Roma, Gervinho ai saluti: andrà all'Hebei

L’ivoriano è stato ceduto all’Hebei Fortune FC, alla Roma andranno 15 milioni di euro.

Roma, Gervinho ai saluti: andrà all'Hebei
Roma, Gervinho ai saluti: andrà all'Hebei

Questa volta Gervinho è pronto a salutare la Roma definitavamente: l'ivoriano, autorizzato dalla società, non si è allenato con i compagni questa mattina poichè è impegnato a trattare il suo addio. Destinazione? Estremo Oriente.

Trattativa "annunciata" dallo stesso Luciano Spalletti nei giorni scorsi (Con Gervinho ho parlato, il ragazzo è un po’ turbato da altre proposte, noi riteniamo che Gervinho sia molto importante per noi. Però per me è altrettanto importante è che lui voglia mettere il suo corpo, la sua anima e il suo cuore. Se non fa così, le cose parziali non le voglio: si va oltre), confermata dallo stesso Gervinho che ha ribadito più volte di voler lasciare la Capitale dopo l'esonero di Rudi Garcia. Il capocannoniere giallorosso (6 gol in questo campionato, 17 in 71 presenze con la Roma in serie A) è pronto a lasciare l'Italia. Dopo l’interessamento dello Jiangsu Suning, l'ivoriano dovrebbe finire all’Hebei China Fortune Football Club, formazione neopromossa nella massima serie locale. L'accordo è ormai ad un passo: alla squadra capitolina andranno 15 milioni di euro, più 3 di bonus. L' Hebei è la stessa società alla quale era stato proposto Seydou Doumbia, tornato al CSKA Mosca in prestito dai giallorossi.

Percorso altalenante per Gervinho a Roma, inizio di avventura importante, poi prestazioni discutibili che lo hanno portato a non essere più determinante per il progetto giallorosso. Già l’estate scorsa l’ex Arsenal era stato praticamente ceduto all'Al-Jazira di Abu Dhabi, ma alla fine era saltato tutto. Il gioacatore ha già salutato i compagni. A confermare la trattativa anche il dg Mauro Baldissoni"A quanto pare c'è una sindrome cinese. C'è una discussione aperta perché il giocatore ha ricevuto offerte vantaggiose per lui, e quando un giocatore vuole andare via non ha senso trattenerlo".

La cessione di Gervinho sblocca il mercato. Già perchè ad una settimana dalla chiusura della sessione invernale si accendono definitivamente le trattative giallorosse. Walter Sabatini continua a muoversi per regalare a Spalletti giocatori utili per rinforzare la rosa. Il primo nome è Stephan El Shaarawy. Il Faraone è già nella Capitale, domani visite e firma. 

AS Roma