Salah - Roma, ora sì

L'egiziano è vicinissimo al club giallorosso, attesa la fumata bianca.

Salah - Roma, ora sì
Salah - Roma, ora sì

Cade anche l'ultimo muro, Mohamed Salah è pronto a vestire la casacca giallorossa. Walter Sabatini sfianca la resistenza londinese e convince il Chelsea ad accettare l'offerta della Roma. I blues, inizialmente propensi ad ascoltare sirene nerazzurre, cedono agli eventi e danno l'assenso per l'approdo a Roma del talento egiziano.

La formula, accertata da tempo, è quella del prestito oneroso con riscatto a seguire. 2 milioni per acquisire le prestazioni del ragazo da subito, altri 20 per completare poi l'acquisto. Una soluzione che accontenta anche la Fiorentina. Il diktat di chiusura all'Inter viene rispettato e Della Valle può ritenersi soddisfatto. Salah giunge dunque ad ampliare la gamma offensiva di Garcia, ora ricca di giocatori di grande estro, in grado di occupare i lati dell'attacco al fianco di un riferimento centrale. Da segnalare, a questo proposito, le parole che giungono dall'Inghilterra. A Manchester, sponda City, Dzeko siede in panchina e attende la cessione. La Roma ascolta interessata i malumori del bosniaco, indiziato principale per restituire vigore al reparto avanzato giallorosso.

Per quel che riguarda il comparto difensivo, si lavora sul fronte sinistro. La Roma segue con attenzione Siqueira, dopo il ritorno all'Atletico di Filipe Luis. Sul giocatore anche l'Inter, superata dalla Sampdoria nella corsa a Zukanovic. Un altro derby italiano all'orizzonte?

Salah sui social - Questo il tweet di Salah che annuncia l'imminente cambio di maglia:

Be ready to change your profile picture


Share on Facebook