posizioni di classifica, ma domani sarà più importante quello che vorremo fare noi."

DONADONI “Livorno è un ambiente al quale sono affezionato e che mi ha dato la possibilità di affacciarmi al grande calcio - ha detto alla stampa l’ex bandiera del Milan -. Ne vado fiero, ma devo fare tutto il possibile per batterlo. Il Parma andrà ad affrontare undici giocatori determinati, dovremo essere bravi a sfruttare eventuali risvolti psicologici favorevoli, pur sapendo che non ci regaleranno nulla. Riusciremo a far meglio quanto più saremo bravi a sfruttare loro eventuali difficoltà. Si tratta di un avversario difficile, motivato, agguerrito, con la voglia di fare risultato”.

FORMAZIONI Nicola recupera Emerson nella retroguardia, ma è privo dello squalificato Schiattarella. A centrocampo ballottaggio Gemiti-Greco. In dubbio anche Biagianti. In attacco Emeghara in vantaggio su Siligardi. Privo di Cassani (e ancora di Cassano), Donadoni dovrebbe optare per Rosi. In attacco, tridente Biabiany-Amauri-Sansone. Tornano Paletta e Lucarelli. A centrocampo spazio a Gargano, con Acquah in panca pronto a entrare in corsa.

Probabili formazioni di Livorno - Parma, anticipo della 19^ giornata di Serie A:

Livorno (3-5-2): Bardi; Valentini, Emerson, Ceccherini; Mbaye, Biagianti, Luci, Gemiti, Duncan; Emeghara, Paulinho.
A disp.: Anania, Aldegani, De Carlo, Piccini, Lambrughi, Greco, Mosquera, Benassi, Belingheri, Borja, Siligardi. 
All.: Nicola.

Parma (4-3-3): Mirante; Rosi, Paletta, Lucarelli, Gobbi; Marchionni, Gargano, Parolo, Biabiany; Amauri, N. Sansone. 
A disp.: Bajza, Felipe, Mendes, Mesbah, Kone, Munari, Acquah, Obi, Palladino, Okaka, Cassano. 
All.: Donadoni.

 

Share on Facebook