Serie A, la Roma rimonta sull'Udinese e torna seconda

I giallorossi soffrono ma vincono in rimonta 2-1 contro i bianconeri, in casa, e conquistano tre punti fondamentali in chiave secondo posto e in vista del derby.

Serie A, la Roma rimonta sull'Udinese e torna seconda
Roma
2 1
Udinese
Roma: (4-3-3) De Sanctis, Holebas, Manolas, Mapou, Torosidis; Pjanic(86'Ljajic) , De Rossi, Nainggolan; Ibarbo, Totti (74'Keita), Iturbe (81' Doumbia)
Udinese: (4-4-2) Karnezis, Widmer, Danilo, Heaurtraux, Piris; Allan, Pinzi (72'Fernandes), Guillerme (81'Gejiko); Perica (65'Kone), Thereau
SCORE: 19' Perica 45' Nainggolan 64' Torosidis
ARBITRO: Luca Banti( ITA) Ammoniti: 24' Piris 48' Heaurtraux 80' Nainggolan
NOTE: Dallo stadio Olimpico il posticipo di Serie A Tim

La Roma porta a casa tre punti fondamentali e fa un passo forse decisivo per la qualificazione alla Champions League. Giallorossi che faticano ma alla fine riescono a tornare al secondo posto in classifica battendo una coriacea Udinese ed al derby si presenteranno come secondi e con un punto di vantaggio sui cugini. Derby che deciderà probabilmente chi tra le due romane si qualificherà automaticamente alla fase a gironi della Champions League. All'Olimpico passano prima i friulani, con il primo gol in Serie A di Perica (19'). Il pareggio giallorosso al 45' con Nainggolan. Al 20' st il gol-vittoria di Torosidis. Traverse di Guilherme e Holebas, palo di Nainggolan. Onore all’Udinese che non avendo più nulla da chiedere al suo campionato si è giocata la partita a viso aperto. 

PRIMO TEMPO-Inizia la Roma cercando di fare la partita con l'Udinese che cerca di ripartire in modo veloce, al minuto 8 Iturbe salta Badu e mette dentro per Ibarbo con il colombiano che però non trova la porta; non succede più nulla fino al 17' quando Totti mette in mezzo un pallone velenoso per l'inserimento di Pjanic che non trova il pallone venendo ostacolato.  Al 19' l'Udinese mette la freccia: Manolas fa un errore clamoroso e libera Thereau che si fa murare da De Sanctis, sul tap- in si fa trovare pronto Perica; la Roma risponde in maniera disordinata e non crea nulla se non con un missile di Totti su punizione disinnescato da un ottimo Karnezis, al 28' ancora Roma con un bel cross di Ibarbo per Nainggolan che viene però murato. La Roma cerca di spingersi avanti più con l' orgoglio che con le idee,  al 31' buona azione della Roma che libera Nainggolan al tiro che però viene murato in angolo sui cui sviluppi assistiamo numero pazzesco di Mapou che ne salta due ma conclude in curva nord; tre minuti dopo la Roma si scopre e l'Udinese arriva sul fondo e mette un cross per Perica che non riesce a trovare la porta.  Al 38 ' bella combinazione Nainggolan-Holebas con il greco che mette in mezzo un pallone interessante per Ibarbo che però sbaglia clamorosamente la deviazione, Ibarbo è ancora protagonista al 40' quando si libera di mezza difesa ma trova un eroico Karnezis sulla sua strada;  al 44' occasione colossale per Allan che lanciato a rete cerca un passaggio impossibile per Thereau, sul  capovolgimento magia della premiata ditta Pjanic-Totti che mette in mezzo per Nainggolan  che di controbalzo fredda Karnezis. In pieno recupero rischia forte la Roma con Guillereme che coglie la traversa su un siluro di punizione.

SECONDO TEMPO- Pronti via ed è subito pericolo per la Roma con Badu lanciato in profondità e rimontato solo da un gran De Rossi, il secondo tempo inizia sulla falsariga del primo con la Roma che tenta confusamente di scardinare il fortino friulano e l'Udinese che si affida alle ripartenze: al 52' Totti rientra sul destro e prova l'esterno che però finisce alto; la Roma rischia due minuti dopo su un errore di Mapou che libera Thereau disinnescato da De Sanctis. Oltre a questa occasione la squadra giallorossa non crea nulla anzi rischia al 62' con Allan lanciato un'altra volta a rete ma recuperato all'ultimo da Mapou, al 64' Roma in vantaggio in modo del tutto casuale: cross di Nainggolan deviato da Totti, successivo liscio di Widmer che serve Torosidis che non si fa pregare e mette in gol; l' Udinese reagisce in particolare con le progressioni di Badu, tuttavia nessuna delle due squadre crea occasioni complice anche il caldo. Rischia la Roma al 79' con un cross pericoloso di Widmer disinnescato dall' ultimo da Torosidis che arriva prima di Badu; un minuto dopo rischia di chiuderla la Roma: spunto di Iturbe che mette in mezzo per Nainggolan che tenta il gol di palo ma coglie il palo, la Roma è ancora sfortunata all' 84' con Pjanic che innesca Holebas che coglie clamorosamente la traversa da solo.