Pescara - Zeman può tornare, oggi incontro tra le parti

Dopo l'esonero di Oddo, la squadra del patron Sebastiani sta lavorando per cercare il successore e il nome del boemo è quello più caldo.

Pescara - Zeman può tornare, oggi incontro tra le parti
Pescara - Zeman può tornare, oggi incontro tra le parti

Si profila un clamoroso ritorno in casa Pescara. Infatti, dopo l'esonero "consensuale" di Massimo Oddo, la squadra sta lavorando per trovare il successore e in cima alla lista c'è il nome di Zdenek Zeman, si proprio lui. Il boemo ha già allenato per una stagione il Pescara, e che stagione, culminata con la vittoria del campionato di Serie B, un calcio spettacolo e l'ascesa di giocatori come Verratti, Immobile, Insigne. Tornando all'oggi, in un primo momento si era pensato a Liverani ma con il passare delle ore l'ipotesi Zeman-bis prende sempre più corpo.

Secondo fonti vicine al club pescarese, dopo i contatti telefonici di ieri, nella giornata di oggi dovrebbe esserci un incontro fisico tra le parti per cercare un accordo: Zeman potrebbe avere l'opportunità di tornare nel nostro calcio attraverso la porta principale, ma con vista sul futuro, visto che il contratto dovrebbe coprire un arco di 18 mesi, un tempo utile per ricostruire il rapporto con una parte della piazza che lo ha criticato per aver rifiutato due volte la panchina degli abruzzesi qualche anni fa.

Secondo Pescara Sport 24 ieri sera Sebastiani e il DS Leone sono rimasti fino a tardi negli uffici della Interservices Leasing per provare a progettare il futuro ed i primi contatti sono stati attivati. Oggi ci saranno ulteriori sviluppi con l’incontro a Roma tra Sebastiani e il tecnico boemo e potrebbe essere trovato l’accordo economico con Zeman ed il suo staff. Sarà una giornata intensa. Qualora però Zeman dovesse rifiutare, si punterà ad un profilo comunque propositivo, come per esempio Delio Rossi o Liverani. 


Share on Facebook