Diretta Genoa - Roma, risultati live Serie A

Diretta Genoa - Roma, risultati live Serie A
Genoa
0 1
Roma
Genoa: (3-4-3): Perin, Roncaglia, De Maio (dal 68' Pinilla), Burdisso, Antonelli (C), Sturaro, Rincon, Bertolacci, Perotti, Falque (dal 30' Lamanna), Matri (dal 46' Edenilson).
Roma : (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Astori,Yanga Mbiwa, Cholevas; Pjanic, Keita, Nainggolan; Florenzi, Gervinho (dal 82' Iturbe), Ljajic (dal 76' Totti).
SCORE: 0-1, min 40, Nainggolan
ARBITRO: L. Banti. Ammoniti: Astori (R), Yanga (R), Pinilla (G). Perotti (G), Pjanic (R). Espulsi: Perin (G).
NOTE: Dallo Stadio Marassi di Genova, 15^ Giornata di Serie A. Ljaijc si fa parare un rigore da Lamanna.

17.10 - Per Genoa - Roma è davvero tutto, un cordiale buona sera da Andrea Bugno e da Vavel Italia

Questo invece lo stupendo gol di Nainggolan che ha deciso il match:

Questa invece la classifica aggiornata della Serie A:

Ecco i risultati dagli altri campi: 

Parma-Cagliari 0-0
Udinese-Verona 1-2 (Di Natale, Toni, Christodulopoulos)

A seguire ci saranno Cesena-Fiorentina e Milan-Napoli. Domani Empoli-Torino e Chievo-Inter.

Naingollan a fine partita: "Abbiamo gestito la partita fino alla fine. E' chiaro che poi loro avevano un pò di frustrazione e hanno iniziato a picchiare. Abbiamo sbagliato il rigore, ma la vittoria è meritata. Un gol o no cambia poco, l'importante è vincere. Siamo a -1 ma manca tanto, ce la giochiamo e pensiamo soltanto alla nostra strada". 

I giallorossi hanno rischiato di buttare altri tre punti sprecando troppe occasioni per il raddoppio. Ljaijc, Florenzi, Gervinho e Pjanic: sono almeno 5 le clamorose occasioni nella ripresa della Roma, che ha rischiato di capitolare al 92 sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Aveva segnato Rincon, ma dopo la sponda di Burdisso il centrocampista venezuelano era in posizione irregolare, seppur di qualche millimetro. La Roma espugna Marassi con la sforbiciata di Radja Naingollan. Tutti gol decisivi per il belga. Storie tese tra le squadre nel tunne. Perotti e Cholevas alle mani. 

FISCHIO FINALE DI BANTI! VINCE LA ROMA! 1-0 A MARASSI ROMA A -1 DALLA JUVENTUS, MA CHE FATICA! 

ANNULLATO IL GOL DI RINCON! FUORIGIOCO!!!! GIUSTA LA CHIAMATA DELL'ASSISTENTE DI BANTI! PROTESTA IL GENOA, MA LA DECISIONE E' GIUSTA! 

92' Ultimi affondi del Genoa. Pinilla guadagna un fallo laterale. Perotti guadagna un angolo, schermaglie con Cholevas. 

91' Che recupero Sturaro, toglie prima palla a Totti, poi viene atterrato da Pjanic. Ammonito il bosniaco. 

Saranno 3 i minuti di recupero. 

90 Ancora Roma che riparte, Florenzi stremato sbaglia l'appoggio per Totti. Era completamente solo. 

88' Ci prova il Genoa, ma è Florenzi in fase di recupero a spegnere l'azione del grifone. 

86' COSA S'E' MANGIATO ITURBE!!!! SOLO, SOLISSIMO DOPO UN CROSS DALLA DESTRA DI FLORENZI. DI TESTA HA MESSO ALTISSIMO! TROPPE LE OCCASIONI SPRECATE DALLA ROMA! 

84' Si aprono gli spazi per le folate giallorosse. Cholevas devastante apre il varco e serve Pjanic che calcia di destro, ma leggermente largo. 

83' Ripartenza Roma, Iturbe per Florenzi che entra in area di rigore ma poi sbaglia il controllo e manda tutto all'aria. 

82' Mentre sta per entrare Iturbe per Gervinho. Perotti per Burdisso, colpo di testa alto. 

81' Fallo di Keita dopo un suo errore in fase di disimpegno. Bertolacci atterrato, sarà punizione dalla fascia destra dell'attacco genoano. Sarà lo stesso Bertolacci a calciare forte e teso in area. 

80' Ammonito Pinilla per proteste. 

78' FLORENZI! CHE OCCASIONE! Gervinho va via sulla sinistra e mette al centro per Florenzi che però la svirgola e non trova la porta, complice anche una deviazione. Sarà angolo 

77' Il primo pallone di Totti è sbagliato per l'inserimento di Gervinho. Totti protagonista di un curioso episodio al momento dell'ingresso: Keita gli ha offerto la fascia di capitano, ma il 10 giallorosso gliel'ha fatta tenere. 

76' Sta per effettuare il primo cambio della sua partita Rudi Garcia. Totti si sta preparando, entrerà al posto di Ljaijc.  

73' PEROTTI! Grande stop di tacco dell'argentino che si gira in un fazzoletto e calcia verso la porta di De Sanctis. Peccato che anticipa troppo la conclusione che finisce alta. 

72' Perotti va via sulla sinistra, angolo per il Genoa. 

70' CLAMOROSO ERRORE DI GERVINHO! ASSURDO IL SUO ERRORE! SOLO DAVANTI A LAMANNA METTE A LATO! 

Ecco il cambio, esce De Maio e non Perotti. Ci prova con il cileno Gasperini. 

67' Ci prova il Genoa, Perotti sfrutta un errore di Cholevas, ma il suo cross dalla destra è preda di De Sanctis in uscita

65' Grandissima discesa sulla sinistra di Cholevas, scarico centrale per Gervinho che prova il destro. Deviato, sarà calcio d'angolo. 

Gasperini ritorna sui suoi passi, a breve uscirà Perotti ed entrerà una punta di ruolo: Pinilla. 

64' Adesso la pressione della Roma è asfissiante. Prima Florenzi, poi Ljaijc ci provano. Soltanto angolo per gli ospiti. 

63' Ljaijc va via sulla sinistra e guadagna un angolo. Florenzi ci prova a volo, ma la difesa genoana respinge. 

62' ANCORA OCCASIONE PER LA ROMA! Ljaijc devia da pochi passi il solito cross dalla destra di Maicon. Il suo tocco è però debole e Lamanna para con facilità.

59' La Roma sembra gestire in tranquillità. Non soffre mai le ripartenze rossoblù e quando trova lo spazio prova a far male. Per il momento, senza riuscirci, ma il Genoa è troppo basso in difesa. 

Dopo 10 minuti senza toccare palla, sembra strana la scelta di Perotti centravanti di Gasperini. L'argentino non sembra avere il passo e la stazza per mantenere palla e far salire la squadra stretto dalle marcature di Yanga e Astori. 

54' Florenzi va via sulla destra, l'assistenza per il rimorchio in area di rigore è precisa, ma nessun compagno trova l'appuntamento con il tiro. 

52' PJANIC! Ci prova il bosniaco servito da Keita, si gira dopo lo stop e calcia di destra, palla alta. 

50' La Roma in questi primi minuti si limita a palleggiare e vedere la reazione del Genoa, che inevitabilmente dovrà scoprirsi per cercare il pari. 

48' Il Genoa si chiude bene e prova a ripartire sulla destra con la velocità di Edenilson. 

PARTITI! Iniziata la ripresa. 

Genoa scherato sul terreno di gioco di Marassi. Edenilson prende il posto di Matri. Perotti scala centravanti, con Edenilson sulla destra. Arrivata anche la Roma, a breve il fischio di Banti. Espulso negli spogliatoi anche Gasperini. 

Si sta riscaldando Edenilson nel Genoa, vedremo al posti di chi entrerà. Squadre ancora negli spogliatoi. 

Ecco i risultati dagli altri campi:

Parma - Cagliari 0-0
Udinese - Verona 1-1 (Di Natale, Toni)

Maicon ai microfoni di SkySport: "Era importante affrontarli alti, pressare e correre più di loro, e l'abbiamo fatto. Era fondamentale per riscattare subito l'uscita dalla Champions. Non ci abbattiamo ed andiamo avanti, pensaimo alla ripresa".

FISCHIA BANTI! La Roma è meritatamente in vantaggio all'intervallo. Nonostante un calcio di rigore fallito da Ljaijc, i giallorossi sono avanti con un gol di Naingollan su assist di Maicon, migliore in campo nel primo tempo. 

46' MATRI! Che occasione in contropiede per il Genoa, il sinistro dell'attaccante ad incrociare è però debole e facilita la parata di De Sanctis. 

45' Ci prova il Genoa con Rincon che di sinistro prova a battere a rete, Cholevas è perfetto in chiusura e respingere la conlcusione

43' Ancora Roma in avanti che domina! Maicon per Ljaijc che si libera di De Maio e scaglia il destro che però finisce di poco alto sulla traversa

Maicon va via sulla destra e pennella al centro per il belga che con una mezza rovesciata piazza il pallone all'angolino basso alla sinistra di Lamanna. Roma in vantaggio a Genova e -1 dalla Juve. 

41' NAIIIINGGGOLLAAAAAAAAANNNN!! CHE GOL DEL BELGA! IL VANTAGGIO DELLA ROMA! 

39' Giallorossi in avanti con Pjainc che cerca Gervihno, Antonelli chiude in fallo laterale. 

36' La Roma continua a premere alla ricerca del vantaggio, destro di Nainggolan, para ancora Lamanna a terra. 

34' Dopo l'espulsione Gasperini ha disposto la squadra con un classico 4-4-1. Lamanna ha preso il posto di Iago Falque. 

All'esordio in Serie A si supera su Ljaijc! Boato di Marassi per Lamanna! 

30' LAMANNAAA!!! MIRACOLO DI LAMANNAAAA! 

Contropiede eccellente della Roma, Ljaijc trova Pjanic che apre per Nainggolan tutto solo, tutto di prima. In 5 secondi la Roma è arrivata in porta, Perin ha atterrato il belga, rosso eccessivo, ma rigore nettissimo. Ljaijc sul dischetto. 

RIGORE PER LA ROMA! ESPULSO PERIN! 

27' Yanga cerca l'anticipo su Matri ma trova solo le gambe dell'ex Milan. Ammonito anche Yanga, i due centrali ora dovranno fare molta attenzione. 

25' Ci prova il Genoa, Antonelli guadagna un angolo dalla sinistra, De Sanctis smanaccia e sventa il pericolo. 

24' Fallo di Astori su Iago che lo manda fuori tempo, ammonito l'ex Cagliari che salterà Roma-Milan. 

22' Keita recupera un pallone a centrocampo e serve Gervinho, ma l'anticipo di De Maio è eccellente ed esalta il pubblico di casa. 

19' Da qualche minuto la Roma si è assestata nella metà campo genoana. La squadra di Gasperini non riesce ad uscire. 

17' OCCASIONE PER LA ROMA! Uno-due Ljaijc-Gervinho, Perin è perfetto sull'ivoriano chiudendogli lo specchio. Pjanic ci riprova, ma è sempre l'estremo difensore genoano a respingergli la conclusione, poi Florenzi spara alto. 

15' Buona la trama offensiva del Genoa che preferisce attaccare sulla sinistra con Antonelli, Sturaro e Perotti. L'argentino serve Sturaro in area di rigore, atterrato da Astori, per Banti però non c'è nulla. 

12' Ancora un errore in fase di impostazione del Genoa, il solito Gervinho se ne va in contropiede ma è sempre Ljaijc a sprecare l'azione. 

9' Il Genoa prova a sfondare sulla sinistra con Sturaro, ma chiude bene Astori. La Roma riparte sempre con Gervinho sulla destra, cross a rimorchio per Ljaijc che invece di calciare a porta serve Florenzi con un tacco impreciso e l'azione sfuma

8' Nulla di fatto dal corner per il Genoa. Riparte Gervinho in contropiede servito da Maicon, chiude Rincon

6' La prima occasione è del Genoa ed è doppia: Bertolacci in entrambe le situazioni viene murato dal limita prima da Yanga, poi da Astori. Angolo per il Grifone. 

5' Inizio di gara lento, con le due squadre che attendono nelle rispettive metà campo gli avversari. 

3' Genoa che si rintana nella sua metà campo con 10/11 dei suoi effettivi, mentre è Matri a pressare sui portatori di palla giallorossi. 

1' Fallaccio di Bertolacci su Cholevas, graziato il centrocampista del Genoa. 

15.00 PARTITI! Banti dà il via alla sfida! Genoa in possesso palla. 

14.58 Squadre che entrano in campo tra il boato della folla ed il "you'll never walk alone" di Anfieldiana memoria. Grande coreografia della gradinata rossoblù.

15.55 Ricordiamo che in contemporanea si giocheranno due partite: Udinese-Verona e Parma-Cagliari. Alle 18 Cesena-Fiorentina e in serata Milan-Napoli. Chiuderanno la 15^ giornata Empoli-Torino e Chievo-Inter.

15.50 Ecco un'istantanea del riscaldamento dei giallorossi sotto la pioggia a Marassi: le squadre sono rientrate negli spogliatoi, a breve l'ingresso in campo! 

14.45 Nicolas Burdisso, ex difensore della Roma ora in forza al Genoa, prossima avversaria proprio dei giallorossi, ha voluto parlare della sfida di domenica pomeriggio, in programma al Marassi e dedicare un pensiero al suo ex compagno Leandro Castan, da poco operatosi alla testa, come noto. Ecco le parole del difensore argentino. "Le auguro lo scudetto. Ma deve ricominciare a vincere la settimana prossima. Alla Roma, quando sono andato via, c’erano Benatia e Castan e io non trovavo spazio. A proposito, fatemi fare gli auguri a Leo Castan che sta passando un periodo difficile. Dicevo: io non sto bene comodo in panchina a giocare 15 partite all’anno. E allora ho deciso di provare l’esperienza al Genoa. L’ho voluta."

14.35 Andrea Bertolacci confessa al sito ufficiale del Genoa il sapore particolare del match di domani contro la Roma. Il giocatore di origine romana spiega: "E quanti amici. Abbiamo l’ambizione di giocare questa grande partita mettendo in campo le nostre credenziali, sapendo che sarà un match complicato, ma pure che stiamo attraversando un grande periodo". E proprio sul momento vincente del Grifone, Bertolacci aggiunge: "La vittoria con la Juve ha segnato una svolta, con il Milan è arrivata la conferma. Gasperini ha trasmesso una mentalità vincente, stiamo bene e in questo ruolo riesco a esprimere le mie caratteristiche”. Il centrocampista riserva un'ultima battuta per i giallorossi, dove ha militato nelle giovanili: "L’uscita dalla Champions League è stato un duro colpo per la Roma. “Dobbiamo aspettarci una Roma aggressiva, decisa a mettere in campo voglia di riscatto. Dovremo essere bravi a interpretare la gara, non concedere spazi e ripartire per contrattaccare”.

14.25 - Intanto nell'anticipo delle 12.30,  la Sampdoria ferma sull'1-1 la Juventus. Occasione d'oro per i giallorossi, che con una vittoria si porterebbero a soltanto un punto dalla capolista.

14.20 - Rudi Garcia risponde con il suo classico 4-3-3 e lascia a sorpresa sia Totti che Destro in panchina: De Sanctis; Maicon, Astori, Mapou, Cholevas; Pjanic, Keita, Nainggolan; Florenzi, Gervinho, Ljajic.

14.10 - Diramate le formazioni ufficiali. Partiamo dai padroni di casa. 

Gasperini si schiera con il solito 3-4-3 e manda in campo: Perin, De Maio, Burdisso, Perotti, Antonelli (C), Roncaglia, Falque, Matri, Sturaro, Rincon, Bertolacci.

14.00 Buona domenica e benvenuti da Andrea Bugno e da Vavel Italia alla diretta scritta live ed online di Genoa - Roma, incontro valevole per la 15^ giornata di Serie A. Allo Stadio Marassi di Genova va di scena uno dei big match della giornata: seconda contro terza in classifica. Chi la spunterà tra Genoa e Roma?

Nello spettacolare inizio di stagione genoano tre protagonisti su tutti: Mattia Perin, Luca Antonelli e Alessandro Matri. Il portiere sta disputando senza ombra di dubbio la sua miglior stagione di sempre: primo portiere per media voto in serie A, davanti a gente come Buffon e Handanovic. Il terzino sinistro ha messo a segno tre gol nelle ultime tre giornate che sono valsi al Genoa ben 7 punti: 1 in casa contro il Palermo e 6 contro Cesena e soprattutto Milan domenica scorsa. Matri invece è letteralmente rinato dopo le brutte esperienze sia in rossonero che alla Fiorentina: 6 i suoi gol fino a questo momento. 

Moreno Roggi, agente del portiere del Genoa, Mattia Perin ha commentato ai microfoni di Rai Sport, l'accostamento alla Juventus. "Credo che questa stagione rimarrà al Genoa, ma il prossimo anno andrà all'estero. Attualmente il suo cartellino vale dai 15 ai 20 milioni di euro. Prevedo un futuro all'estero, - riporta tuttojuve.com - proprio perchè il Genoa vuole almeno 15 milioni. A me piacerebbe che rimanesse in Italia, ma solo all'estero possono permettersi un portiere da quelle cifre. L'Inghilterra? Si è una possibilità, c'è stato un contatto con il Liverpool".

La Roma sembrava aver trovato di nuovo la via giusta contro l’Inter di Mancini, poi il flop con il Sassuolo pareggiato in extremis grazie al carattere e, mercoledì sera, la delusione per l’eliminazione dalla Champions contro il City; il Genoa, invece, continua a macinare punti su punti e nelle ultime 5 gare ha collezionato la bellezza di 11 punti contro i 10 dei giallorossi. Uno scontro tra seconda e attuale terza forza in campionato che non mancherà certo di divertire i tifosi di entrambe le squadre.

GENOA - Entusiasmo a mille per il Grifone dopo la vittoria con il Milan. La zona alta della classifica dà morale ai rossoblu che per la gara contro i capitolini non potranno contare su Kucka alle prese con la lombalgia. Torna però disponibile Burdisso che si riprende il posto da titolare in difesa. Infine, solito ballottaggio in attacco Matri-Pinilla.

Genoa (3-4-3): Perin; Roncaglia, Burdisso, De Maio, Antonelli; Edenilson, Sturaro, Bertolacci; Perotti, Matri, Falque. All. Gasperini

"Non firmiamo per un pareggio. Le partite si giocano fino al 95’ e la vittoria con la Juve è l’esempio più importante". Queste le parole di Gian Piero Gasperini sulla sfida di domani al Ferraris contro la Roma. "Noi arbitri del campionato? No, piuttosto siamo arbitri di noi stessi e giocheremo questa partita con la mente libera e nelle condizioni migliori. L’eliminazione in Champions dei giallorossi per noi è peggio, sarebbe stato un bene per tutti se si fossero qualificati. Ci aspettiamo di incontrare la miglior Roma e non dobbiamo fare speculazioni sullo loro condizioni".

ROMA - Giallorossi scottati dalla recente eliminazione in Champions. Unica nota lieta il ritorno di Torosidis in gruppo. Per la trasferta ligure, inoltre, Garcia non potrà contare certamente di De Rossi squalificato, oltre a Uçan, Castan e Balzaretti infortunati. In attacco si giocano la fascia destra Florenzi, Iturbe e Ljajić. Il primo però è in ballottaggio anche con Maicon per il ruolo di terzino destro. In questo caso, sarà Ljajic a prendere il suo posto in avanti. 

Roma (4-3-3): De Sanctis: Maicon, Astori, Manolas, Holebas; Nainggolan, Keita, Pjanić; Florenzi, Totti, Gervinho. All. Garcia

"Dopo la partita eravamo delusi, ma adesso dobbiamo voltare pagina, come ho detto giovedì alla squadra. Stiamo facendo un grande campionato, anzi eccezionale, e vogliamo continuare così, anche se veniamo valutati per i risultati che facciamo ogni 3 giorni". Rudi Garcia chiude definitivamente il libro della Champions League prima di tuffarsi sulla gara di Genova: "Abbiamo una gara difficile e interessante da giocare contro la terza in classifica, è difficile da affrontare in casa, gioca duro e abbiamo bisogno di pensare solo a questa gara e nient'altro. Dobbiamo fare punti in Europa per evitare l'anno prossimo di partire in quarta fascia. Giocheremo tutte le competizioni per vincere, anche se non saremo testa di serie. Io sono ambizioso, voglio sempre vincere tutte le partite e ho totale fiducia nei miei ragazzi. Noi e la Juve siamo quelli che ci siamo avvicinati di più in Europa ai punti dello scorso anno".

I PRECEDENTI –  47 i precedenti al Ferraris di Genova tra i giallorossi e i grifoni del Genoa in archivio, con un bilancio in nettissimo favore per i padroni di casa che hanno portato a casa l’intera posta in palio in ben 25 occasioni, si sono accontentati del pari in 15 e hanno perso appena 7 volte contro la Roma. L’ultimo precedente risale all’ultima giornata della scorsa stagione con il Genoa che chiuse il match – con i giochi del campionato oramai chiusi per la Roma – grazie al gol di Fetfatzidis.

Sono solamente 2 i precedenti fra Gian Piero Gasperini e Rudi Garcia in campionato. A farla da padrone è stato in entrambi i casi il fattore "C" come casa. Perché il tecnico del Genoa ha vinto per 1-0 la sfida della 38esima giornata 2013-2014 al Ferraris, quello della Roma lo scontro della 19esima all'Olimpico per 4-0.
Insomma, vince e segna chi gioca davanti al pubblico amico.

LE STATISTICHE – La Roma di Rudi Garcia ha macinato sin qui 10 punti in trasferta sui 32 totali, mentre il Genoa di Gasperini dei 26 punti incamerati finora ne ha guadagnati 11 entro le mura amiche. 120 i gol siglati in Genoa-Roma con 73 reti rossoblù e 47 della Roma, mentre il momento più propizio per andare in gol sembra essere decisamente l’ultimo quarto d’ora di gioco con 28 gol complessivi messi a segno. La superiorità dei giallorossi si manifesta principalmente sotto l’aspetto del possesso palla (57 - 43), dei passaggi riusciti (75,7 - 60,1) e della pericolosità (59,4 - 45,0). Venendo ai singoli e ai probabili marcatori particolarmente in forma Adem Ljajic che, potrebbe, però, tirare un po’ il fiato e occhio a Iturbe oltre che al solito Totti o Destro al centro dell’attacco, mentre i padroni di casa spicca il nome di Matri ma occhio anche a Perotti e all’ex Bertolacci. 

Share on Facebook