Roma-Empoli: ennesima brutta figura per la Roma, finisce 1-1

La Roma non si ritrova più e l'Empoli ne approfitta e porta a casa un altro punto di qualità

Roma-Empoli: ennesima brutta figura per la Roma, finisce 1-1
Roma
1 1
Empoli
Roma: (4-3-3) De Sanctis, Holebas, Manolas, Mapou, Maicon ( 81' Verde); Nainggolan, Keita, Pjanic; Iturbe ( 24'Florenzi), Ljajic, Totti (40' Astori)
Empoli: (4-3-1-2) Sarri, Hysaj, Rugani, Barba, Mario Rui; Croce,Valdifiori (83' Signorelli), Vecino, Saponara; Maccarone ( 57'Zielinski), Pucciarelli (73' Mchdelidze)
SCORE: 39' Maccarone 56' Maicon
ARBITRO: Russo di Nola, Ammoniti: 43' Saponara Espulsi: 38' Manolas 47' Saponara 50' Croce 58 Florenzi 70' Valdifiori 90' Astori
NOTE: Prima giornata di ritorno del campionato di Serie A Tim, Stadio Olimpico di Roma.

La squadra giallorossa regala ancora un tempo prima di entrare in partita. Non basta la rete di Maicon per ritrovare la vittoria. L'ennesimo pari rischia di scrivere la parola fine sulla corsa scudetto. 

LE SCELTE-Garcia è ancora in emergenza complici le assenza di Strootman e De Rossi oltre che a quella definitiva di Destro, schiera quindi  De Sanctis, Maicon, Mapou, Manolas e Holebas dietro; Keita, Nainggolan e Pjanic in mezzo e Iturbe, Totti e Ljajic in avanti.

Sarri recupera sè stesso e Rugani dalla febbre e schiera il solito 4-3-1-2 con Sepe, Hysaj,Rugani, Barba al posto di  Tonelli e Rui dietro poi Croce, Valdifiori e Vecino in mezzo con Saponara dietro a Big Mac e Pucciarelli che rileva Tavano a sorpresa.

PRIMO TEMPO- La partita inizia subito forte con un' iniziativa dell'Empoli al 2' che viene chiusa da Mapou, al 5' azione fulminante della Roma con il pallone che viaggia a mille all' ora ma non trova sbocchi; all' 8 rischio per la Roma con Pucciarelli che va via a Mapou e mette in mezzo un pallone velenosissimo che nessuno devia. Dalle prime battute si capisce che come al solito non sarà facile contro l'Empoli, squadra quadrata e organizzata oltre che brava a non buttare mai il pallone alle ortiche; la Roma non riesce a ripartire e l'Empoli preme i giallorossi. Al' 18' buona progressione di Iturbe contenuto da Hysaj, il suo tiro è però leggermente a lato della porta; al21' buona occasione per la Roma con Mapou che schiaccia da solo una punizione di Ljajic ma è in offside. Da segnalare al 24' l' ennesimo infortunio di Iturbe che esce per una sofferenza al collaterale del ginocchio destro, al 28' occasionissima per la Roma con Florenzi liberato al tiro da posizione favorevolissima ma perde tempo a sistemarsi il pallone e si fa rimontare. La Roma non riesce nemmeno oggi a creare gioco con i giocatori offensivi sempre fermi e senza idee, manca come il pane un giocatore simile a Gervinho o a Doumbia. Al 37' rigore per l' Empoli con Saponara lanciato a rete abbattuto da Manolas che viene espulso,  il rigore viene trasformato da Maccarone.

SECONDO TEMPO- Pronti via e Nainggolan prova a dare la scossa con un tiro da lontano, fuori.  Al 51' occasione per Maicon liberato in area da Pjanic che però viene anticipato da Maccarone in maniera dubbia,  AL 56' pareggio della Roma con Ljajic che semina il panico, la palla arriva a Pjanic che inventa per Maicon che non sbaglia. Al 58 ' ripartenza furiosa di Nainggolan che serve Ljajic il quale sparacchia ignorando Pjanic libero; un minuto dopo ancora Roma con un cross di Holebas che trova Nainggolan che però non gira abbastanza forte in porta. Al 62' occasionissima per la Roma su calcio d' angolo con Astori che coglie la traversa, la Roma sembra di nuovo aver cambiato faccia nel secondo tempo e continua a spingere;  al 66' Nainggolan trova l'imbucata per Florenzi che però dorme un'altra volta e si fa anticipare da Mario Rui. Al 78' dopo un azione insistita arriva al tiro Florenzi dal centro sinistra che però calcia alto, le squadre sembrano non averne più e il gioco è lento e spezzettato e al 93' scivola via l'ennesima figuraccia per la Roma.

AS Roma