Roma - Palermo in Serie A 2015/2016 (5-0)

Roma - Palermo in Serie A 2015/2016 (5-0)
Roma
5 0
Palermo
Roma: 4-3-2-1: Szczesny; Maicon (Strootman, min. 77), Manolas, Rudiger, Digne; Florenzi, Pjanic (Iago Falquè, min. 72), Keita; Salah (Perotti, min. 81), Nainggolan; Dzeko.
Palermo: 3-5-2: Alastra; Struna, Gonzalez, Andelkovic; Morganella, Hiljemark, Brugman (Trajkovski, min. 57), Jajalo, Pezzella; Vazquez (Maresca, min. 66), Gilardino (Djurdjevic, min. 72).
SCORE: 1-0, min. 30, Dzeko. 2-0, min. 52, Keita. 3-0, min. 60, Salah. 4-0, min. 62, Salah. 5-0, min. 88, Dzeko.
ARBITRO: P. Giacomelli ammonisce Struna (min. 75)

22:37 La Roma non sfugge alla corsa per il terzo posto centrando la quinta vittoria consecutiva. Il Palermo deve preoccuparsi alla rincorsa degli avversari per la zona salvezza, adesso il calendario è complicato, Iacini avrà molto da fare.

FINSICE QUI! LA ROMA PASSEGGIA SUL PALERMO, 5-0 PER GLI UOMINI DI SPALLETTI! IL PALERMO HA RETTO DIFENSIVAMENTE SOLO PER TRENTA MINUTI, POI IL MONOLOGO DELLA ROMA CON LE DOPPIETTE DI DZEKO E SALAH E IL GOL DI KEITA

90' Segnalati due minuti di recupero.

88' EDIN DZEKO!! DOPPIETTA DEL BOSNIACO, PEROTTI FA UN OTTIMO CROSS SULLA TESTA DI DZEKO! ALASTRA NON PUO' NULLA! 5-0

85' Cross impreciso di Morganella per Djurdjevic, intanto esce Salah tra gli applausi, entra Perotti.

81' Praticamente la partita non dice più nulla, la Roma tiene palla, il Palermo è fermo e con la testa altrove.

77' Altro cmbio della Roma, è un momento emozionante perché esce Maicon per far posto a Kevin Strootman!

76' Tiro da lontanissimo di Nainggolan, conclusione sbilenca.

75' Cartellino giallo per Struna che interviene da dietro su Nainggolan.

72' Ultimo cambio del Palermo, esce Gilardino per Djurdjevic. Cambia la Roma anche, entra Iago Falquè al posto di Pjanic.

71' Palermo pericoloso con Trajkovski che cerca Hiljemark con un taglio dentro l'area, ci arriva Szczesny.

70' Annullato un gol a Dzeko per fuorigioco. La Roma fa quel che vuole.

66' Seconda sostituzione del Palermo, esce uno spento Vazquez, che fa posto a Maresca.

65' Il Palermo è uscito dal campo, Iachini scuote il capo, probabilmente si penserà già alla sfida di domenica prossima contro il Bologna.

62' ANCORA SALAH!! UNA GIOCATA STREPITOSA!! LANCIATO IN CONTROPIEDE SALAH DRIBBLA ALATSRA, LA PALLA VA VERSO IL FONDO MA QUASI SULLA LINEA L'EGIZIANO SPEDISCE LA PALLA DENTRO LA PORTA!

60' SALAH!! 3-0 ROMA! CHIUDE LA PARTITA LA ROMA CON IL PIAZZATO DELL'EGIZIANO SERVITO DA DZEKO SULLA SINISTRA! 

58' STRUNA!  Ci arriva lo sloveno sul calcio d'angolo di Trajkovksi,ma di testa spedisce la palla alta.

57' Arriva il primo cambio del Palermo, entra Trajkovski al posto di Brugman.

56' Ci prova ancora Keita su azione da calcio d'angolo, stavolta il maliano non trova la porta dopo la deviazione di Dzeko di testa.

52' SEYDOU KEITAAA!! RADDOPPIO DELLA ROMA CON KEITA CHE SFRUTTA IL CALCIO D'ANGOLO BATTUTO DA FLORENZI! 2-0

50' Gilardino beccato in posizione di offside, Palermo che cerca di farsi vedere in area avversaria.

48' MAICON! Grande tiro al volo del brasiliano sul lancio di Nainggolan! Palla di poco alta.

COMINCIA IL SECONDO TEMPO

FINISCE IL PRIMO TEMPO CON LA ROMA CHE CONDUCE PER UNO A ZERO CON IL GOL DI DZEKO.

45' Ancora Pjanic alla conclusione! Stavolta il tiro da fuori termina al lato.

44' PALO DI PJANIC!!! Calcio di punizione sul lato del portiere, il bosniaco va vicino al raddoppio.

42' Si è fatto vedere un paio di volte il Palermo nell'area avversaria con una punizione e un angolo. Entrambe senza fortuna.

38' Dzeko si conquista un angolo rincorrendo in pressing Gonzalez. Il Palermo fa davvero fatica ad uscire dall'area di rigore.

35' SALAH! Su corner la palla arriva a Nainggolan che serve a rimorchio Salah che libera il sinsistro, ma finisce sempre fuori.

35' Conclusione deviata di Keita, angolo per i padroni di casa.

34' Il Palermo non riesce a ripartire, manca la qualità offensiva per rendersi pericoloso nell'area della Roma.

30' EDIN DZEKO!!!! VANTAGGIO ROMA! SI RISCATTA SUBITO IL BOSNIACO SUL CROSS DI PJANIC, STOP DI PETTO SU ERRORE DI STRUNA E BATTE ALASTRA COL SINISTRO! 1-0

28' DZEKO!! Si divora un gol il bosniaco da 2 metri dalla porta!! Cross di Maicon basso che trova tutto solo Dzeko, ma impatta male il pallone col sinistro! Clamoroso.

26' Fischiato un fallo a favore del Palermo dentro l'area dei rosanero, inizialmente Giacomelli aveva indicato il dischetto dopo il contrasto tra Vazquez e Nainggolan. Scelta che sembra giusta.

24' Conclusione di Keita da fuori! Il tiro finisce alto sopra la traversa.

22' Angolo per la Roma che cerca di spingere sull'acceleratore, il cross di Digne viene deviato da Pezzella.

21' Salah cerca Pjanic dentro l'area ma il bosniaco non controlla bene.

20' Il pubblica rumoreggia quando la Roma è costretta a tornare dal portiere per la mancanza di linee di passaggio.

18' Ritmi molto bassi all'Olimpico.

17' Gomito alto di Vazquez! Fallo per la Roma e Keita che resta a terra per una manciata di secondi.

15' Partita comandata dalla Roma, il Palermo chiuso dietro che aspetta per ripartire, al momento i padroni di casa faticano a trovare gli spazi giusti per rendersi pericolosi.

12' SALAH! Conclusione alta dell'egiziano dalla sinistra, finisce con la rimessa dal fondo per il Palermo il contropiede della Roma.

9' Cross di Vazquez dalla destra in mezzo dopo un fraseggio con Hiljemak, cross basso troppo sul Szczesny.

7' Sul centrodestra Keita cerca Florenzi dentro l'area con un passaggio filtrante, ci arriva Alastra.

4' SALAH! Prima incursione dell'egiziano sulla sinistra, il cross in mezzo finisce direttamente fuori.

2' Prima conclusione di Florenzi! Nainggolan scodella in area, Florenzi cerca il tiro al volo ma non impatta bene.

1' Primo calcio di punizione della Roma, fermato Maicon da Pezzella.

SI PARTE!

20:42 Partita che sta per iniziare, le squadre entrano in campo accompagnate dall'inno della squadra di casa.

20:25 Il Palermo indosserà, durante la gara, il lutto al braccio per la scomparsa del padre di Goldaniga.

20:20 E' arrivato Francesco Totti allo stadio che prende posto nel palchetto privato, ricordiamo che stamane Spalletti ha allontanato il capitano della Roma dal ritiro di Trigoria e lo ha escluso dalla lista dei convocati.

20:00 ECCO LE FORMAZIONI UFFICIALI 

ROMA: 25 Szczesny; 13 Maicon, 44 Manolas, 2 Rudiger, 3 Digne; 24 Florenzi, 20 Keita (cap.), 4 Nainggolan; 11 Salah, 15 Pjanic; 9 Dzeko.

A disposizione: 26 De Sanctis, 5 Castan, 6 Strootman, 8 Perotti, 14 Iago Falque, 21 Vainqueur, 22 El Shaarawy, 33 Emerson, 48 Ucan, 87 Zukanovic, 97 Sadiq, 99 Nura.

PALERMO: 53 Alastra; 23 Struna, 12 Gonzalez, 4 Andelkovic; 77 Morganella, 10 Hiljemark, 16 Brugman, 28 Jajalo, 97 Pezzella; 20 Vazquez (cap.), 11 Gilardino.

A disposizione: 1 Posavec, 2 Vitiello, 3 Rispoli, 8 Trajkovski, 9 Bentivegna, 15 Cionek, 18 Chochev, 21 Quaison, 22 Balogh, 24 Cristante, 25 Maresca, 99 Djurdjevic.

Buonasera cari amici e lettori di Vavel Italia e benvenuti da Francesco Anastasi alla diretta scitta, live ed di Roma - Palermo. Si tratta della settima giornata del girone di ritorno della Serie A 2015/2016, questa sfida chiuderà il turno domenicale, mentre la ventiseiesima gionata si chiuderà con il posticipo del lunedì sera fra Napoli e Milan. 

Allo Stadio Olimpico di Roma si affronteranno due squadre con obiettivi diversi. Sulla carta dovrebbe essere una partita agevole per la Roma di Spalletti, che si trova in buona salute nonostante la sconfitta contro il Real Madrid. Ma si trova davanti un Palermo che ha cambiato per l'ennesima volta la guida tecnica. Anche se si tratta del ritorno di Giuseppe Iachini, un allenatore che può ridare delle certezze ai rosanero. 

La Roma è in cerca della quinta vittoria consecutiva per continuare l'inseguimento verso il terzo posto, che varrebbe l'accesso ai preliminari di Champions League. Con il cambio tecnico i giallorossi hanno trovato un nuovo stile di gioco fatto di più possesso palla e meno contropiede. Inoltre, si sono rivitalizzati giocatori come Dzeko, Salah e Nainggolan e innesti come Perotti ed El Sharaawy hanno dato nuova imprevedibilità all'attacco romanista. Tiene banco il caso Totti. Il capitano non ha usato mezzi termini per spiegare il disagio con il nuovo allenatore ed è stato allontanato dal ritiro.

Il Palermo ritrova Iachini dopo mille peripezie, il patron Zamparini è ritornato sui suoi passi per ridare tranquillità all'ambiente e ai giocatori, per non essere risucchiato nella zona retrocessione. Dopo la sconfitta contro il Torino sono tornate le paure, non solo per la classifica, ma soprattutto per aver visto una squadra molle, quasi senza carattere e molto fragile in difesa. Almeno questi due aspetti dovranno essere superati per non trovarsi di fronte a una figuraccia contro una grande squadra con un grande potenziale offensivo.

Probabili formazioni

Leggero turn-over per Spalletti che, rispetto alla gara contro il Real Madrid, dovrebbe cambiare soprattutto in attacco. Tra i convocati non risulta Francesco Totti dopo un confronto tra l'attaccante e Spalletti. Da capire se questa scelta si dilungherà fino alla fine della stagione. Quindi spazio al 4-2-3-1 con una difesa composta da Florenzi, Manolas, Rudiger e Digne. A centrocampo, sicuri del posto sono Nainggolan e Pjanic, mentre Vainqueur potrebbe ricoprire il posto accanto al bosniaco in mediana. Accanto a Nainggolan, sulla trequarti, ci saranno Salah ed El Sharaawy, ma Spalletti potrebbe optare per uno schieramento più offensivo con l'arretramento del belga a favore di Perotti dietro a Dzeko. 

4-2-3-1: Szczesny; Florenzi, Manolas, Rudiger, Digne; Nainggolan, Pjanic; Perotti, Salah, El Sharaawy; Dzeko.

Giuseppe Iachini vuole far ritrovare le certezze a un Palermo in confusione nell'ultimo mese. Infatti, formazione quasi sicura con il 3-5-2 con il giovane Alastra in porta, Struna, Gonzalez e Andelkovic in difesa. Sulle fasce agiranno Morganella e Rispoli, ma attenzione anche a Quaison. In mediana spazio a Hiljemark, Maresca e Chochev. In avanti spazio al tandem Vazquez-Gilardino. 

3-5-2: Alastra; Struna, Gonzalez, Andeljovic; Morganella, Hiljemark, Maresca, Chochev, Rispoli; Vazquez, Gilardino. 

Share on Facebook