Roma, Szczesny già pensa all'addio?

A Trigoria si pensa già al nome del nuovo portiere per la prossima stagione..

Roma, Szczesny già pensa all'addio?
Roma, Szczesny già pensa all'addio?

Si riapre un enigma in casa Roma, convinta che la posizione pendente di Szczesny (in prestito secco dall'Arsenal) sia ancora da definire. Ecco perchè  Walter Sabatini sta già lavorando per il futuro.

Facciamo un po' d'ordine. Il polacco si dice felice della scelta di quest'estate di venire a Roma, dove ha conquistato la fiducia di società e tifoseria. Nel medesimo tempo, però, non chiude le porte a un possibile ritorno nel suo club di appartenenza, come ha confermato al portale  Przegladsportowy.pl: "Dopo l'Europeo deciderò il mio futuro. Amo l'Arsenal, ma a Roma sto bene. Mi vuole la Roma, non vedo perché non dovrebbe volermi anche l'Arsenal. Amo i Gunners, ma a Roma sto bene. Ho la fiducia di Garcia, dei compagni e dei tifosi: venire a Roma è stata la scelta migliore. È meglio essere protagonista con i vicecampioni d'Italia che fare panchina in Inghilterra. Anche Wenger pensava che fosse meglio giocare per me". 

Walter Sabatini non è disposto a spendere cifre elevate per riscattare Szczesny dell'Arsenal, ecco perchè il ds giallorosso ha già un asso nella manica, il brasiliano Allison: "Conosco troppo bene Wenger e so che non ce lo lascerà, ma ci siamo già coperti per l’anno prossimo". Classe '92 dell'Internacional e già nel giro della Seleçao: costo dell'operazione che si aggira intorno ai 7-8 milioni. L'estremo difensore ha mantenuto inviolata la sua porta in 12 partite delle 23 disputate durante il Brasilerao. 

Sabatini aspetterà di chiarire la posizione del polacco, ancora da definire, ma una cosa è certa: a Trigoria si pensa già al nome del nuovo portiere 2016/2017.

AS Roma