La Roma si affida al buon ritorno di Iturbe

L'argentino ha smaltito l'infortunio prima del previsto e sembra essere (finalmente) in palla, dalle parti di Trigoria l'attesa è alta visto l'ingente investimento.

La Roma si affida al buon ritorno di Iturbe
La Roma si affida al buon ritorno di Iturbe

In estate è stato indicato come il colpo dell' anno, Juan Manuel Iturbe, dopo essere stato riscattato dal Verona è passato alla Roma per una cifra mai chiarita, che oscilla tra 20 e 30 milioni di euro; la Roma sperava di aver trovato il giocatore giusto per fare il salto di qualità e l'inizio sembrava averle dato ragione con le prove convincenti con CSKA e Juventus ma gli infortuni, uno dopo l'altro, hanno frenato il ragazzo, facendolo sprofondare in un mare di critiche e dubbi.

Lunedì contro la Juve si è consumata l'ennesima rinascita del forte esterno argentino: infatti, dopo aver smaltito la lesione al legamento a tempo di record, il giovane attaccante è tornato in campo con il Feyenoord nel finale e con la Juve ha avuto più di 20' minuti per mettersi in mostra e non ha tradito; ha corso, subito falli importanti e creato un'occasione da gol.

Che sia la volta buona? A Roma ci sperano, visti i segnali incoraggianti che giungono dalle dichiarazioni del folletto sudamericano, che in un'intervista recente a Roma Tv ha dichiarato di sentirsi bene anche "di testa" e di essere in sintonia con il mister.

Roma chiama, Iturbe risponderà?

AS Roma