Roma - I rinnovi difficili di Manolas e Nainggolan

La situazione contrattuale dei due big preoccupa, rischio cessione per il greco?

Roma - I rinnovi difficili di Manolas e Nainggolan
@ASRomaEN

Il rinnovo di Kostantinos Manolas è uno degli argomenti più caldi a Trigoria. Come scrive Il Messaggero, nei primi giorni di ottobre è stata presentatata un'offerta al greco, ma non è stata considerata congrua dal calciatore. La Roma è ferma a 2,5 più bonus, mentre il greco non vuole scendere sotto i 3 milioni di fisso.

Ad avere il coltello dalla parte del manico è il greco, le sue prestazioni infatti sono in costante miglioramento e il suo agente del gruppo ACE (gruppo che controlla molti gioocatori ellenici) ha fatto intendere a più riprese come il rinnovo con la Roma sia lontano; il giocatore dal canto suo ha espresso il desiderio di rimanere alla Roma più volte, ma certamente in caso di mancato accordo sarebbe costretto a guardarsi attorno.

Il pericolo più grande per la Roma arriva da Londra: sarebbe fortissimo infatti l'interesse del Chelsea di Conte, con l'Arsenal in attesa.

Il discorso con il Chelsea rischia poi di allargarsi a Radja Nainggolan, il belga è già stato tentato più volte dai blu in estate, ma ha giurato amore alla Roma arrivando anche a prolungare fino al 2020; il problema però risiede nell'adeguamento contrattuale richiesto. Radja vorrebbe arrivare a guadagnare 4 milioni - 5 con l'aggiunta di bonus - la Roma però sembra non sentirci.