Salah, la Roma è in vantaggio, ma interviene De Laurentiis

Per Mohamed Salah non è ancora chiusa del tutto per la Roma. I giallorossi hanno l'accordo col giocatore, non col Chelsea, mentre il Napoli è pronto a offrire di più al giocatore.

Salah, la Roma è in vantaggio, ma interviene De Laurentiis
Mohamed Salah, Roma e Napoli se lo contendono sul mercato

Le ultime settimane di Mohamed Salah sarebbero degne di un thriller o di un film d'azione. Tra colpi di scena, intrighi e avvocati al lavoro, l'egiziano è diventato uno di quei nomi sempre al centro del mercato. Scaricato dalla Fiorentina, rifiutato dal Chelsea e da Mourinho, il rischio era di rimanere a piedi. I sei mesi in viola non sono però passati inosservati e allora ecco la Roma e Walter Sabatini.

La notte scorsa incontro fra il direttore sportivo giallorosso e l'agente di Salah, con l'accordo tra giocatore e giallorossi che viene trovato su basi importanti. Quattro anni di contratto a tre milioni netti più bonus vari legati alle prestazioni di Salah. Manca l'accordo con il Chelsea che chiede 25 milioni e una cessione definitiva, senza prestiti o altre formule. Mentre la Roma riflette per cercare la soluzione migliore, visto che c'è anche la pista Dzeko che è ancora in piedi, ecco che dall'Italia arriva una nuova pretendente per il Messi d'Egitto.

Il Napoli di Maurizio Sarri e Aurelio De Laurentiis. Nonostante l'agente di Salah nelle scorse ore abbia dichiarato che l'ipotesi azzurra non è gradita al proprio assistito, De Laurentiis in persona, però, è pronto ad intervenire in prima persona nella trattativa per cercare un clamoroso sorpasso. Il Napoli sarebbe anche disposto ad aumentare l'offerta economica al giocatore per poi andare dal Chelsea con due proposte (come riportato da Gianluca Di Marzio). Una di cash più Zuniga (ipotesi che riguarderebbe la Fiorentina, che pagherebbe la clausola dell'egiziano per girarlo agli azzurri) e una solo economica da 22 milioni subito. Tutto pur di regalare un signor trequartista per gli schemi di Maurizio Sarri.

La Roma resta avanti, forte di un'intesa raggiunta con il giocatore e della preferenza dello stesso Salah. Il mercato però è mutevole e fino alle firme tutto è possibile. Lo si è già visto in tante trattativa, chissà se Salah sarà il prossimo della lista di quelli che "ci ripensano".

AS Roma