Roma tra lezioni, mercato e abbondanza

Per Garcia ora un'ampia scelta tra titolari e sostituti, ma il mercato non si ferma. Ieri aspiranti allenatori del Master UEFA a Trigoria

Roma tra lezioni, mercato e abbondanza
Fonte: Corriere dello Sport

Abbondanza

Se con la Sampdoria e con il Genoa si è avuta l'impressione che le scelte del tecnico romanista fossero dettate dalle esigenze, contro il Livorno si presenterà il contrario. In vista della gara contro gli amaranto in campionato e con la Juventus in Coppa Italia, Garcia dovrà scegliere attentamente quali pedine mettere in campo e come muoverle. Per questo la soicetà è attiva su più fronti.

Capitolo mercato

Il D.S Walter Sabatini è attivissimo e sembra non volersi fermare. Berisha è ufficiosamente un giocatore giallorosso: la sua clausola era di 350.000€, la Roma ne pagherà più di 500.000 per portarlo subito a Trigoria. Torna caldo il nome di D'Ambrosio e spuntano quelli di Antonelli e Criscito. Dopo Nainggolan e l'acquisto in dirittura d'arrivo di Sanabria. La richiesta del tecnico francese però è stata chiara. La priorità è un terzino sinistro. Perché Balzaretti è un'incognita, i tempi di recupreo ancora non si conoscono e dall'infermeria nessuno vuole bruciare le tappe. E Dodò non può affrontare un intero girone di ritorno da solo, per una grande squadra ciò non è pensabile.

Roma-Livorno

Ma torniamo a parlare dei problemi di abbondanza di Rudi Garcia. Contro il Livorno Maicon è a rischio squalifica, molto probabile un impiego dal primo minuto di Vasilis Torosidis, sperando che sulla fascia opposta Dodò non cada in problemi o preoccupazioni. In mezzo alla difesa rientrerà Castan (che ha scontato la squalifica), ma sarà ballottaggio tra Benatia e Burdisso. A centrocampo sicuro l'impiego di De Rossi con Strootman e uno tra Pjanic e Nainggolan, entrambi diffidati. In avanti sono cinque per tre maglie, ma qui i problemi non si pongono. Tutti saranno utili alla causa e tutti avranno la possibilità di giocare.

Situazione diversa per Marco Borriello. L'attaccante napoletano è in contatto con l'Inter che sarebbe disposta a pagargli l'intero ingaggio fino a giugno. Quindi situazione in evolversi e dettata dalle regole del mercato.

Curiosità

Ieri a Trigoria erano presenti aspiranti allenatori iscritti al Master Uefa, per assistere ad una seduta di allenamento della Roma, e succeSSivamente partecipare ad un colloquoio con il tecnico su come si gestisce un gruppo e le varie tecniche di allenamento. Ovviamente la riuscita dell'evento era scontata. Garcia ha fatto breccia nei cuori dei futuri mister: Panucci, Simone Inzaghi, Gattuso, Cristiano Zanetti, Liverani, Sosa e Lucarelli per citarne alcuni.

Si è parlato dell'inizio straordinario della Roma in questa prima parte di campionato, dell'aspetto psicologico di un gruppo squadra e infine di tattica. Particolare curioso. Quando si è parlato di Juve-Roma Garcia ha detto una sola cosa, un dettaglio. Se la palla di Ljajic fosse entrata, staremo parlando di un'altra partita. Ecco chi è Rudi Garcia.

AS Roma