Roma - Empoli, tutti i numeri del match

La Roma riceve in casa l'Empoli, squadra con cui si è scontrata in 20 occasioni in A, risultando vittoriosa per 13 volte. 3 le affermazioni toscane. Lo scorso anno la gara finì 1-1, con gol di Maccarone e Maicon

Roma - Empoli, tutti i numeri del match
La Roma cerca la 3 vittoria consecutiva, l'Empoli vuole conferme

Questa sera, ottima occasione per la Roma per avvicinare la vetta. Va in scena all'Olimpico Roma-Empoli: nonostante le annunciate proteste della Curva Sud, ci si aspetta di vedere un match vibrante, con un'alta posta in palio per entrambe le squadre. Roma e Empoli stanno risalendo la classifica, rispettando quelli che sono i rispettivi obiettivi. Per i toscani l'aspirazione massima si chiama salvezza, la Roma, nemmeno a dirlo, punta dritto alla vittoria della Serie A. Un testacoda, insomma, che non ha mai deluso. Lo scorso anno ben 3 sfide, due in A, una in Coppa Italia. I match in casa della Roma si sono conclusi 1-1 (quello di Campionato) e 2-1 (quello in Coppa, gara risolta dalla Roma su rigore nei supplementari): non poche sofferenze, a dimostrazione della compattezza dei toscani. Era un'altra Roma, ma soprattuto un altro Empoli, squadra che senza Sarri e i fedelissimi che lo hanno seguito a Napoli (più Rugani approdato alla Juve), ha sicuramente perso smalto e tecnica. Occhio, però, alle incursioni di Pucciarelli, alla furbizia di Maccarone, e ai colpi dell'ex Paredes, che in terra empolese ha trovato senz'altro più spazio. L'altro nome sull'asse Roma-Empoli è Lucas Skorupski, portiere interesante che a Roma non era riuscito a trovare i giusti spazi. 

Come ci arrivano

Roma e Empoli arrivano al match con situazioni di classifica particolari: i giallorossi hanno 14 punti, frutto di 4 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitta, quella di Marassi con la Samp. Nelle ultime due gare, vinte, la Roma ha segnato ben 9 gol, subendone 3, portando a 17 i gol fatti (miglior attacco del campionato), con 10 marcatori all'attivo. Tanti, però, i gol subiti: 9. L'Empoli ha 7 punti in classifica, in media 1 per gara, frutto di 2 vittorie, 1 pareggio(con il Napoli) e 4 sconfitte. Sette i gol fatti e 11 subiti. Interessante anche il dato sulla pericolosità: la Roma crea circa 19 occasioni a partita e ne concede di media 12, mentre l'Empoli ne subisce 14, contro le 10 che invece produce.

Il Direttore di Gara

L'arbitro del match sarà Piero Giacomelli. L'arbitro della sezione AIA di Trieste ha precedentemente diretto i giallorossi in soli tre incontri, tutti in casa, con il bilancio di una vittoria e due pareggi. Giacomelli sarà coadiuvato dagli assistenti di linea De Pinto e Gava. Il quarto uomo sarà De Luca mentre gli arbitri addizionali d'area saranno Tagliavento e Maresca.

Formazioni 

Proviamo ad ipotizzare come dovrebbe scendere in campo la Roma, con l'aiuto della grafica. Il modulo potrebbe variare, come ha fatto capire anche anche Garcia in conferenza, dal 4-2-3-1 al 4-3-3, anche a gara in corso. L'Empoli dovrebbe rispondere con un 4-3-1-2, ma deve fare a meno di Saponara e Zielinski squalificati.

AS Roma