Diretta Parma - Cagliari in Coppa Italia

Diretta Parma - Cagliari in Coppa Italia
Parma
2 1
Cagliari
Parma: (3-5-2): Mirante; Paletta, Mendes, Felipe (dal 78' Santacroce); Rispoli, Mariga, Lila (dal 13' Souza), Galloppa De Ceglie; Cassano (dal 70' Pozzi), Bidaoui. All.: Donadoni
Cagliari : (3-4-1-2): Colombi; Gonzalez, Conti (dal 78' Capuano), Benedetti, ; Dessena, Barella, Husbauer (dal 46' Donsah) Murru; Capello (dal 56' Sau); Farias, Cop. All.: Zola
SCORE: 1-0, min 45, Paletta; 1-1, min 69 Sau; 2-1, min 84, Rispoli;
ARBITRO: Cervellera di Taranto. Ammoniti: Murru (C), Barella (C), Mariga (P), Gonzalez (C),
NOTE: Secondo ottavo di finale di Coppa Italia. Dallo stadio Ennio Tardini di Parma, Pama-Cagliari. Fischio d'inizio ore 18:00. 14-01-2015.

 Anche per questa sera è davvero tutto. Da Andrea Bugno e dalla redazione di Vavel Italia il più cordiale saluto e un augurio di un buon proseguimento di serata.  

Passa quindi il Parma ai quarti di finale, dove affronterà sempre al Tardini, la Juventus o il Verona. Un gol di Rispoli ha deciso il match, riportando un pò di fiducia ed entusiasmo all'ambiente parmense. Donadoni respira in vista del campionato, dove ci sarà da sudare per arrivare alla salvezza.

Un buon Parma ha la meglio, sul finire, del Cagliari di Zola. La squadra parmense ha rischiato di perdere la qualificazione per la mancanza di precisione nella ripresa, che le ha impedito di chiudere la gara quando era in vantaggio sull'1-0. Troppi gol falliti, prima di subire l'inevitabile pari di Sau a metà frazione. Quando sembrava che la gara fosse destinata ad andare ai supplementari è arrivato Rispoli a rompere l'equilibrio. Dopo cinque occasioni avute, l'esterno di Donadoni ha trovato l'assolo giusto per battere Colombi e mandare il Parma ai quarti di finale, dove incontrerà la vincente tra Juventus e Verona di domani sera. 

Rispoli a fine gara: "Siamo contentissimi di aver passato il turno. Dedico il gol a tutti i compagni soprattutto a Lila che s'è fatto male. Ai tifosi, che stanno soffrendo assieme a noi. La qualificazione ci da morale, fiducia ed entusiasmo. Dobbiamo migliorare in campionato e lotteremo fino all'ultima giornata per salvarci". 

FISCHIO FINALE DI CERVELLERA! PARMA BATTE CAGLIARI 2-1 CON IL GOL DI RISPOLI NEL FINALE!!! 

94' Niente da fare per il Cagliari, che nell'ultimo minuto ha assediato l'area parmense senza preoccupare più di tanto Mirante. 

92' Cagliari che sembra aver esaurito le forze per la rimonta

90' Parma che guadagna un calcio di punizione sul versante destro del campo. Quattro i minuti di recupero nel frattempo. 

88' Incredibile intervento in tackle in scivolata di Paletta su Farias. Prende solo il pallone il centrale del Parma

86' Parma che adesso sembra riuscire a gestire il possesso palla. 

Slalom gigante per l'esterno destro parmense, che nonostante 90 minuti di corsa, ha ancora la forza per sprintare e calciare con forza dal limite dell'area di rigore. Nulla da fare questa volta per Colombi che gli aveva negato il gol in più occasioni. 

84' RISPOLIIIIIIII CHE GOL DI RISPOLIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!! MERITATISSIMO IL GOL PER QUESTO RAGAZZO!!!!! 2-1 PARMA!!! 

81' Il Parma torna in avanti con Mariga sulla destra, palla che finisce però tra i piedi di Dessena sulla fascia opposta. 

79' Fallo proprio di Santacroce, neoentrato, su Sau. 

Doppio cambio: nel Parma entra Santacroce per Felipe; nel Cagliari Capuano per Conti. 

76' CLAMOROSO ERRORE DI SAU! A TU PER TU CON MIRANTE, TUTTO SOLO, HA PROVATO LO SCAVINO A SCAVALCARE IL PORTIERE. MIRANTE L'HA ASPETTATO PROPRIO LI ED HA BLOCCATO LA SFERA! CHE ERRORE DI SAU! 

75' Torna in avanti il Parma, ma il gol del pareggio cagliaritano ha scosso i ducali. Adesso è il Cagliari ad avere il pallino del gioco. 

Ecco il momento del cambio di Cassano, con il barese che cerca risposte da Donadoni

72' Un pò scossa la squadra di casa, che dopo aver fallito molte occasioni per il raddoppio ha subito il pareggio. 

Esce Cassano, dentro Pozzi. Non la prende bene Cassano. 

La legge del gol: gol mangiato, gol subito! Troppi, davvero troppi i gol falliti dal PArma. Contropiede fulmineo con Farias che buca tutta la difesa, e a tu per tu con Mirante calcia in porta. La deviazione dell'estremo difensore parmense favorisce Sau che segna a porta vuota. 

68' SAUUUUUUUUUUUU!!!! PAREGGIO DEL CAGLIARI! MARCOOOOO SAAAAAUUUUU!!! 1-1 CAGLIARI! 

66' Oramai è il leitmotiv della gara: Rispoli per Cassano che chiude il triangolo, destro a volo del terzino destro, palla alta. Rispoli avrà avuto almeno 5 palle gol. 

65' RISPOLI ANCORA! DISPERATO DONADONI! PERFETTO CONTROPIEDE EMILIANO CON CASSANO CHE FINTA PER L'INSERIMENTO DI GALLOPPA. PALLA DENTRO PER RISPOLI CHE NON NE HA APPROFITTATO LASCIANDOSI CHIUDERE DA BENEDETTI! 

63' Parma sempre in avanti, ma il Cagliari sembra essersi risistemato

Facciamo un pò di chiarezza: Colombi ha parato d'istinto dopo un rimpallo da calcio d'angolo. Rispoli era tutto solo e, dopo aver calciato a botta sicura, s'è reso conto del miracolo dell'estremo difensore cagliaritano. L'azione prosegue e Cassano manda in porta De Ceglie, che però viene chiuso perfettamente da Benedetti. Forcing del Parma alla ricerca del raddoppio. 

61' DE CEGLIE! CHE OCCASIONE, DOPPIA PER IL PARMA! 

61' CLAMOROSO MIRACOLO DI COLOMBI ANCORA SU RISPOLI! 

60' Ancora Bidaoui guadagna un angolo dalla destra. 

58' Murru va via sulla sinistra, tarda forse un pò troppo a mettere al centro e permette il rientro di Rispoli che mette in angolo. 

57' ASSURDO ERRORE DI BIDAOUI! CASSANO SERVE PERFETTAMENTE L'ALGERINO TUTTO SOLO DAVANTI AL PORTIERE CAGLIARITANO, MA SBAGLIA LO STOP E COLOMBI PARA IN USCITA! 

Si scalda Sau, a breve l'attaccante cagliaritano entrerà in campo. Prende il posto di Capello. 

54' Ammonito Mariga per fallo su Donsah

53' Tiro-cross pericoloso di Bidaoui. L'algerino si accentra e crossa verso Rispoli ma la traiettoria a rientrare diventa un tiro pericoloso per Colombi che finisce di poco a lato. 

51' FARIAS VICINO AL PARI! Grande numero di Farias che si porta avanti il pallone col tacco, ma la sua conclusione di destro finisce alta sopra la traversa. 

49' DE CEGLIE VICINO AL GOL! Grande assist di Cassano per l'accorrente terzino sinistro che calcia dall'interno dell'area di rigore sul primo palo, Colombi mette in angolo. 

47' Parma in avanti, angolo per i ducali.

45' PARTITI! FISCHIO DI CERVELLERA

Cambio nel Cagliari, entrerà Donsah ed esce Husbauer. Probabilmente non avrà i 90 minuti nelle gambe

Parma che è già tornato sul terreno di gioco, Cagliari che è in leggero ritardo

Buona la prova di Husbauer e del giovane Barella nel Cagliari di Zola. Peccato per l'ultia deviazione dello stesso Barella, sfortunato in occasione del gol di Paletta. 

Discreto primo tempo al Tardini. Il Parma di Donadoni si lascia preferire rispetto alla squadra sarda di Zola che ha preferito chiudersi in area per ripartire in contropiede. L'ha sbloccata Paletta al minuto 45, dopo che i padroni di casa erano andati vicini al gol almeno in quattro occasioni con Bidaoui, Cassano, Rispoli e Galloppa. Poco dal Cagliri. I sardi non sono riusciti quasi mai ad impensierire il portiere parmense Mirante, che ha dovuto sbrogliare solo qualche cross da calcio d'angolo o dopo una discesa di Farias sulla destra. Parma meritatamente in vantaggio all'intervallo. 

Paletta a fine primo tempo: "Proviamo a fare il massimo, mancano 45 minuti e dobbiamo continuare a giocare così. La situazione societaria non ci pesa, siamo tranquilli e pensiamo a fare il meglio possibile ogni volta che scendiamo in campo". 

FISCHIO FINALE DI CERVELLARA! PARMA 1 CAGLIARI 0, PALETTA SUL FIL DI SIRENA! 

Lo scavetto di Cassano cercava Rispoli, ma Barella ha deviato il pallone consegnandolo tra i piedi di Paletta che solo nell'area piccola ha trafitto Colombi per il vantaggio dei ducali con una rovesciata pazzesca. 

PALETTAAAAA!!! IL VANTAGGIO DEL PARMA CON PALETTA!!!! 1-0 PER LA SQUADRA DI DONADONI! VANTAGGIO MERITATO!!! 

44' Cassano si fa largo della marcatura di Barella e subisce fallo dal limite dell'area. Punizione che può essere pericolosa per il Cagliari

43' Schema da calcio d'angolo per il Parma, Cassano preferisce il cross di Souza defilato, ma il suo passaggio si spegne tra le braccia di Colobmi

41' Cassano prova a proteggere palla su Conti, ma il capitano chiude perfettamente aprendo il contropiede addirittura di tacco. Curiosa la posizione di Conti in campo, che sta agendo da centrale di difesa in mezzo tra Benedetti e Gonzalez

38' GALLOPPA! Ci provano ancora i Ducali. Cassano serve ancora, l'inesauribile Rispoli sulla destra. Perfetti i tempi dell'inserimento ed il suo cross per l'accorrente Galloppa che di sinistro a volo conclude verso Colombi, ma il suo sinistro è impreciso e finisce alto. 

35' Ci prova ancora il Parma con Galloppa, ma il suo filtrante per Cassano è intercettato perfettamente dalla difesa del Cagliari. 

33' Ripartenza veloce del Parma. Barella atterra Bidaoui da dietro: ammonito. 

32' Punizione per il Cagliari dalla trequarti, batti e ribatti in area che favoriscono Farias che però spara a lato. 

31' Buona trama offensiva del Parma sempre sull'asse Rispoli-Cassano, ma il cross di Souza è sbagliato e permette alla difesa di Zola di liberare.

29' Fantastica discesa di Benedetti. Ne scarta quattro prima di servire Capello in area di rigore. Peccato che il giovane cagliaritano sia in offside e l'azione sfuma.

27' Dessena guadagna un angolo per gli ospiti e fa rifiatarela squadra dopo la pressione parmense. 

26' Ottima ripartenza in velocità del Cagliari: Cop sponda per Husbauer che si inserisce perfettamente. L'ex Sparta però pecca di precisione al momento di servire il taglio in area di Capello. 

Da una decina di minuti il Parma si è insediato nella trequarti difensiva dei sardi, schiacciandoli e creando almeno tre limpide occasioni da rete. 

24' Ammonito Murru per un brutto fallo su Galloppa

22' RISPOLI! CHE OCCASIONE PER I DUCALI! UNO DUE AL LIMITE DELL'AREA TRA RISPOLI E CASSANO. L'ESTERNO PREFERISCE CALCIARE IN PORTA INVECE DI SERVIRE BIDAOUI SOLO IN AREA. IL MIRACOLO DI COLOMBI CONCEDE L'ANGOLO AL PARMA! 

21' Buon tentativo del Cagliari in contropiede. Barella apre bene per Capello che gli restituisce il pallone. Il giovane centrocampista cagliaritano cerca Farias con un passaggio d'esterno ad uscire, ma risulta corto e facilita l'uscita di Mirante 

19' De Ceglie va via sulla sinistra, ma il suo cross è lungo e non riesce a trovare nessun compagno appostato all'interno dell'area di rigore. 

18' Cassano! Ci prova FantAntonio con lo stop ed il tiro di destro, ma anche in questo caso il destro finisce alto. Peccano di mira e precisione gli attaccanti del Parma.

17' BIDAOUI! CLAMOROSA OCCASIONE PER IL PARMA! L'ALGERINO SI LIBERA BENE DI TRE AVVERSARI E CALCIA INDISTURBATO DALL'INTERNO DELL'AREA, MA IL SUO DESTRO FINISCE ALTISSIMO. 

16' Farias approfitta sulla destra dopo un errore di Cassano e si presenta in area di rigore, ma il suo cross basso è preda di Mirante. 

16' Fallo di Mariga su Conti, batte Farias dalla trequarti ma Mirante è lesto ad uscire. 

15' Ritmi ancora piuttosto blandi con il Parma che manovra nelle retrovie alla ricerca dello spazio giusto sulle fasce. Il Cagliari sembra affidarsi alle ripartenze

Entrerà Sousa al posto di Lila. Primo cambio del match quando siamo al minuto 13

Zoppica vistosamente Lila, l'albanese fasciato vistosamente dovrà lasciare il terreno di gioco. 

11' Fallo di Conti su Cassano dalla parte opposta. Punizione per i padroni di casa all'altezza della linea mediana del campo. 

Destro insidioso di Conti che calcia sul palo del portiere, ma Mirante copre bene e blocca sicuro. 

9' Ottima azione personale di Barella che buca centralmente la difesa parmense e viene atterrato ai 25 metri dalla porta difesa da Mirante. Punizione per il Cagliari. Conti sul pallone. 

8' Cagliari in avanti, il lancio per Husbauer è però preda di Paletta che chiude e guadagna una rimessa laterale

6' Felipe cerca Cassano in area di rigore, ma il ripiegamento di Conti è magistrale

5' Molto attivo in questi primi minuti l'albanese Lila, sempre nel vivo della manovra dei ducali

4' Scambio Cassano-Rispoli, ma l'attaccante ex Samp sbaglia l'ultimo passaggio per l'accorrente De Ceglie

2' Prime fasi di studio con le due squadre che pensano a studiare i rispettivi schieramenti in campo. Cagliari in avanti. 

18.00 TUTTO PRONTO AL TARDINI! FISCHIO DI CERVELLERA CHE DECRETA L'INIZIO DEL MATCH! 

17.55 Squadre che entrano sul terreno di gioco e si schierano per il consueto saluto agli spettatori. Cervellara è pronto a dare l'avvio al matchh. 

17.50 Squadre che tornano negli spogliatoi per gli ultimi preparativi. Ci siamo. 10 minuti e sarà Parma-Cagliari

17.45 Ad un quarto d'ora dall'inizio del match, ecco le prime istantanee dal campo di gioco del Tardini e dagli spogliatoi delle due squadre. 

17.40 Mentre le squadre si riscaldano sul terreno di gioco del Tardini, facciamo un quadro della situazione degli ottavi di finale, ricordando che la vincente della sfida di oggi affronterà la vincente tra Juventus e Verona, sfida che si giocherà domani sera allo Stadium.

Ecco la distinta con le formazioni

17.35 Ecco le formazioni ufficiali delle due squadre.

Parma (3-5-2): Mirante; Paletta, Mendes, Felipe; Rispoli, Mariga, Lila, Galloppa De Ceglie; Cassano, Bidaoui

Cagliari (4-3-1-2): Colombi; Dessena, Gonzalez, Benedetti, Murru; Barella, Conti, Capello; Husbauer; Farias, Cop.

Ecco invece l'arrivo di Gianfranco Zola allo stadio Tardini 

17.30 Passiamo adesso all'acquisto più importante del Parma. Andi Lila è arrivato già da un po’, ma fino a oggi non aveva potuto giocare perchè il transfer non era disponibile. Ora sì. Lila è un albanese classe ’86 prelevato dai greci del Pas Giannina, dove ha giocato negli ultimi quattro anni e mezzo. Nato come difensore, è poi stato spostato a centrocampo e oggi fa il mediano, ha esperienza internazionale perchè vanta 52 presenze con l’Albania nella quale è di fatto un titolare. Rinforzo utile per il Parma.

17.22 Partiamo dagli ospiti. Ecco chi sono i volti nuovi: Josef Husbauer e Duje Cop. Il primo lo abbiamo conosciuto in Europa League: con il suo Sparta Praga ha segnato un gol al Napoli nel girone. Classe ’90, è un centrocampista offensivo che nel tempo ha saputo diventare un trequartista insidioso perchè vede la porta con continuità; nel club ceco ha giocato tre anni e mezzo con 126 partite e 43 gol. Duje Cop è invece un croato, anche lui del ’90; proviene dalla fucina di talenti della Dinamo Zagabria e fin da giovane ha iniziato a vedere benissimo la porta. L’attaccante ha messo 33 gol in 51 partite nel 2013-2014 e nella prima metà di questa stagione era già a 15 reti (in 7 partite), e ha lasciato il club croato con una media di più di un gol ogni due partite. Saprà risollevare le sorti del Cagliari? Entrambi buoni colpi, che però rispetto agli altri due, Brkic (dall'Udinese) e Gonzalez (dal Verona) avranno più difficoltà ad ambientarsi arrivando da campionati esteri. I due "italiani" invece, dovranno solo conoscere i nuovi compagni ed immedesimarsi al meglio con i nuovi schemi. 

17.18 In attesa delle formazioni ufficiali, diamo uno sguardo anche al mercato, dove entrambe le società sono molto attive. I due sodalizi cercano giocatori già pronti in grado di dare quella spinta in più nella corsa alla salvezza. Il Cagliari ha già portato sull'isola ben 4 giocatori: Cop (a, Din. Zagabria), Brkic (p, Udinese), Husbauer (c, Sparta Praga), A. Gonzalez (d, Verona). I padroni di casa, invece, hanno acquistato soltanto due giocatori: Bajza (p, Crotone), Lila (c, Pas Giannina). Andiamo a scoprire chi sono questi nuovi arrivi e che apporto possono dare fin da subito.  

17.10 Andiamo a vedere come le due squadre sono arrivate alla sfida di oggi. Il Parma di Donadoni era tra le otto teste di serie che entrano in gioco a partire dagli ottavi di finale, mentre il Cagliari di Zeman ha superato già due turni eliminatori. Nel primo ha superato in casa il Catania per 2-0 con gol di Sau e Farias. Sempre al Sant'Elia, non più tardi di un mese fa, ha superato con non poche difficoltà il Modena di Novellino. Infatti sono stati fatali i penalty alla squadra emiliana che dopo il 2-2 dei tempi regolamentari, dopo un doppio vantaggio sullo 0-1 ed 1-2, si sono fatti raggiungere. Vantaggio anche per due volte nei supplementari, sul 3-2 e poi sul 4-3, ma i gol di Longo e Farias hanno concesso l'ultima chance ai sardi, che ai penalty sono passati agli ottavi grazie agli errori di Gatto, Osuji e Cionek. 

17.00 Benvenuti alla diretta testuale di Parma - Cagliari, incontro valevole per gli ottavi di Finale di Coppa Italia. Dalle ore 18.00 vi porteremo all'interno dello stadio Tardini per farvi vivere tutte le emozioni della gara. Da Andrea Bugno e dalla redazione di Vavel Italia, l'augurio di una cordiale serata in nostra compagnia. 

Si gioca in gara secca, dunque tutto può succedere: probabilmente incideranno molto le motivazioni in una sfida fra due squadre che sarebbero entrambe retrocesse se il campionato finisse oggi. Chi avrà più voglia di andare avanti in Coppa?

Parma - Cagliari sembrerebbe, a prima vista, una sfida tra deluse che snobbano la Coppa. Tuttavia per entrambe le squadre, la Coppa Italia può significare molto. Tanto, anzi, in quanto sarà una sfida che può voler dire molto in una stagione al momento molto difficile: per il Parma potrebbe essere quello scatto morale che manca in campionato per cercare di uscire dal pantano; per il Cagliari invece potrebbe essere il primo grande traguardo di Zola, visto che i sardi mancano dalle prime 8 della Coppa Italia dalla stagione 1999/2000, oltre ad un’ottima occasione per rodare ulteriormente movimenti e nuovi schemi dopo il cambio di allenatore. D’accordo, vista la situazione deficitaria in Serie A, la Coppa Italia potrebbe risultare secondaria e lasciare alla lotta per la salvezza in campionato tutte le energie fisiche e mentali, ma un’eventuale vittoria potrebbe ridare fiducia ai due ambienti proprio in ottica campionato. Inoltre per la vincente potrebbe esserci la possibilità di incontrare, molto probabilmente, la Juventus nei quarti di finale.

PARMA - Roberto Donadoni dovrebbe cogliere l'occasione per dare spazio a chi finora ha giocato poco o nulla e risparmiare preziose energie, fisiche e mentali, in vista di domenica. Proprio per questo motivo a centrocampo dovrebbe debuttare il nuovo acquisto Andi Lila, capitano della nazionale albanese. Al suo fianco dovrebbe trovare posto anche Lucas Souza, mentre sulle fasce agiranno Cassani e De Ceglie: il primo, assente a lungo, potrebbe essere un prezioso recupero. In difesa Paletta sarà il perno centrale di un trio con Mendes e Felipe davanti al portiere che dovrebbe essere Iacobucci, preferito a Mirante. In attacco è praticamente certa la presenza di Pozzi che dovrebbe far coppia con uno tra Biadoui e Palladino, con Cassano inizialmente tenuto in panchina.

(3-5-2): 22 Iacobucci; 4 Mendes, 29 Paletta, 19 Felipe; 2 Cassani, 70 Lucas, 3 Lila, 14 Galloppa,  11 De Ceglie ; 9 Pozzi, 20 Bidaoui . Allenatore: Roberto Donadoni. A disposizione: 83 Mirante, 92 Coric, 15 Costa, 27 Santacroce, 6 Lucarelli, 8 J. Mauri, 33 Rispoli, 31 Mariga, 21 Lodi, 18 Gobbi, 17 Palladino, 99 Cassano.

CAGLIARI - Oltre agli infortunati, da segnalare che Gianfranco Zola non ha convocato nemmeno Brkic, Rossettini, Ekdal e Crisetig. Torna invece arruolabile capitan Conti, ma più in generale vale quanto detto per il Parma: occasione importante per chi ha giocato meno finora, che dovrà essere bravo a sfruttare. In difesa il nuovo acquisto Gonzalez affiancherà Benedetti davanti al portiere Colombi, con Pisano e il giovane Murru terzini. A proposito di giovani, con Conti e Dessena a centrocampo ci sarà uno tra Barella ed il neo-acquisto Husbauer, mentre l'attacco dovrebbe essere inedito. In avanti ci sarà Joao Pedro a supporto del giovane Capello, e dal capocannoniere del campionato croato Cop, altro acquisto di gennaio.

CAGLIARI (4-3-1-2): 1 Colombi; 14 Pisano, 2 A. Gonzalez, 24 Benedetti, 3 Murru; 16 Dessena, 5 Conti, 10 Joao Pedro; 22 Husbauer; 12 Capello, 90 Cop. Allenatore: Gianfranco Zola. A disposizione: 27 Cragno, 18 Barella, 33 M. Capuano, 8 Avelar, 30 Donsah, 13 Caio Rangel, 25 Sau, 17 Farias, 9 Longo.

Mentre Donadoni ha preferito la via del silenzio, forse infastidito dalle voci della piazza parmense, Zola è intervenuto in conferenza stampa per presentare il match del Tardini: "E' una partita che prendo in maniera positiva perché mi da la possibilità di fare qualche prova importante. Anche loro hanno giocatori nuovi quindi probabilmente vorranno metterli alla prova. Cercheremo di m etterli in difficoltà , ma sicuramente almeno inizialmente non ci regaleranno niente. Gonzalez probabilmente sarà in campo dal primo minuto, mentre per Cop e Husbauer non ho ancora deciso . Barella è tra i convocati e potrebbe giocare. Ekdal? Potrei utilizzarlo ancora in quel modulo, o ad albero di natale. Ha giocato leggermente più al centro rispetto a un'ala pura, non potevo chiedergli di giocare da esterno. Sono contento della prova e delle nuove soluzioni. Anche Joao Pedro mi è piaciuto molto. Infortuni? Crisetig e Ekdal sono leggermente affaticati, probabilmente li terrò a riposo. Per quanto riguarda Sau, valuteremo se farlo giocare dall'inizio" 

I precedenti al Tardini sono favorevoli al Parma negli ultimi quattro incontri (due pareggi e due vittorie). L’ultimo incontro è quello del 14 Dicembre, quando finì 0-0. Il Cagliari non sbanca Parma dal 9 gennaio 2011, quando i sardi si imposero per 2-1 sui ducali. 59 i precedenti totali tra le due squadre, con il Parma leggermente in vantaggio con 22 vittorie rispetto alle 17 cagliaritane. 20 i pareggi per una sfida che è sempre stato sinonimo di equilibrio e che anche questa volta sembra viaggiare sugli stessi binari. Vincerà la voglia di rivalsa di Donadoni e dei ducali o il vento nuovo portato da Zola per i sardi?

Parma FC