La Fiorentina espugna l'Olimpico e vola in Semifinale. Roma contestata

La Fiorentina con una cinica e concreta prestazione si sbarazza di una Roma che ormai è in crisi nera. La squadra di Montella approda così alle Semifinali di Coppa Italia, dove troverà la Juventus

La Fiorentina espugna l'Olimpico e vola in Semifinale. Roma contestata
Roma
0 2
Fiorentina
Roma: (4-3-3) SKORUPSKI, MAICON (Verde), MANOLAS, ASTORI, COLE; PAREDES (Pjanic), NAINGGOLAN, KEITA; FLORENZI, TOTTI (Ibarbo), LJAJIC
Fiorentina: (3-5-2) TATARUSANU, BASANTA, SAVIC, TOMOVIC, JOAQUIN, PIZARRO, B, VALERO (M.Fernandez), BADELJ, PASQUAL; GOMEZ (Babacar), DIAMANTI (Ilicic)
SCORE: 65' Gomez, 89' Gomez.
ARBITRO: Damato. Ammoniti: Badelj, Nainggolan, Broja Valero, Astori.
NOTE: Dallo Stadio Olimpico di Roma, Quarti di Finale di Coppa Italia.

La Fiorentina passa all'Olimpico e vola in Semifinale di Coppa Italia. La squadra di Montella ha la meglio su una Roma abulica e che, con la sconfitta di oggi, è ufficialmente in crisi. I giallorossi non vincono all'Olimpico dal 30 Novembre. Complimenti alla Fiorentina, che con una prestazione cinica e concreta si aggiudica meritatamente le semifinali. 

Rudi Garcia concede un turno di riposo a De Sanctis, e schiera Skorupski tra i pali. In difesa ci sono Maicon, Manolas, Astrori e Cole. In mediana spazio al giovane Paredes con Keita e Nainggolan. In avanti Totti, Ljajic e Florenzi. Montella, che fa a meno di Gonzalo Rodriguez, schiera in difesa Savic, Basanta e Tomovic. Centrocampo a 5 con  Joaquin, Pizarro, Borja Valero, Badelj e Pasqual. In avanti la coppia Gomez - Diamanti.

Parte forte la Roma, che vuole mettere subito in discesa il match. Totti e Ljajic cercano di impensierire la retroguardia fiorentina, che in maniera compatta rintuzza le azioni giallorosse. Al 6°minuto ci prova Nainggolan dal limite, ma Tatarusanu è attento e para. I padroni di casa continuano a schiacciare gli ospiti, ma latitano le occasioni da gol. Al quarto d'ora bel contropiede della Roma, con Totti che serve Ljajic sul quale interviene in tackle Savic che salva Tatarusanu. La Fiorentina prova  a fare possesso palla, ma Diamanti ancora non riesce ad inserirsi a perfezione negli schemi di Montella. Alla mezz'ora Nainggolan impegna Tatarusanu che si salva in corner. Un primo tempo tutt'altro che spettacolare termina sullo 0-0.

Il secondo tempo riprende con gli stessi 22 in campo, e con molta più verve. In 5 minuti entrambe le squadre sfiorano il vantaggio. Per la Fiorentina ci prova Diamanti dal limite con un tiro che esce di poco, per la Roma ci prova invece Totti, che però conclude debolmente. Dopo un inizio abbastanza concitato, torna il gioco del primo tempo, fatto di lunghe fasi di possesso palla e poco divertimento per gli spettatori. Ma quando meno te l'aspetti l'esperienza del campiona navigato ci mette lo zampino. Pasqual va via sulla sinistra imbeccato da un perfetto passagio di Badelj, mette un cross al centro sul quale Mario Gomez si avventa con una cattiveria unica, ed anticipando Astori deposita il pallone in rete per l'1-0 della Fiorentina. Il gol spezza le gambe alla Roma, che in confusione rischia ancora. Garcia manda nella mischia Ibarbo ma la musica non cambia. Il centrocampo della Roma fa fatica ad imbastire gioco, mentre la Fiorentina trova autentiche praterie sull'out sinistro, dove Maicon è sparito dai radar. I giallorossi provano il forcing finale, ma subiscono anche la rete del 2-0 in contropiede, sempre ad opera di Mario Gomez. Complimenti alla Fiorentina che raggiunge la Juventus in semifinale di Coppa Italia. Roma contestata dalla tifoseria nel post-partita.

AS Roma