Roma: giovedì l'esordio europeo con il Viktoria Plzen, le ultime sulla squadra

La Roma corre a Trigoria in vista del match di giovedì. A Spalletti resta il dubbio sulle condizioni di Vermaelen. Davanti c'è anche Totti per un posto dal primo minuto.

Roma: giovedì l'esordio europeo con il Viktoria Plzen, le ultime sulla squadra
Roma, giovedì l'esordio europeo con il Viktoria Plzen, le ultime sulla squadra

Due giorni appena e anche la Roma scende in campi europeo, dopo l'amara eliminazione dalla Champions e la retrocessione in Europa League. Superati i dispiaceri, serve partire col piede giusto nell'abbordabile girone. Subito il match più difficile, contro l'avversario più competitivo del gruppo e in trasferta. Un dente da togliere subìto per rituffarsi in campionato. La Roma infatti, dopo il match di Coppa, incontrerà la Fiorentina al Franchi e il Crotone all'Olimpico. 

Roma TV ha svelato il programma di avvicinamento dei ragazzi di Luciano Spalletti alla sfida in programma giovedi alle 19.00. Oggi la squadra effettuerà un allenamento alle ore 17.00. Mercoledì mattina ci sarà la partenza della squadra per la Repubblica Ceca e nel pomeriggio alle 18.30 la squadra effettuerà un altro allenamento, subito dopo la conferenza stampa pre partita di Luciano Spalletti, assieme a un calciatore da definire, prevista per le ore 18. Come riferito da UEFA.org, Pivarnik, mister del Viktoria terrà la sua conferenza stampa alle 16:15 insieme a Jakub Hromada, con la rifinitura prevista per le ore 17.00. Giovedì, dopo le riunioni tecniche e il pranzo, alle 19 il match (diretta esclusiva SKY). 

Questa mattina, invece, dopo un inizio in palestra, i giocatori sono stati divisi in due gruppi: defaticante per chi ha giocato con la Samp, possesso palla per gli altri. In seguito, focus su superiorità e inferiorità numerica prima 6 contro 8 e poi 7 contro 8. La seduta si è poi conclusa con una partitella tattica. Vermaelen, out domenica, ha lavorato individualmente. L'ex Barça partirà con la squadra ma probabilmente si accomoderà in panchina.

Ad ogni modo, Spalletti è chiaramente intenzionato ad effettuare qualche innesto in formazione, per consentire un turnover utile per la situazione del campionato giallorosso.

In porta, dovrebbe dunque andare Alisson, che tornerà a difendere i pali dopo l'andata del preliminare Champions contro il Porto. In difesa, la novità è rappresentata da Fazio, all'esordio dal primo minuto in una gara ufficiale. L'argentino farà coppia con l'intoccabile Manolas mentre le fasce saranno presidiate ancora dal duo Florenzi-Bruno Peres, con Seck primo cambio data la squalifica di Emerson Palmieri. A centrocampo, squalifica anche per De Rossi e spazio dunque per Paredes, che completerà il reparto con Nainggolan e Strootman. Infine, turno di riposo per Perotti e Salah nel tridente d'attacco: i due saranno sostituiti da Iturbe ed El Shaarawy, mentre la punta di riferimento sarà Edin Dzeko. Totti, però, scalpita dopo la prestazione di domenica: possibile, quindi, una staffetta con il bosniaco.

Prossima partita: Viktoria Plzen-Roma, giovedi 15 settembre ore 19:00.
Probabile formazione (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Bruno Peres; Nainggolan, Paredes, Strootman; Iturbe, Dzeko, El Shaarawy.
Indisponibili: Rüdiger, Mario Rui; Squalificati: Palmieri, De Rossi.

AS Roma