Roma, è ufficiale: lesione al crociato per Mario Rui. Operazione in vista e stop di circa 6 mesi

Gli esami strumentali sostenuti dal difensore portoghese questo pomeriggio a Boston, hanno evidenziato una lesione al legamento anteriore del ginocchio sinistro. Per il neo acquisto giallorosso è già stato programmato il rientro in Italia e l'intervento chirurgico. I tempi di recupero variano dai quattro ai sei mesi.

Roma, è ufficiale: lesione al crociato per Mario Rui. Operazione in vista e stop di circa 6 mesi
Mario Rui con la maglia della Roma. Fonte foto: asroma.com

Le brutte sensazioni di questa mattina sono state confermate: Mario Rui, neo acquisto della Roma, ha riportato una lesione al legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro in seguito ad uno scontro di gioco con il compagno di squadra Seck

La notizia è rimbalzata in Italia in questi minuti dopo che lo staff medico giallorosso, nella mattinata di Boston, circa le 15 italiane, ha effettuato gli ulteriori e necessari esami sul ginocchio del portoghese, uscito zoppiacante nell'allenamento di ieri. 
Il primo report medico parlava di un semplice trauma contusivo al ginocchio, ma con il passare delle ore, anche la preoccupazione nel clan Roma stava via via aumentanto. 
A fugare ogni dubbio, è arrivato il comunicato ufficiale diramato dalla società giallorossa che proprio in questi minuti sta sostenendo il proprio allenamento ad Harvard:  "Mario Rui nella giornata odierna è stato sottoposto a esami strumentali a seguito del trauma contusivo/distorsivo subito nell'allenamento di ieri al ginocchio sinistro. L'indagine ha mostrato una lesione di alto grado del legamento crociato anteriore. L'atleta già nella giornata odierna raggiungerà Roma per essere sottoposto, nei prossimi giorni, a intervento chirurgico artroscopico"

Dunque, è previsto un volo immediato che riporterà lo sfortunato portoghese appena prelevato dall'Empoli in Italia, dove nei prossimi giorni - probabilmente lunedì - si sottoporrà ad un intervento chirurgico. 
Per Luciano Spalletti, questo ko è un problema non indifferente visto che la Roma è già carente di uomini in difesa, e soprattutto sugli esterni la scelta è davvero limitata. Di conseguenza, anche Walter Sabatini sarà costretto a tornare sul mercato per dare a Spalletti un sostituto di Mario Rui. I tempi di recupero infatti, sono racchiusi tra i quattro e i sei mesi: un arco temporale troppo lungo che la Roma non potrà oltrepassare senza un difensore della caratura del portoghese.