Mercato Roma, soffiato Astori alla Lazio: prestito con diritto di riscatto

Walter Sabatini ha infatti superato la concorrenza dei rivali della Lazio per Davide Astori: fresco di rinnovo con il Cagliari, seguito da circa un mese da Claudio Lotito e Igli Tare, il difensore è il nuovo colpo in entrata dei giallorossi

Mercato Roma, soffiato Astori alla Lazio: prestito con diritto di riscatto
Mercato Roma, soffiato Astori alla Lazio: prestito con diritto di riscatto

La Roma è in pieno mercato, proviamo ad analizzare i possibili colpi della dirigienza giallorossa.

La Roma ha preso Davide Astori in prestito con diritto di riscatto. E’ il difensore del Cagliari il colpo annunciato da Baldissoni nell‘intervista a Roma Channel.Il calciatore, che oggi ha rinnovato con i sardi proprio per permettere l’operazione in prestito ai giallorossi, era stato a lungo un obiettivo della Lazio prima che in giornata la trattativa saltasse definitivamente. Un intrigo in piena regola, una vicenda che ha visto la Lazio beffata sul filo di lana dalla Roma nella corsa al difensore del Cagliari. O almeno così sembra. Perchè l’ultima parola sul trasferimento in giallorosso di Astori non è ancora stata detta. "Sto facendo firmare un contratto, non posso parlare ora". Queste parole pronunciate pochi minuti fa da Renzo Contratto, l'agente di Davide Astori, a conferma l'indiscrezione di mercato riguardante il suo assistito.

Sembra vicino il ritorno di Rafael Toloi (23) alla Roma. La verità è che Rafael  non è stato mai entusiasta di tornare in Brasile, voleva rimanere nella capitale. L’unico problema sono stati i 5 milioni richiesti per il riscatto dal club brasiliano. Adesso Toloi, stimato da Garcia, sembrerebbe vicino al rientro alla Roma. Il San Paolo potrebbe cedere per una cifra di molto inferiore per non tenere in rosa un calciatore controvoglia. Toloi e la Roma, ennesimo matrimonio: ora dovrebbe tornare per circa 3,5 milioni. Si attende la risposta del club carioca, ma trapela ottimismo. In alternativa il giocatore potrebbe rinnovare il suo contratto col San Paolo e accettare un anno di prestito a circa 900mila euro di stipendio, con la Roma che verserebbe al club circa 1 milione, per poi ritrattare tra 12 mesi la cessione. Nella scorsa stagione complessivamente 9 presenze (5 in giallorosso). 

Il Southampton è piombato sull'olandese Ron Vlaar (29), obiettivo della Roma, a causa della probabile perdita di Lovren direzione Liverpool.. La Roma ha comunque formulato un'offerta per l'olandese di quasi 8 milioni di euro (6 milioni di sterline), i Saints dovranno superarla se vorranno almeno il consenso del club proprietario del cartellino. Il gigante di difesa, capitano del West Ham, ha il contratto in scadenza nel 2015 e una valutazione di cartellino vicina ai 5 milioni di euro. Con la nazionale orange complessivamente 31 presenze e 1 gol con all'attivo un ottimo mondiale chiuso al terzo posto.

Si complica la pista che porta a Xherdan Shaqiri (22), trequartista del Bayern Monaco, non tanto per la mancanza di volontà tra le parti, anzi, quanto per la permanenza a Roma di Adem Ljajic. Sabatini stava tentando di limare i costi elevati (circa 20 milioni) dell'operazione, ma senza la cessione del Serbo la trattativa non può decollare affatto. Il centrocampista offensivo ha già accettato il contratto offertogli dalla Roma (2,5 milioni a stagione), dando il suo benestare al trasferimento, ma i conti della Roma non possono permettersi esuberi  milionari in questo momento.
 

Yannick Ferreira-Carrasco (20) trequartista e attaccante belga del Monaco. Il club del principato sembra essersi convinto che accettare l'offerta ufficiale formulata da Sabatini, circa 3,5 milioni, è meglio che perdere il giocatore a parametro zero tra 12 mesi. Il giocatore ha infatti già accettato il quadriennale da 1.7 milioni di euro, più alcuni bonus a rendimento, proposto dal Ds giallorosso.

il ds Walter Sabatini sta già mettendo le basi per il futuro con alcuni colpi mirati. Uno di questi potrebbe essere quello di DeAndre Yedlin, terzino destro statunitense messosi in mostra al Mondiale in Brasile con la selezione di Klinsmann. La trattativa per l'esterno 20enne è in fase di definizione. L'idea della Roma è quello di lasciarlo in prestito al Seattleper un'altra stagione.

Rudi Garcia, allenatore della Roma, dagli Stati Uniti rilascia le seguenti dichiarazioni su molti aspetti riguardanti il mercato e la prossima impegnativa stagione che attende la squadra gialorossa. Ecco quanto detto dal tecnico francese: ''Sono felice di iniziare questa stagione, le vacanze erano troppe, sono contento. Con alcuni nuovi visi e con quasi tutta la rosa dell'anno scorso. Sono arrivati piu o meno bene sul piano fisico e mentale. Dobbiamo essere pronti per l'inizio del campionato, l'obiettivo principale di questo anno. Io voglio vincere, sono ambizioso. Siamo un grande club e dobbiamo fare queste tournée. Sono partite amichevoli. I giocatori sono contenti di lavorare insieme. Questa è una buona base. Abbiamo fatto un mix tra giocatori esperti e tanti giovani.E' una bella sfida di fare crescere questi giovani. Benatia? È sotto contratto, e per me sarà un giocatore della Roma in questa stagione -afferma Garcia come riportato dal Corriere dello Sport- Mehdi è tranquillo, motivato, domani giocherà (contro il Liverpool a Boston, ndr), e per me non ci sono problemi. È vero, ieri il presidente Pallotta ha parlato con lui, ma anche con gli altri giocatori.Potremo avere un sorteggio di fuoco in Champions League, però noi al momento siamo concentrati su queste amichevoli americane, affascinanti per il prestigio. La prima partita che effettueremo sarà in campionato e non voglio che nessuno si sbagli sul nostro primo obiettivo''.

 Adem Ljajic, che ha parlato a margine dell'amichevole vinta contro il Liverpool, ha ribadito la volontà di restare:"Ho parlato con la società e parlerò ancora con il direttore al mio rientro in Italia. A me piace la Roma - le parole di Ljajic riportate dal Corriere dello Sport - Ho firmato un contratto di quattro anni e vorrei completare il mio ciclo qui. Garcia mi ha spiegato che in questa stagione avremo tante partite e che ci sarà bisogno di tutti. Se c'è tanta concorrenza è un bene per la squadra. Il mio obiettivo è trovare un posto alla Roma"


Share on Facebook