Pescara - Preso Alberto Cerri, Bovo verso la fumata bianca

L'attaccante della Juventus arriva a sorpresa dalla Spal e nella prossime ore dovrebbe già essere in città, per il difensore del Torino siamo ai dettagli.

Pescara - Preso Alberto Cerri, Bovo verso la fumata bianca
Pescara - Preso Alberto Cerri, Bovo verso la fumata bianca (Fonte foto: Lo Spallino)

Colpo a sorpresa in casa Pescara. Infatti, secondo Il Centro, il secondo acquisto (dopo Stendardo) del club biancazzurro risponde al nome di Alberto Cerri, classe 96' che ha affrontato la prima parte di stagione in Serie B con la Spal ma il suo cartellino appartiene alla Juventus. Ed è proprio dall'asse Paratici-Leone che è nata questa operazione lampo con il giocatore ex Lanciano che dovrebbe arrivare a Pescara nelle prossime ore e tornare a giocare nella massima serie dove ha esordito con la maglia del Parma, curiosamente, contro il Pescara nel 2013.

Sviluppi importanti anche per quanto riguarda la questione Bovo visto che, dopo le perplessità dei giorni scorsi, con molte voci che lo davano al Palermo, ecco che invece potrebbe esserci la fumata bianca entro questa settimana. Si attende una risposta ufficiale del centrale Granata ma, nonostante il rilancio da parte del Palermo, il giocatore sembra orientato ad affrontare il prosieguo della stagione con la maglia biancazzurra. I motivi? Secondo un'indiscrezione di PescaraSport24,  con il suo entourage è stato positivo un primo approccio la scorsa settimana a Roccaraso su entità dell’ingaggio e durata del vincolo (contratto fino al 2018) ed ora tocca al centrale sciogliere la riserva. Ma non sembrano più esserci dubbi riguardo il suo arrivo in terra Adriatica. 

Per quanto riguarda il mercato in uscita, Valerio Verre verso la Sampdoria. Il centrocampista classe 94' di proprietà del Pescara è il primo obiettivo per il centrocampo blucerchiato. La Samp sta parlando con il Pescara che sta seguendo con attenzione l'ex Crotone Ante Budimir. Il club di Ferrero potrebbe anche lasciare Verre in prestito al Pescara fino a giugno, i blucerchiati puntano tantissimo sul giovane talento cresciuto nella Roma.

 


Share on Facebook