Roma, tegola Bruno Peres: tre settimane di stop

Finisce anzitempo la stagione 2016 per l'ex terzino del Torino, che ieri in occasione di Roma-Milan, era uscito in lacrime per una contusione rimediata alla caviglia: non ci sono rotture, ma dovrà osservare circa tre settimane di pausa. Tornerà con il nuovo anno.

Roma, tegola Bruno Peres: tre settimane di stop
Roma, tegola Bruno Peres: tre settimane di stop

Sorride a metà Luciano Spalletti dopo il successo di ieri della sua Roma contro il Milan. Nonostante una prova confortante dal punto di vista del carattere e della solidità difensiva, la squadra capitolina non è riuscita ad esprimersi come nelle migliori occasioni sul piano del gioco. Nemmeno il tempo di godersi il successo che la squadra è già tornata al lavoro in quel di Trigoria, con le notizie che arrivano dall'infermeria a condizionare l'avvicinamento alla gara di sabato contro la Juventus.

In primis, Spalletti non avrà a disposizione Bruno Peres. Il terzino brasiliano è rimasto vittima ieri sera di uno scontro di gioco e, sebbene non siano state riscontrate fratture di tipo osseo, stando a quanto riportato da Sky Sport in giornata dovrà osservare un periodo di stop di tre settimane. Niente Juventus, quindi, e nemmeno Chievo Verona nel turno infrasettimanale che chiuderà la stagione solare 2016.   

Nella seduta odierna, il tecnico ha diviso il gruppo in due tronconi: uno, quello che ha giocato, ha fatto lavoro di scarico; l'altro ha invece svolto una seduta atletica prima e tattica successivamente. A questo allenamento non hanno preso parte Leandro Paredes e Mohamed Salah, che hanno svolto lavoro di recupero individuale. Lo steff medico giallorosso proverà a recuperare soprattutto l'egiziano per la sfida dello Stadium: Salah potrebbe tornare in gruppo - secondo quanto riportato da Roma Radio - a metà settimana, prima di essere valutato dallo staff tecnico nelle ore immediatamente antecedenti alla sfida. 


Share on Facebook